Quali sono i vantaggi delle porte filo muro

I vantaggi delle porte a filo muro sono molteplici, tanto da aver attirato l’attenzione di molti interior design e, soprattutto, degli amanti del minimalismo estetico e dell’eleganza sobria ma funzionale. Sono una soluzione perfetta per chi ha problemi di spazio e vuole evitare che le porte ostacolino il passaggio e riempiano angoli sfruttabili in altro modo. Oggi, scegliere una porta a filo muro significa dare maggiore apertura agli ambienti di casa, creando spazi open space anche dove non ci sono.

Caratteristiche delle porte a filo muro

I vantaggi delle porte a filo muro sono diversi, a cominciare dalla capacità di scomparire all’interno del telaio quando queste vengono aperte. Come detto, sono la soluzione perfetta per chi vuole ottimizzare ogni angolo della propria casa e sfruttare tutti gli spazi disponibili. Le porte a filo muro possono essere sia a scomparsa che a battente: nel primo caso, non hanno stipiti, né cornici e coprifili e sembrano essere un tutt’uno con il muro. Nel secondo, invece, riescono a mimetizzarsi perfettamente con la parete, restituendo lo stesso effetto di quelle a scomparsa. Anche per quanto riguarda i materiali, c’è ampia scelta quando si tratta di porte a filo muro che possono rappresentare anche un’occasione di dare il proprio contributo all’ambiente, scegliendo materiali eco sostenibili.

I vantaggi delle porte filo muro

Come scritto su https://sistemirasoparete.it/perche-scegliere-porte-filo-muro/, i vantaggi delle porte filo muro sono molteplici, perché grazie alla loro versatilità offrono diverse soluzioni che si adattano alle esigenze degli utenti. Prima di tutto, grazie a una porta a filo muro si risparmia spazio, perché scomparendo all’interno del muro, consente di sfruttare ogni angolo della propria casa, anche quella più piccola. I dati delle aziende produttrici hanno calcolato che in un appartamento di medie dimensioni, si può risparmiare fino all’8% dello spazio attorno alla porta. Pertanto, si tratta di una scelta quasi irrinunciabile per chiunque viva in una casa piccola. Un altro vantaggio è nell’estetica, visto che una porta a filo muro dà quel senso di continuità alla parete, senza interromperne eventuali motivi, che offre un bel colpo d’occhio a chi entra in casa. Per questo motivo, le porte a filo muro sono interamente personalizzabili e, nella maggior parte dei casi, vengono vendute senza alcuna finitura, proprio per permettere agli utenti di adattarle alle pareti in cui verranno installate e allo stile della casa. Inoltre, chi sceglie le porte a filo muro potrà usufruire di una maggiore flessibilità tra gli ambienti di casa, dando più aria senza la necessità di creare ambienti separati che, spesso, possono penalizzare la vivibilità della casa stessa. Perfino la luminosità della casa trae vantaggi dall’installazione di porte a filo muro, perché la luce avrà maggiori possibilità di illuminare e di raggiungere tutti gli ambienti della casa, anche quelli non direttamente esposti alla luce. Grazie alla sua versatilità, con una porta a filo muro si possono nascondere eventuali stanze di servizio, come le lavanderie o i ripostigli. In questo senso, rappresenta una soluzione economica ed esteticamente brillante, visto che si andrà ad adattare alla parete, nascondendo quasi il vano che non si vuole lasciare all’aperto. Infine, le porte a filo muro si adattano a ogni tipologia di parete, per cui anche l’installazione si presenta semplice e veloce, sia nel caso in cui la parete sia in muratura che in cartongesso.