Quali oggetti scegliere per arredare una casa shabby chic

Dopo aver letto questo articolo su tendenzeshabbychic.it abbiamo deciso di creare una guida per arredare una perfetta casa in stile shabby chic. Alzi la mano chi di voi non desidererebbe stravolgere l’attuale arredamento della propria abitazione con uno stile romantico e al tempo stesso vintage.

Ebbene sì, lo shabby chic è divenuto nel giro di pochi anni il concetto chiave per lo stile di un immobile. Nel nostro approfondimento troverete tutti gli oggetti suggeriti per arredare una casa shabby chic. Iniziamo subito!

Arredare una casa shabby chic: il vecchio letto in ferro battuto

La prima scelta ricade sul vecchio letto in ferro battuto, una soluzione ideale per cominciare ad arredare una casa shabby chic. Il consiglio è di scegliere una struttura base di colore bianco satinato, con le doghe in legno. Sempre per quanto riguarda la camera da letto, non dimenticate poi il motivo floreale, che può essere ad esempio inserito attraverso le lenzuola con cui ricoprire il materasso o i cuscini del letto.

Vecchia bicicletta come portavasi

Nell’arredamento di una casa shabby chic non può mancare nemmeno una romantica bicicletta vintage da utilizzare come portavasi. Il luogo ideale dove inserire la bici è il terrazzo o il giardino. Nel caso l’abitazione non preveda la presenza dei due luoghi appena citati, la vecchia bicicletta può essere anche utilizzata in un angolo della cucina, donandole così un elegante tocco shabby chic, in grado di stupire tutti gli ospiti della casa.

Tavolino con sedie abbinate per esterni

Un’altra scelta suggerita per completare l’arredamento in stile shabby chic di una casa è l’acquisto di un tavolino con sedie abbinate per esterni da posizionare in terrazzo o, ancora meglio, in un piccolo giardino. Come colore, la preferenza dovrebbe essere riposta sul colore bianco, mentre come materiale si può scegliere indifferentemente tra il legno e il ferro battuto, seguendo così la stessa logica utilizzata per arredare la camera da letto. Valutate, infine, anche il peso: infatti, il piccolo angolo per esterni deve essere facilmente trasportabile.

Cassettiera in legno

In caso di passaggio da un ambiente moderno a uno vintage con chiari riferimento al romanticismo, un mobile che permette di velocizzare il percorso per raggiungere lo stile shabby chic è una vecchia cassettiera in legno. Scegliete voi dove collocarla, se in salotto oppure nella sala da pranzo, avendo cura di optare per un colore chiaro (meglio se tendente al bianco) e senza dimenticare di abbellirla con un qualche elemento floreale verde. In questo modo, sarete quasi giunti all’arredo completo di una casa in stile shabby chic, contando il vecchio letto in ferro battuto, la bicicletta vintage e l’angolo per esterni.

Lanterna in metallo

Ultimo consiglio che possiamo darvi per arredare una casa shabby chic è l’utilizzo di una lanterna in metallo, possibilmente in uno spazio esterno. Molti pensano che l’oggetto in questione si sposi bene soltanto con il periodo delle festività natalizie, in realtà rappresenta un elemento ideale con cui rendere più elegante – sempre in chiave shabby chic – un preciso spazio della casa (in questo caso il giardino).

Infine, vi suggeriamo di acquistare una lanterna in metallo di colore bianco, dando la priorità alle lanterne con la presenza dell’elemento floreale. Buon arredamento a tutti!