Musica per studiare, va bene qualsiasi brano?

Studiare e sentire la musica può essere un’esperienza molto interessante. Immergersi nei capitoli di materie che ti interessano con alle orecchie le tue cuffiette che sparano brani può senza dubbio rendere piacevole quelle ore che passi davanti ai libri.

Tuttavia in che modo la musica aiuta a concentrarci meglio? E soprattutto, quale tipo di musica è meglio ascoltare mentre studiamo?

Ne parliamo in questo articolo.

In che modo la musica aiuta il mio studio?

Sono diversi gli studi che in passato hanno riguardato il binomio tra studio e musica.

Vorrei citartene uno in particolare. 

Diversi protagonisti dell’esperimento sono stati messi a completare delle attività con la musica in sottofondo, un’altra metà di loro invece svolgeva le stesse attività senza musica. 

Sebbene sottile, la performance migliore è stata ottenuta dalle persone che studiavano senza musica, non si è registrato un reale dislivello di risultati tra i due gruppi.

Studiare in silenzio quindi è leggermente migliore ma alla fine non fa tanta differenza, secondo questo studio.

Un secondo studio, più attuale, ha invece analizzato la gradevolezza della musica ascoltata con il livello di prestazione ottenuta dalla persona che doveva eseguire il compito.

In questo caso i risultati sono stati molto interessanti:

le persone che apprezzavano o detestavano la musica ascoltata avevano performance peggiori di quelle che, semplicemente, non si curavano affatto di essa.

Questo ci porta a dire che la musica per essere usata nello studio deve essere un suono non disturbante e di sottofondo, altrimenti potrebbe avere il predominio su ciò che stiamo approfondendo. 

Un esperimento che potresti fare è quello di sentire una canzone che ti piace tanto mentre studi, le parole della canzone andranno in conflitto con ciò che studi e non sarai concentrato.

Se vuoi approfondire come studiare bene con la musica, ti consiglio di leggere l’articolo scritto dai ragazzi di Studente Top sull’argomento.

Quale musica è meglio ascoltare mentre si studia?

Senza dubbio musica senza parole. 

Infatti le parole (in qualsiasi lingua siano) disturbano il nostro cervello che deve concentrarsi con ciò che leggiamo e, nel contempo, con ciò che ascoltiamo. La maggior parte delle volte farà pasticci.

Tre tipi di musica che puoi ascoltare sono sicuramente:

  • Suoni bianchi: come suoni di foreste, ruscelli, canto di uccelli, o comunque suoni della natura
  • Musica classica
  • Binatural Beats: suoni che favoriscono la concentrazione. 

Che musica ascolti tu mentre studi?

Ringraziandoti per aver letto questo articolo, voglio lasciarti con una domanda: “e tu, che musica ascolti?” Faccelo sapere nei commenti. A presto!