Accessori monouso per la tavola festiva: come sceglierli

È il tuo alleato imbattibile per le feste e i grandi pranzi in famiglia, quando a tavola siete numerosi e piatti, bicchieri e posate che hai nella credenza non bastano per tutti o non hai tempo e voglia di fermarti a lavarli una volta che i tuoi ospiti sono andati via. Come scegliere, però, il monouso per la tavola in modo da non rinunciare alla componente estetica da un lato e, dall’altro, al rispetto dell’ambiente? Ossia: è possibile apparecchiare una tavola per le feste bella a vedersi e sostenibile pur optando per tovaglie e stoviglie monouso?

Tutto quello che c’è da sapere sugli accessori monouso per la tavola

La risposta è – fortunatamente – sì e spulciando siti come B-HappyStore.it o recandosi di persona in negozi specializzati in articoli per le feste o casalinghi non dovrebbe essere difficile trovare quello di cui si ha bisogno. Le aziende del settore, del resto, hanno ormai cataloghi piuttosto nutriti di articoli monouso per la tavola diversi per forme, colori, decorazioni ma, anche, materiali per esempio. Dimentica, insomma, la vecchia plastica che, per anni, è stata emblema delle feste di compleanno a casa: oggi per le occasioni in cui a tavola siete di più o se hai organizzato un aperitivo o un pranzo a buffet o una merenda per i compagni di asilo di tuo figlio puoi acquistare stoviglie in carta, per esempio, completamente riciclate e riciclabili; non mancano però neanche le alternative in fibre vegetali compostabili che puoi, cioè, smaltire con l’umido.

Non è solo per comodità, del resto, che il monouso è la scelta più comune quando si invitano persone a casa: piatti e bicchieri usa e getta possono risultare, infatti, più igienici e, grazie alle alternative di cui si è detto, non c’è più ragione di farsi scrupoli per l’impatto ambientale degli stessi. Attenzione, però, a che tipo di prodotti si acquistano. Ci sono piatti e bicchieri di carta, infatti, che possono essere smaltiti nella raccolta differenziata solo se accuratamente puliti prima di residui di cibo e sporco. Un discorso simile vale per piatti, bicchieri e posate monouso compostabili: prima di buttarli nell’umido ci si dovrebbe accertare, infatti, che tutte le loro componenti lo siano davvero.

Una buona notizia, soprattutto se sei preoccupato di dover usare tovagliato e tessili buoni per le feste a casa, con il rischio che si sporchino e che ti tocchi smacchiarli con prodotti aggressivi o lavaggi ripetuti in lavatrice, è tra l’altro che nella categoria del monouso per le feste trovi ormai anche tovaglie, tovaglioli, runner, tovagliette americane e tutto quello di cui hai bisogno per una perfetta mise en place. Con qualche precauzione, tra l’altro, se il materiale con cui sono realizzati lo permette e se non si sono eccessivamente rovinati durante l’uso, potresti pensare anche di riutilizzarli per qualche occasione. 

Scegli comunque accessori per la tavola monouso che riprendano il tema della tua festa, se ne hai scelto uno, o si adattino ai colori del tuo arredamento o, ancora, abbiano palette in tono per una tavola autunnale. Tieni conto che, se stai organizzando una festa per bambini, l’ideale sarebbe acquistare – e se ne trovano ormai in commercio un buon numero – piatti, bicchieri e accessori monouso decorati e dedicati, per esempio, a personaggi dei cartoni. Puoi stupire anche i più grandi, però, con monouso a tema serie TV o ricorrenze speciali (anniversari di matrimonio, lauree, eccetera).