Addio pinze, lo sguardo perfetto è high tech

Sguardo perfetto subito

Se ti guardi allo specchio e ti accorgi che c’è qualcosa che non torna nei tuoi occhi, molto probabilmente hai le ciglia fuori posto. Basta che non siano perfettamente allineate, oppure non seguano una curva armonica, perché il make up, in particolare il mascara, diventi pasticciato, anche se stai usando un prodotto di primissima qualità.

Non è molto complicato rimetterle a posto, perché basta usare un piegaciglia, in pratica una piastra in miniatura, che basta avvicinare ai peletti per avere uno sguardo perfetto invidiabile. Fino ad ora, però, anche modelli più piccoli erano ingombranti e complicati da usare e il rischio di rovinare le ciglia sempre in agguato.

Occhi da cerbiatta

Una cattiva idratazione, oppure un trucco dato male, rischiano di rovinare le tue ciglia, diradandole e soprattutto rendendole disordinate. Prima che la situazione degeneri, però puoi sempre intervenire raddrizzandole, o meglio, restituendo loro la curvatura naturale è perfetta che si meritano e tornare ad avere occhi da cerbiatta.

In questo modo il mascara non lascerà più grumi e non si appiccicherà, perché l’applicatore lavora meglio e distribuisce il prodotto in maniera più uniforme, con meno spreco. L’effetto si vede immediatamente quando batti le ciglia una volta messe in ordine. Ti sembreranno più leggere e voluttuose, segno inequivocabile del fatto che non sono rimaste attaccate le une alle altre.

Per fare questo lavoro serve però un piegaciglia che sia comodo e facile da usare come un pennellino, perché quelli tradizionali, a pile, oltre a essere troppo grandi per fare un lavoro preciso, sono anche ingombranti. Le nuove generazioni hanno bisogno di uno strumento che si possa usare con due dita, agendo solo dove serve. Infatti a meno che il caso non sia disperato, i peletti da riprendere saranno pochi.

Ovviamente il piegaciglia si può anche usare per arrivare laddove la natura non ci consente, creando una base voluttuosa per un mascara con una texture sottile. In questo modo lo sguardo si illumina, diventa più intenso e possiamo usare un make up più natural look, senza però rinunciare ai ritocchini che ci rendono davvero uniche.

Semplice per tutte

Usare un piegaciglia come questo non è più difficile che darsi il mascara, anzi, l’impegno necessario è ancora più basso. Basta premere il pulsantino per fare in modo che le piastrine ceramiche, davvero minuscole, raggiungano la temperatura perfetta per curvare le tue ciglia, non si scalderanno di un grado di più.

In due secondi sarai pronta e splendida, magari per foto in alta definizione, oppure per affrontare un colloquio in ordine. Quando non ti serve, il piegaciglia, che poco più grande del tuo applicatore per mascara, se ne può stare tranquillo nella tua borsetta, oppure in carica con il cavetto in dotazione, attaccato alimentatore del cellulare oppure a una presa USB di un portatile.

Sarai sicura di averlo sempre a tua disposizione quando ti occorre, preciso ed affidabile, un segreto da custodire gelosamente per la tua bellezza. Il riscaldamento delle piastrine, infatti, è calibrato apposta per fare il miglior lavoro possibile, senza danneggiare minimamente le ciglia.

Gli strumenti tradizionali tendono molto a rovinare l’equilibrio del bulbo pilifero, mentre questo è talmente piccolo è sicuro che potresti usarlo tutti i giorni perché non tira la radice, ma curva solo dove vuoi tu.

Avere le ciglia in ordine è importante, perché ti aiuta ad usare un make up più leggero, a giocare col dettaglio e a sperimentare soluzioni nuove per rendere lo sguardo più luminoso con il minimo sforzo. È davvero uno strumento su cui vale la pena investire.

Punta alla bellezza

Scegli di non lasciare niente al caso, scoprì le possibilità del tuo sguardo con un semplice gesto e non lasciarti mettere a disagio da un pelo storto, perché non ne vale la pena. Con il piegaciglia USB, ogni preoccupazione sul tuo look se ne va subito, per lasciar spazio al tuo mascara preferito.