Blue Cheese cannabis infiorescenze: caratteristiche e idee per utilizzarle

La varietà Blue Cheese cannabis è una infiorescenza dall’aroma inconfondibile di formaggio ottenuta da una ibridazione con Indica dominante. Il suo nome è legato al gusto inconfondibile ottenuto dalle varianti BlueBerry nativa dell’Oregone e dalla Cheese inglese: Blue Cheese sprigiona una sorprendente fragranza di formaggio seguita da note di mirtilli, come una classica cheescake.

Si tratta d’altra parte di una delle alternative di marijuana legale più apprezzate per la sua particolarità ed anche per il suo contenuto di CBD, che raggiunge il 20%. Blue Cheese marijuana è una infiorescenza di ganja che avvolge i sensi, in un susseguirsi di aromi dolci, pungenti e aspri con sfumature fruttate. I suoi effetti sono bilanciati tra rilassamento e serenità, un sostegno confortante ed energizzante che ben predispone alla condivisione in compagnia.

Grazie al contenuto di attivi, sempre entro i limiti legali e quindi con THC pari o inferiore allo 0.6% (i riferimenti normativi sono la Legge 242/2016 e il D.p.R. 309/90) Blue Cheese cannabis è sicura per la salute e si presta ai più svariati utilizzi, come quello alimentare. Se volete provare qualche ricetta alternativa, potete macinare questa infiorescenza finemente e aggiungerla all’impasto di biscotti o altri prodotti da forno.

Blue Cheese marijuana per preparazioni dolci e salate

Anticipiamo che gli effetti attesi di rilassamento, trattandosi di ingestione, si possono manifestare di norma non prima di 30/60 minuti. Attenzione alle dosi perchè in cucina è più facile esagerare: va bene la quantitià che consideriamo sempre a persona. L’infiorescenza Blue Cheese canapa va sminuzzata e stesa sulla piastra del forno per 30/40 minuti con una temperatura tra 103 e 114 gradi centigradi e lasciata poi raffreddare all’aria. Si utilizza poi una base grassa come la margarina da sciogliere a fuoco molto basso e lento insieme alle cime di Blue Cheese sminuzzate.

Il passaggio di preparazione del burro può essere anche saltato tuttavia in questo modo gli effetti e gli aromi della Blue Cheese saranno ulteriormente amplificati e valorizzati. Il burro va poi filtrato e conservato in frigorifero ermeticamente e verrà incorporato nella ricetta dei biscotti. La Blue Cheese ganja nelle preparazioni dolci può essere sostituita da varietà o fragranze che si prestano a questo tipo di sapore ad esempio la Blackberry Kush.

Un esempio di dosi:

  • una tazza e mezzo di farina
  • un quarto di cucchiaino di sale
  • un quarto di cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • mezza tazza del prezioso burro alla cannabis che abbiamo preparato
  • due terzi di tazza di zucchero (in alternativa potete usare il dolcificante che preferite)
  • gocce/scaglie di cioccolato a volontà
  • 1 banana grande (o 2 piccole)

Ricetta per Blue Cheese cannabis: i biscotti

Con l’aiuto di fruste elettriche o equivalente, uniamo gli ingredienti secchi (farina, sale e bicarbonato) e poi il burro homemade e lo zucchero; infine una banana frullata o ben schiacciata e il cioccolato. Se il risultato fosse poco compatto e agglomerato, è sufficiente aggiungere farina. Con questo composto e l’aiuto di un cucchiaio per fare dosi uguali, si preleva il quantitativo che andrà a formare ogni biscotto, stendendoli distanti almeno tre centimetri tra loro perchè tendono a ingrandirisi, usando della carta forno o una teglia antiaderente.

Se i biscotti sono sottili, bastano 12 minuti in forno a 190 gradi, se sono più spessi, potrebbero volerci fino a 20 minuti con una temperatura di 160 gradi. E’ opportuno non lasciare i biscotti incustoditi nel forno perchè a seconda degli elettrodomestici i risultati possono essere diversi. Ed è meglio non bruciare o sprecare i preziosi ingredienti usati! Una volta raffreddati i biscotti sono pronti per essere addentati.

Se volete osare con la variante salata dei frollini a base di cannabis Blue Cheese, è possibile eliminare il cioccolato e sostituirlo con noci o arachidi sminuzzate, eliminare lo zucchero (ne basta un pizzico) e aumentare leggermente il sale. Potranno essere gustati da soli come spezzafame o arricchiti di formaggio spalmabile, burro di arachidi, marmellata. In questo caso una variante per sostituire la Blue Chesse può essere la Cheese.