10 videogiochi che metteranno a dura prova la tua scheda video

I giocatori vogliono videogiochi sempre più spinti e spettacolari per quanto riguarda l’aspetto grafico, ma poi per goderseli al meglio bisogna anche avere una scheda video all’altezza, infatti più i videogiochi sono articolati e interessanti, e più vanno a pesare su questa componente. Purtroppo non tutti hanno una buona scheda video ma come possiamo capire quando c’è bisogno di potenziarla per il gaming?

Se non ti piace restare a guardare, invece di comprare un preassemblato, puoi costruire un computer ad uso gaming in base alle caratteristiche e al budget che preferisci. Su simonemaestri.com puoi trovare diverse configurazioni per PC da gaming così da non sbagliare nella scelta dei pezzi.

Sappi che per godere dei seguenti giochi alla massima qualità, non dovrai risparmiarti sulla componente grafica. Ecco quindi la top 10 dei videogiochi usciti negli ultimi anni che più gravano graficamente sulle GPU.

1. Deus Ex: Mankind Divided

Deus Ex: Mankind Divided ha una bella grafica ma il videogioco ha ricevuto diverse critiche per l’ottimizzazione non buonissima, così come le performance, basti pensare che all’uscita per avere delle prestazioni decenti in 4K Mankind Divided necessitava di un paio di Titan X.

2. Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands

Questo titolo riesce a far lavorare in maniera consistente sia CPU che GPU. Ghost Recon Wildlands offre al giocatore ambientazioni gigantesche con una grafica veramente fantastica e curata nei dettagli, con particolari nitidi. L’ottimizzazione del titolo non è male e necessita di una configurazione prestante.

3.The Division

The Division è un videogioco firmato Ubisoft, titolo dalla grafica ottima e con con una buona ottimizzazione. Impostando le opzioni a Ultra viaggia abbastanza bene in 4K con una 1080 Ti. È comunque possibile alzare ulteriormente le opzioni grafiche oltre i parametri preimpostati ad ultra, abbassando le performance.

4. ARK: Survival Evolved

Questo gioco ha la particolarità di essere al tempo stesso uno dei titoli più ricercati ma peggio ottimizzati. Realizzato in Unreal Engine 4, mette assieme una grafica piacevole e delle performance di certo non qualitative. L’ottimizzazione purtroppo non era un granché nemmeno nella versione beta.

5. PlayerUnknown’s Battlegrounds

Tra i tanti pregi del gioco sicuramente fra questi non c’è la grafica, che possiamo definire discreta. Per essere uno dei videogiochi più giocati al mondo però sicuramente non eccelle per quanto riguarda l’ottimizzazione.

6. Hellblade: Senua’s Sacrifice

Hellblade: Senua’s Sacrifice è visivamente è davvero impressionante, ma la qualità si paga: è in grado di far tergiversare anche una GTX 1080 Ti a risoluzione 4K, ma con i giusti accorgimenti si può giocare bene. Ovviamente bisognerà accontentarsi di una grafica inferiore.

7. Metro: Last Light Redux

Questo videogame anche se uscito da 3 anni, è probabilmente uno dei titoli che più massacra le GPU data la potenza grafica, e per farlo girare in maniera ottimale sono necessarie configurazioni decisamente poco comuni. Se giocato a risoluzioni più basse risulta ben ottimizzato e dalla piacevole grafica.

8. Star Wars: Battlefront II

Star Wars: Battlefront II non è ancora uscito, ma in base a quanto visto con la versione beta, sarà un gioco che porterà più di qualcuno a cambiare la scheda video poiché nonostante sia stato eseguito un grande lavoro sull’ottimizzazione, ha bisogno di una scheda video potente per sostenere una grafica al top delle prestazioni.

9. The Witcher 3: Wild Hunt

Il gioco realizzato da CD Projekt RED infatti è spettacolare sia per quanto riguarda il gameplay che la grafica, ma ovviamente c’è un prezzo da pagare ossia un’ottima scheda video.

10. Crysis 3

Crysis 3 mette alla prova tutte le schede video, specie alle risoluzioni più alte. E’ uscito nel 2013, e anche una scheda video buona fatica a far fronte alla sua eccezionale grafica. Texture ad alta risoluzione, effetti particellari incredibili, rendono difficile far girare Crysis 3 in 4K a 60 FPS, a meno di non utilizzare configurazioni migliori.