Faretti LED per la casa: come, dove e perché

Quando si parla di faretti a Led solitamente si pensa ai vecchi modelli da incasso, particolarmente utilizzati negli ingressi, nelle cucine ma anche negli uffici. Grazie al migliorare di questo tipo di tecnologia e all’aiuto dei designer di luci oggi in commercio si trovano anche altre tipologie di faretti LED, tra cui un buon numero non va incassato nella controsoffittatura, ma installato in bella vista. Scegliere il prodotto “giusto” è però la chiave per ottenere il massimo da un bel faretto LED di design.

Esistono varie tipologie di faretti LED

La tecnologia LED ha consentito di dare vita a nuove tipologie di luci. Anche se di piccole dimensioni consentono di ottenere luminosità ad effetto, modificabile e modulabile a piacere. Un esempio è il modello di faretto LED Tagli di Luce, da installare a parete o a soffitto. Questi faretti LED hanno un supporto rotondo, da installare a parete o a soffitto, su cui è posizionato un porta luce di forma simile, che si può orientare a piacere. Il risultato all’accensione è la descrizione sul soffitto, o sulla parete, di un preciso fascio di luce, particolarmente piacevole e decorativo. L’effetto migliore si ottiene posizionando questi faretti in successione, in modo da creare un gioco di luci sul soffitto, particolarmente evidente e piacevole. Perfetti per un corridoio o un ingresso, si possono sfruttare anche come lampade da posizionare sulla parete, come fossero delle moderne applique. Una plafoniera led in colore nero che può essere posizionata sia al soffitto che alla parete ed orientabile, dona ad esempio un tocco di design alle cucine, fornendo una gradevole illuminazione.

Faretti a LED: da soffitto, orientabili e non


Le soluzioni oggi disponibili per quanto riguarda i faretti a Led da soffitto sono particolarmente utili per illuminare corridoi, bagni, cabine armadio. Si possono sfruttare posizionando più di un faretto sul soffitto, oppure si utilizzano singolarmente, quando l’ambiente da illuminare è particolarmente contenuto. Un modello molto decorativo è il faretto da soffitto con riflettore cromato e supporto a cilindro. La struttura è infatti molto evidente, seppur decisamente piccola. Il posizionamento intelligente di questo modello di faretti consente di dare vita a installazioni ad effetto. Molto pratici e piacevoli sono anche i faretti LED da soffitto orientabili, che consentono di spostare il fascio di luce, secondo le esigenze della singola stanza in cui si installano. Sono l’ideale sopra al piano cucina, o anche all’interno di una cabina armadio, in ambienti che necessitano di illuminare specifiche zone al loro interno.

Perché installare faretti a LED

Le motivazioni che portano molti a preferire questo tipo di illuminazione sono varie. A partire dal fatto che sono disponibili in commercio faretti Led da soffitto decisamente decorativi, ma non solo. Queste installazioni sono infatti molto versatili e facili da posizionare; consentono così di ottener l’effetto desiderato e anche di dare vita a punti luce del tutto unici e originali.

In più è importante ricordare che i faretti a LED hanno un consumo bassissimo. Le luci a Led sono molto efficienti e permettono di ottenere la massima luminosità anche con quantitativi di energia minimi. In pratica sono lampade che rispettano l’ambiente, anche perché la loro durata è molto elevata e possono illuminare la casa per vari anni, senza necessitare di sostituzioni.