Mad Men: Person To Person

Idealmente qualsiasi serie potrebbe andare avanti in eterno o, almeno, finché l'eroe della storia non muore, e anche in quel caso ci sono svariati trucchi per riportarlo indietro. Questo per dire che — come disse una volta Orson Welles (e come ci ha ricordato Mara la volta scorsa) — se volete il lieto fine (qualsiasi fine in realtà) ciò dipende, ovviamente, da dove interrompete la storia. Oppure, nel caso di Mad Men, con cosa interrompete la storia, per esempio uno spot della Coca Cola. The Leggi tutto...
Sally Draper 7x13

Mad Men – 7×13 – The Milk and Honey Route

La recensione al penultimo episodio della serie contiene spoiler importanti, non avventuratevi nella lettura prima di aver visto la puntata, oppure fatelo ma poi non dite che non vi abbiamo avvertiti... "If you want a happy ending that depends, of course, on where you stop your story" - Orson Welles Io avrei fermato la storia di Betty al suo "è quello che ho sempre voluto fare [studiare psicologia]" ma non è la mia storia, è quella che sta raccontando Weiner e Weiner ha deciso di privare Leggi tutto...
mad men 7x11

Mad Men – 7×11 – Time & Life

What’s in a name? Cos’è un nome? Don Draper consola Roger Sterling e al contempo si fa beffe della sua tragedia citando Shakespeare col sorriso amaro sulle labbra: lui lo sa bene, quanto conta un nome, quanto rapidamente si può abbandonarne uno per abbracciarne un altro. Sintetizzando: Oh Dick, perché sei tu Don? In una puntata che più weineriana non si può – di folgorante nitore narrativo, di molteplici strati interpretativi che si celano dietro le linee composte di una serie dalla confezione Leggi tutto...
mad men 7x10

Mad Men – 7×10 – The Forecast

Cosa desideri dal futuro? È la domanda che anima il decimo episodio dell’ultima stagione di Mad Men. Una domanda che si ripete ossessiva, martellante. A porsela è Don, che non sapendo come rispondere la girerà ai suoi colleghi. Cosa desideri dal futuro? Non è un caso che Don, e quindi pure la serie, se lo chieda proprio adesso. Adesso che Don si è riappropriato del suo posto nell’agenzia, che il suo secondo matrimonio è ufficialmente finito, adesso che il suo terribile segreto è stato Leggi tutto...
mad men 7x09

Mad Men – 7×09 – New Business

Il primo e l’ultimo fotogramma dell’episodio delimitano l’animo di Don Draper non solo per il breve arco di questa quarantina di minuti, ma funzionano da efficace sunto della sua identità e del suo destino, considerando anche che siamo all’ultimo giro di whisky per la serie. Permettetemi un breve flashback. Chi è Don Draper? È l’occasione pirandelliana con cui Dick Whitman, figlio di una prostituta e di un padre violento, si gioca il jolly della seconda chance, la possibilità di Leggi tutto...
mad man 7x08

Mad Men – 7×08 – Severance

MAD MEN: IN CERTI SOGNI È IMPOSSIBILE SOGNARE Tutto sommato Karl Marx è stato uno dei più grandi umoristi dell'umanità. Soltanto uno con un gran senso del ridicolo avrebbe potuto vedere il denaro per quello che è: l'ironia finale del capitalismo. È per questo che il sogno americano funziona e non funziona affatto. Ci serve il denaro per quantificare il successo e, dunque, la felicità, ma quando finalmente ne abbiamo fatto abbastanza, il denaro — e manco la felicità, se è per questo Leggi tutto...
mad men 7x06

Mad Men – 7×06 – The Strategy

Di non aver lasciato niente, di non avere nessuno. Mad Men si potrebbe riassumere interamente così, nelle poche parole strappate da Peggy a Don in uno di quei rari momenti di onestà, quando il velo si strappa e per un attimo intravediamo cosa si nasconde dietro. E ciò che si nasconde dietro è la semplice e banale paura che alimenta ogni desiderio umano: quella di non essere ricordati, di restare da soli. Eppure se scaviamo ancora un po’ e grattiamo via l’impalpabilità di un’affermazione Leggi tutto...
don draper

Mad Men – 7×04 – The Monolith

È un caso, ma è difficile non vederci di più. Quando avevo chiesto di recensire il quarto episodio neanche conoscevo il titolo e ritrovarmi qui a scrivere di The Monolith mi riempie insieme di eccitazione e di ansia.  Non solo perché Kubrick è – con Leone – il regista che più ammiro e 2001: Odissea nello spazio uno dei film della mia personale top cinefila, ma soprattutto perché considero Weiner il Kubrick della televisione contemporanea, per competenza, ossessione per il particolare Leggi tutto...
mad men 6x13

Mad Men – 6×13 – In Care Of

Chi è Don Draper? La risposta è, alla resa dei conti, molto semplice. Don Draper è Tony Soprano. Non è lo stesso uomo ma lo stesso personaggio. E, soprattutto, è lo stesso meccanismo narrativo: un cliffhanger "portatile". Ogni stagione di Mad Men chiude i battenti chiudendo sempre tutti i suoi archi narrativi ma lascia invariabilmente Don in bilico sul ciglio di un burrone. Tony Soprano è diventato Tony Soprano gradualmente, passando da un personaggio all'interno di una storia a un personaggio Leggi tutto...
mad men 6x11

Mad Men – 6×11 – Favors

Se ancora ci fosse qualcuno che non l'avesse capito, i personaggi di Mad Men non sono belle persone. E questa settimana ci troviamo di fronte all'ennesimo episodio in cui li vediamo dimenarsi tra le proprie insicurezze e conseguenti fatal flaws. Non c'è un briciolo di genuinità nei loro gesti, tutto si svolge in vista di un obiettivo che non è quello sperato. Come rivela (per una volta) senza sofisticherie il titolo, filo conduttore è quello del “favore”. Un pretesto che ci regala una Leggi tutto...
Mad Men For Immediate Release

Mad Men – 6×06 – For Immediate Release

Una serie di decisioni affrettate si susseguono nella destrezza di una realizzazione curatissima, facendo già sentire questo episodio di Mad Men come un classico. Il titolo stesso impone un sentimento di urgenza che risponde alle necessità di tempi incerti. A differenza della prima manciata di episodi, For Immediate Release è un racconto di eventi, più che insieme frammentario di sottotesti, che convergono in un game-change finale. L’attenzione al dialogo di Matthew Weiner rimane fermissima, Leggi tutto...
mad men 6x04

Mad Men – 6×04 – To Have and to Hold

“Everybody’s scared there. Women crying in the ladies’ room, men crying in the elevator”. E’ un quadro della Sterling Cooper Draper etc. lapidario e abbastanza veritiero, quello tratteggiato da Dawn parlando dell’agenzia alla sua amica. Everybody’s scared, perché non ci si può fidare di nessuno, perché basta che gli altri vedano uno spiraglio di debolezza e allora benvenuti ad Animal planet, verrai azzannato se non addirittura fatto fuori, come ci ricorda il breve accenno di Dawn Leggi tutto...
mad men 6x03

Mad Men – 6×03 – Collaborators

Nel finale della premiere della sesta stagione di Mad Men il creatore Matthew Weiner ha ripreso la stessa identica tecnica narrativa già adoperata nel primissimo episodio della serie, ma non per segnare un ritorno alle origini del personaggio di Don Draper, quanto invece la sua totale regressione. Dopo il tentativo di cambiamento che la figura di Megan aveva innescato, Don è sprofondato di nuovo nel loop delle sue due vite concentriche, stavolta in piena consapevolezza. Nel finale del pilot Dick Leggi tutto...
mad-men

Mad Men – 6×01/02 – The Doorway

Midway in our life's journey, I went astray from the straight road and woke to find myself alone in a dark wood. Per i primi sette minuti, le uniche parole che sentiamo pronunciare dalla voce di Don sono i primi versi dell'Inferno di Dante. Segue solo silenzio, e gestualità da marito in vacanza, come il lungo spot di un matrimonio in cui la star non è più lui. Poi... – What branch? – Army. Questa stagione sarà una guerra. Del resto ci ritroviamo in una selva oscura. È l'alba Leggi tutto...
mad-men-season-finale

Mad Men – 5×13 – The Phantom

La felicità, l'amore, quei due concetti astratti che spesso non s'incontrano. La morte, quel concetto che invece incontra tutti gli altri e che ha vestito come un guanto questo capolavoro di stagione. Mad Men denuncia, in ogni inquadratura, un'inesorabilità che non è solo del tempo che passa: è la costante eventualità dell'errore umano, di quel passo che, in un senso o nell'altro, sembra poter incidere su un generico risultato, sul quadro più ampio dell'azione e della reazione. È una serie Leggi tutto...
Matthew Weiner

Matthew Weiner, Mad Men e quei 30 milioni di dollari che tutti vorrebbero

Nuovo appuntamento con la rubrica che vi aiuta a sapere di cosa parlare quando vi trovate lì fuori, nel mondo vero: questa volta l'argomento è l'accordo mancato tra Matthew Weiner, AMC e Lionsgate per la produzione della quinta stagione di Mad Men. Quindi ho mentito: in realtà questo articolo non vi servirà, perché l'unica conversazione sull'argomento che vi capiterà di avere nel mondo reale conterrà espressioni quali "chi è Matthew Weiner?", "ma chi se ne frega!" e "ah, sì, la serie Leggi tutto...