Vai al contenuto


GiuliaM

Registrato dal: 07 Jan 2012
Non connesso Ultima attivitą: Sep 14 2014 06:33 PM
-----

Discussioni che ho iniziato

Ricevere pagamenti per lavoro Freelance?

30 April 2014 - 09:54 AM

Una domandina per chi ne sa qualcosa:
volendo ricevere un pagamento per un lavoro di grafica freelance, qual'è il metodo migliore e più sicuro sia per me che per il cliente?
Grazie in anticipo :-)

Poesie

14 April 2014 - 06:46 PM

E Rieccomi!
Siccome sono un'appassionata di poesia, ho pensato di creare un post per raccogliere le poesie più belle che abbiamo letto (leggiamo e leggeremo).

Inizio con la mia, di Majakovskij (appena scovata):

Il fumo del tabacco ha roso l'aria.
La stanza
è un capitolo dell'inferno di Kruchenych.
Ricordi?
Accanto a questa finestra
per la prima volta
accarezzai freneticamente le tue mani.
Oggi, ecco, sei seduta,
il cuore rivestio di ferro.
Ancora un giorno,
e mi scaccerai,
forse maledicendomi.
Nella buia anticamera, la mano, rotta dal tremito,
a lungo non saprà infilarsi nella manica.
Poi uscirò di corsa,
e lancerò il mio corpo per la strada.
Fuggito da tutti,
folle diventerò,
consunto dalla disperazione.
Ma non è necessario tutto questo;
cara,
dolce,
diciamoci adesso addio.
Il mio amore,
peso così schiacciante ancora,
ti grava sopra
lo stesso,
dovunque tu fugga.
Lasciami sfogare in un ultimo grido
l'amarezza degli offesi lamenti.
Se lo sfiancano di lavoro, un bue,
se ne va
ad adagiardi sulle fredde acque.
Ma, al di fuori del tuo amore,
per me
non c'è mare,
e dal tuo amore neanche col pianto puoi imetrare tregua.
Se l'elefante sfinito cerca pace,
si stende regalmente sulla sabbia arroventata.
Ma, al di fuori del tuo amore,
per me
non c'è sole,
e io non so neppure dove sei e con chi.
Se così tua avessi ridotto un poeta,
lui
avrebbe lasciato la sua amata per la gloria e il denaro
ma per me
non un solo
suono è di festa
oltre a quello del tuo amato nome.
Non mi butterò nella tromba delle scale,
non ingierò veleno,
non saprò premere il grilletto contro la tempia.
Su di me,
al di fuori del tuo sguardo,
non ha potere la lama di nessun coltello.
Domani dimenticherai
che ti ho incoronato,
che l'anima in fiore ho incenerito con l'amore,
e lo scatenato carnevale dei giorni irrequieti
socompiglierà le pagine dei miei libi...
Potranno mai le foglie secche delle mie parole
trattenerti un momento
per aspirare avidamente?
Ma lascia almeno
ch'io lastrichi con un'ultima tenerezza
il tuo passo che s'allontana.


Comfort Movies/Books

22 March 2014 - 06:53 PM

Ciao a tutti!
Dato che stavo andando decisamente OT nel topic 'L'ultimo film visto', ho deciso di creare una nuova discussione a tema: Comfort Movies e Books. Perchè penso che tutti abbiamo i nostri momenti NO e penso anche che ci siano dei film/libri che hanno la capacità di: rallegrarci, metterci in pace con noi stessi, tranquillizzarci, farci sentire meglio e sfogarci. Ovviamente ognuno ha il suo modo per superare il momento NO, e quindi penso che sia giusto mettere i nostri film&libri-talismano al servizio degli altri, in modo che questo post possa fungere da supporto morale per la community nel momento del bisogno!
Perché, ebbene sì, un libro o un film a volte può essere meglio di un amico ;-)

PS: SENTITEVI LIBERI di inserire qualsiasi fumetto/serie tv & altro che funga allo scopo!

La mia selezione è (quello che mi viene in mente ora):

Film:

- Lost in Translation
Non sò spiegare perché, dato che il tema non è particolarmente allegro. Però questo film mi trasmette tanta pace.

- An Education
Per non dimenticare che l'impegno e lo studio sono la cosa più importante e che niente e nessuno dovrebbe avere il potere di distoglierci dai nostri obiettivi.

-About a boy. Adoro Hugh Grant in questo film. E poi insegna che 'Nessun uomo è un'isola'.

-The Holiday (non scrivo il titolo italiano perché è davvero troppo imbarazzante). Questo è il classico film che rivedrei in loop. Sono due belle storie d'amore simpatiche, non melense, e con personaggi tutto sommato realistici.

-Celeste&Jesse Forever. Un film perfetto per affrontare la fine di una storia. Davvero simpatico e un pò dolceamaro.

Libri:

- Dance Dance Dance.
Per me questo libro è l'essenza della vita. Ci sono particolarmente legata perché l'ho letto quando ero alle superiori, e mi sentivo tanto come la ragazzina del libro. E' una storia assurda piena di citazioni che rimangono.

-Harry Potter.
Questo lo inserisco perché, quando la realtà mi delude, amo rifugiarmi in un mondo dove tutto è possibile e soprattutto dove potrei imparare a fare le pozioni <3 (sono sicura che sarei stata una studentessa modello per Piton)