Caffè fatto in casa: qual è la miglior alternativa alla moka?

Sicuramente il caffè rappresenta per noi italiani, più di qualsiasi altra nazione al mondo, una bevanda irrinunciabile sia per il gusto ineguagliabile che lo caratterizza sia per il profondo significato a livello sociale e culturale.

Infatti, il caffè rappresenta il momento di relax per eccellenza, l’occasione per condividere del tempo con amici, colleghi o parenti e per questo motivo siamo sempre alla ricerca del prodotto più adatto alle nostre esigenze e che possa soddisfare appieno il nostro gusto.

Se fino a qualche anno fa la moka e tutto il suo rito preparatorio rappresentavano la principale, se non l’unica, soluzione per preparare un buon caffè, da qualche tempo a questa parte si sono affiancati, o completamente sostituiti alla moka, altri metodi di preparazione molto più pratici e veloci che permettono di gustare un caffè eccellente grazie alle loro prestazioni elevate.

Stiamo parlando, ovviamente, della comodità e della qualità offerta dalle capsule e dalle cialde che, inoltre, permettono di assaporare vari gusti di caffè e di poter essere utilizzate con diverse macchine in commercio grazie alla disponibilità di varie linee compatibili.

Ma quali sono le caratteristiche e i vantaggi principali che rendono le cialde e le capsule una valida alternativa alla moka?

Preparazione

Il primo e più evidente vantaggio derivante dall’utilizzo delle cialde e delle capsule è sicuramente la facilità e la rapidità con cui è possibile preparare il caffè, infatti, basta accendere la macchina, inserire l’una o l’altra all’interno della propria allocazione e avviare la macchina del caffè, che avremo pronto praticamente in pochi secondi.

Al contrario, invece, la moka richiede diversi passaggi (giusta dose d’acqua e di caffè, spegnere il gas al momento giusto…) che, per alcuni possono rappresentare un vero e proprio rituale da compiere per rilassarsi, ma è anche vero che se essi non vengono eseguiti correttamente ne risente profondamente la qualità del caffè ottenuto.

Quando si prepara il caffè con la moka, è sempre difficile dosare la giusta quantità di polvere e, per questo motivo, si potrebbe rischiare di ottenere un caffè troppo forte o troppo leggero. Al contrario, utilizzando le capsule o le cialde, si ha la garanzia di usufruire, ogni volta, della giusta quantità di caffè evitando il dosaggio approssimativo della moka, caratteristica di fondamentale importanza sia in termini di risparmio che di qualità del prodotto finale. Infatti, la quantità ideale di caffè contenuto nelle cialde e nelle capsule (circa 6-8 grammi) garantisce un equilibrio perfetto di aroma e gusto all’interno di ogni tazzina.

Varietà di gusti

Altro vantaggio offerto dalle cialde e dalle capsule è quello rappresentato dalla possibilità di poter scegliere, ogni volta che si desidera, tra diverse varietà di caffè, anche miscelate tra loro, dal sapore unico e pienamente appagante.

Ad esempio, la miscela Robusta è la preferita di chi desidera assaporare un caffè corposo e intenso, grazie anche alla presenza di una percentuale di caffeina che può essere compresa tra l’1,7% e il 3,5%, mentre la varietà Arabica è molto più delicata e morbida al palato, quasi dolciastra, e presenta una percentuale di caffeina che si aggira tra lo 0,9% e l’1,5% (qui puoi trovare più dettagli sulle diverse tipologie di caffè).

In commercio è possibile trovare capsule e cialde contenenti solo caffè di qualità Arabica o Robusta oppure combinate tra loro in modo da soddisfare le esigenze di gusto di chiunque, opzione di cui, com’è facile immaginare, non è possibile avvalersi con il caffè in polvere per la moka.

Se prendiamo ad esempio Nespresso, uno dei marchi più popolari di macchine da caffè casalinghe, è possibile trovare infatti non solo le capsule originali del produttore, ma anche un’ampia scelta di capsule compatibili Nespresso con cui poter preparare un caffè cremoso e gustoso.

Inoltre, con le capsule e cialde è possibile scegliere tra molte altre varietà di caffè: decaffeinato, al ginseng, guaranà, orzo, in modo da poter soddisfare ogni voglia in qualsiasi momento della giornata.

Conservazione

Inoltre, quante volte il caffè in polvere per la moka viene conservato in maniera scorretta rischiando di perdere tutte le sue proprietà olfattive e gustative? Infatti, una volta aperta la confezione originaria o il barattolo in cui viene conservato, il caffè in polvere per la moka entra in contatto con l’aria perdendo gran parte del suo aroma.

Le capsule e le cialde, invece, vengono confezionate all’interno di ambienti fortemente protettivi e il loro packaging è stato pensato appositamente per mantenere a lungo la freschezza del caffè così da impedire a qualsiasi agente esterno – umidità, aria, calore… – di deteriorarne la qualità.

Quantità di caffeina

Parlando della moka e delle sue alternative, c’è anche da considerare un aspetto direttamente collegato alla salute di chi consuma il caffè. Infatti, recenti studi hanno dimostrato che la carica di caffeina presente all’interno di una tazzina di caffè è direttamente proporzionale al tempo in cui la polvere è stata a contatto con l’acqua di preparazione: se questo tempo è maggiore anche la quantità di caffeina rilasciata sarà superiore.

Quindi, com’è facile intuire visto che la preparazione del caffè con la moka richiede più tempo rispetto a quella di una macchina a cialde o a capsule, è preferibile scegliere quest’ultimo metodo per preservare anche la propria salute.

Costo

Passiamo, infine, a parlare delle differenze che possiamo riscontrare dal punto di vista economico tra la preparazione con la moka e le sue alternative. Sicuramente, il caffè in cialde o in capsule ha un prezzo più elevato rispetto alla classica confezione del caffè per moka e questo è dovuto al fatto che nel primo caso sono richieste più lavorazioni per fornire al consumatore un prodotto finale letteralmente pronto all’uso.

In ogni caso, è possibile risparmiare anche cifre importanti ricorrendo all’acquisto di cialde e capsule compatibili che, nella maggior parte dei casi, non hanno nulla da invidiare alle versioni originali in quanto a gusto e aroma. Inoltre, acquistando confezioni “formato famiglia” – che di solito contengono anche 100 o 200 pezzi – il risparmio diventa davvero notevole.