Vai al contenuto


10 episodi


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 67 risposte

#21 soia

soia

    Little Bit

  • Membri
  • StellaStella
  • 82 Messaggi:

Inviato 05 January 2005 - 01:39 PM

ua!ho guardato ora storyteller!dovrò rivedere la mia lista e ripensare ai miei ragionamenti...
grande andrew

#22 darkvampire

darkvampire

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,073 Messaggi:
  • Interests:la musica metal,il cinema e vari telefolm..se non volgiamo contare la mia tastiera *ç* e il cazzaggio con gli amici XD

Inviato 05 January 2005 - 04:46 PM

io li metto sparsi...

-doppelgangland
-cwdp
-passions
-halloween
-the wish
-omwf
-dirty girls
-consequences
-graduation day pt I&II
-who are you
When I'm dead will you remember all the things I tried to say?

#23 Regina Falange

Regina Falange

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,020 Messaggi:
  • Location:wherever

Inviato 06 January 2005 - 03:45 AM

CITAZIONE(Cinderella @ Jan 5 2005, 11:15 AM)
sulla ripetitività della settima stagione non sono molto d'accordo. Non mi sembra più ripetitiva di altre. Anzi come colpi di scena è una delle più ricche. Poi come episodi per me Lies my parents told me è il più bello in assoluto che abbia mai visto in Buffy e Storyteller sta nei primi dieci. Ma avrei messo anche Never Leave Me o Sleeper e Conversations with dead people

Caspita, prendi a caso qualunque altra stagione e la settima batte tutte per ripetitività! Abbiamo le sit perennemente stazionate in casa tranne sporadiche uscite al cimitero e una volta nel deserto (dove peraltro nemmeno vediamo molto) che dicono sempre più o meno la stessa cosa, "non siamo la cacciatrice come faremo a difenderci?" Abbiamo sempre o quasi la casa di Buffy come set dell'azione (almeno nelle altre c'erano molto più la scuola, c'erano poi casa di Angel, la fabbrica (casa) di Spike, la cripta di Spike, casa di Giles, il porto, l'ufficio del sindaco, che so... si variava di più, poi Buffy dice sempre la stessa cosa, "siamo speciali, vinceremo noi, ecc. ecc.", e comunque, è proprio il come è stato costruito l'arco narrativo della stagione che lascia pochi spazi. Per fare solo un esempio, nella terza si usciva dal filone generale con episodi magnifici (The Zeppo, Doppelgangland), per poi tornare al punto subito dopo, poi divagare ancora e poi tornare, e sempre con puntate che considerare "riempitivo" proprio non si può. Ma anche la prima, la seconda, la quarta (qui meno), la quinta, persino la sesta... Non sto dicend che la settima non abbia dei pregi. Però è ripetitiva. Anche Lies my parents told me, ottimo episodio, che ha di nuovo? Tutto molto visto e stravisto in Fool for love, con qualche micro approfondimento in più... troppo poco.

#24 darkvampire

darkvampire

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,073 Messaggi:
  • Interests:la musica metal,il cinema e vari telefolm..se non volgiamo contare la mia tastiera *ç* e il cazzaggio con gli amici XD

Inviato 06 January 2005 - 04:44 PM

CITAZIONE(Anyanka @ Jan 6 2005, 03:45 AM)
Caspita, prendi a caso qualunque altra stagione e la settima batte tutte per ripetitività! Abbiamo le sit perennemente stazionate in casa tranne sporadiche uscite al cimitero e una volta nel deserto (dove peraltro nemmeno vediamo molto) che dicono sempre più o meno la stessa cosa, "non siamo la cacciatrice come faremo a difenderci?" Abbiamo sempre o quasi la casa di Buffy come set dell'azione (almeno nelle altre c'erano molto più la scuola, c'erano poi casa di Angel, la fabbrica (casa) di Spike, la cripta di Spike, casa di Giles, il porto, l'ufficio del sindaco, che so... si variava di più, poi Buffy dice sempre la stessa cosa, "siamo speciali, vinceremo noi, ecc. ecc.", e comunque, è proprio il come è stato costruito l'arco narrativo della stagione che lascia pochi spazi. Per fare solo un esempio, nella terza si usciva dal filone generale con episodi magnifici (The Zeppo, Doppelgangland), per poi tornare al punto subito dopo, poi divagare ancora e poi tornare, e sempre con puntate che considerare "riempitivo" proprio non si può. Ma anche la prima, la seconda, la quarta (qui meno), la quinta, persino la sesta... Non sto dicend che la settima non abbia dei pregi. Però è ripetitiva. Anche Lies my parents told me, ottimo episodio, che ha di nuovo? Tutto molto visto e stravisto in Fool for love, con qualche micro approfondimento in più... troppo poco.

è vero... 001.gif
però anche la terza non è ripetitiva, anzi..
When I'm dead will you remember all the things I tried to say?

#25 Buffy Marsters

Buffy Marsters

    Little Bit

  • Membri
  • StellaStella
  • 132 Messaggi:
  • Location:Sunnydale
  • Interests:BUFFY E SPIKE<br>SETH E SUMMER<br>JESS E RORY<br>FRIENDS <br>

Inviato 06 January 2005 - 06:11 PM

Premettendo che avrei fatto una classifica dei miei 30 episodi preferiti.........ecco la mia:
1 Chosen
2 Once more with feeling
3 The gift
4 Selfless
5 Grave
6 The body
7 Hell's bells
8 Never leave me
9 Lies my parents told me
10 Conversation with dead people
Permettetemi di aggiungere anche
11 Becoming II
Comunque accanto ad ogni episodio ne avrei messi altri 3 a parimerito
   "I love you"      "Will you just hold me?"
              "Where you there with me?"     "I was"                            

#26 Cinderella

Cinderella

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,036 Messaggi:

Inviato 06 January 2005 - 09:35 PM

CITAZIONE
Però è ripetitiva. Anche Lies my parents told me, ottimo episodio, che ha di nuovo? Tutto molto visto e stravisto in Fool for love, con qualche micro approfondimento in più... troppo poco.


Lies my parents told ma al massimo completa Fool For Love, ma dire che è già visto vuol dire non aver capito il senso dell'episodio. Che alla fin fine pone problematiche molto diverse e ben più profonde di Fool for Love.
In quanto agli episodi divagazione rispetto alla narrazione principale io dire che ci sono almeno Lessons, Beneath you, Same time, same place, Help, Selfless, Him, (cioé tutta la prima parte) Storyteller e anche la storia di Wood a ben vedere è una divagazione dalla storia priincipale. In quanto al cambio di set non mi sembra che più si cambi scenografia più si cambia la storia. Pensa che i capolavori della tragedia graca a volte si svolgevano in un solo luogo. La settima è più compatta e concentrata da metà in poi. Il che la rende anche più coerente internamente rispetto alle altre. Il che non è sinonimo di ripetitività.

CITAZIONE
Premettendo che avrei fatto una classifica dei miei 30 episodi preferiti.........


si in effetti 10 sono pochi. Bisogna fare un grande sforzo.
Sul blog sono firpo. Vorrei cambiare il mio vecchio nickname anche sul forum, ma non so come si fa...

I WANT BREAKING BAD

"The moral of the story is I chose a half measure when I should have gone all the way. I'LL NEVER MAKE THAT MISTAKES AGAIN. NO MORE HALF MEASURES"

#27 =DarkAngel=

=DarkAngel=

    Little Bit

  • Membri
  • StellaStella
  • 133 Messaggi:
  • Location:Hellmouth
  • Interests:Buffy,Buffy,Buffy!!!

Inviato 06 January 2005 - 09:37 PM

Vado anch'io in ordine di stagioni..sarebbe troppo difficile classificarli,mi piacciono tutti!! ^^'
1) Angel
2) Prophecy girl
3) Surprise
4) Passion
5) I only have eyes for you
6) Becoming (pt. II)
7) Something blue
8) Who are you?
9) New moon rising
10) THE GIFT!!! 015.gif
Xander Ti abbiamo vista al Bronze,eri una vampira!
Willow Io non sono una vampira!
Buffy Lo sei,cioè,scusami,voglio dire...lo eri! Signor Giles,può interromperci con una spiegazione prima o poi?
Giles Oh,beh,certo,qualcosa di...qualcosa di...molto strano è successo.
Xander Hai capito a chi ci ha affidati il Consiglio,Willow?

#28 Regina Falange

Regina Falange

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,020 Messaggi:
  • Location:wherever

Inviato 09 January 2005 - 04:30 AM

CITAZIONE(Cinderella @ Jan 6 2005, 09:35 PM)
Lies my parents told ma al massimo completa Fool For Love, ma dire che è già visto vuol dire non aver capito il senso dell'episodio. Che alla fin fine pone problematiche molto diverse e ben più profonde di Fool for Love.
In quanto agli episodi divagazione rispetto alla narrazione principale io dire che ci sono almeno Lessons, Beneath you, Same time, same place, Help, Selfless, Him, (cioé tutta la prima parte) Storyteller e anche la storia di Wood a ben vedere è una divagazione dalla storia priincipale. In quanto al cambio di set non mi sembra che più si cambi scenografia più si cambia la storia. Pensa che i capolavori della tragedia graca a volte si svolgevano in un solo luogo. La settima è più compatta e concentrata da metà in poi. Il che la rende anche più coerente internamente rispetto alle altre. Il che non è sinonimo di ripetitività.

??? Non aver capito il senso dell'episodio? Il senso si capisce. E' incentrato sulle bugie che i genitori (tutti, veri e putativi) hanno raccontato ai propri figli. Le 'bugie' della madre di Wood (a parole contava lui su ogni cosa, ma coi fatti si smentisce), le 'bugie' nella mente di Spike (convinto che quello che le aveva detto la madre vampiro fosse la verità, invece delle parole amorevoli della madre umana), le 'bugie' dette da Giles a Buffy. Il senso dell'episodio si capisce. ...O c'è dell'altro da capire?
La realizzazione del tutto, l'insistere sulla Londra vittoriana, "è" ripetitivo. Già visto, che Spike era tanto buonino da umano e poi una volta vampiro ecc. ecc.; già sentito, che le sue poesie erano tremende, ecc. ecc.; già visti, lui e Dru giochicchiare a fare i perversi ovunque voglia li colga e ovunque si trovino ecc. ecc. Potrei anche aggiungere che la vampirizzazione della madre si presta al legittimo sospetto di furto a "Scelti dalle Tenebre" di Anne Rice.

Quanto agli episodi che escono dalla trama principale, sono d'accordo anch'io, che da Conversations escluso in poi si comincia con la ripetitività. I primi episodi sono, meno male, diversi. Poi però purtroppo si cade in un circolo vizioso e da lì non si viene più fuori fino alla fine.  

Non sono invece d'accordo sulla maggior intima coerenza della settima rispetto alle altre. Nella settima ci sono semplicemente meno idee per episodi di divagazione rispetto alla storyline principale in confronto ad altre stagioni. Di alcuni episodi si può tagliuzzando qui e lì fare a meno. Storyteller e Lies my parents told me con la storia di Wood, non rappresentano episodi di digressione rispetto alla trama principale, del peso di un Bewitched Bothered and Bewildered, di un Doppelgangland...

Quanto alla tragedia greca... Buffy è assolutamente bellissimo, alcuni episodi rasentano la poesia ma... paragonare Buffy ai capolavori della tragedia greca francamente... non necessariamente ambientare l'azione sempre nel medesimo luogo vuol dire 'arte'. Può voler dire maniera. Senza contare che poi Buffy è un telefilm d'azione... Non una piece teatrale. Detto ciò, sono solo opinioni personali. Tuttavia, qualche episodio di alleggerimento stile vecchie stagioni, mi sarebbe piaciuto molto anche nella seconda parte della settima.

#29 Xander81

Xander81

    Potential

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 793 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:roma

Inviato 09 January 2005 - 07:08 PM

è la linea narrativa generale della stagione che non permette (giustamente) divagazioni.
è una corsa contro il tempo, ansiolitica, angosciante, dove trovare un fiotto di luce sembra ad un certo punto impossibile.
è forse questo che la rende assai diversa dalle altre stagioni e per certi versi piu emozionante.

#30 bric

bric

    The Zeppo

  • Membri
  • Stella
  • 14 Messaggi:

Inviato 10 January 2005 - 11:08 PM

1  Passion (2.17) (L'episodio è semplicemente perfetto)
2  Fool for love (5.7) (Come Re Mida, James Marsters trasforma tutto in oro)
3  Lover's walk (3.8) (Willow rende omaggio a Re Mida offrendo la spalla e Joyce offrendo biscotti)
4  Hush (4.10) (momenti in cui credi che Joss sia un genio)
5  Restless (4.22) (momenti in cui Joss conferma di esserlo)
6  The wish (3.9)  (irresistibile)
7  Doppelgangland (3.16) (doppiamente irresistibile)
8  Superstar (4.17) (Chi è il perfetto James Bond?)
9  The initiative (4.7) (Willow con Re Mida: la combinazione è perfetta)
10 Selfless (7.5) (L'unico episodio, a mio avviso, perfettamente riuscito di tutta la 7ma serie: una perfetta identità tra forma e significato)

#31 Cinderella

Cinderella

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,036 Messaggi:

Inviato 11 January 2005 - 12:22 PM

CITAZIONE
Non sono invece d'accordo sulla maggior intima coerenza della settima rispetto alle altre. Nella settima ci sono semplicemente meno idee per episodi di divagazione rispetto alla storyline principale in confronto ad altre stagioni. Di alcuni episodi si può tagliuzzando qui e lì fare a meno. Storyteller e Lies my parents told me con la storia di Wood, non rappresentano episodi di digressione rispetto alla trama principale, del peso di un Bewitched Bothered and Bewildered, di un Doppelgangland...


diciamo che Xander 81 mi ha tolto le parole di bocca, era quello che volevo dire io. Il divagare delle prime stagioni come dici tu non lo trovo più vario, ma molto spesso più noioso. Molte puntate sono non solo inutili per la storia principale, ma pure noiose (soprattutto nelle prime due). Personalmente trovo che siano molto più immature come serie. Più adolescenziali. Poi accanto a queste ci sono delle puntate capolavoro. Ma solo quelle. La terza già si avvicina come coerenza interna alle ultime. Infatte come serie nella sua interezza è quella che mi piace di più tra le prime 4 (e la preferisco anche alla quinta).

CITAZIONE
??? Non aver capito il senso dell'episodio? Il senso si capisce. E' incentrato sulle bugie che i genitori (tutti, veri e putativi) hanno raccontato ai propri figli. Le 'bugie' della madre di Wood (a parole contava lui su ogni cosa, ma coi fatti si smentisce), le 'bugie' nella mente di Spike (convinto che quello che le aveva detto la madre vampiro fosse la verità, invece delle parole amorevoli della madre umana), le 'bugie' dette da Giles a Buffy. Il senso dell'episodio si capisce. ...O c'è dell'altro da capire?


sì e anche del rapporto morboso per non dire quasi incestuoso che Spike intrattiene con la madre, che giustamente lo accusa di avere sempre voluto entrargli dentro. Non per nulla gli autori hanno scelto un'attrice che potesse somigliare a Buffy da anziana proprio per spiegare il carattere "ossessivo" dell'amore di Spike verso Buffy (in parte riproduttivo di quello per la madre).
Inoltre parla della vendetta, della legittimità o meno di questa. E pone problemi morali non da poco. Ha ragione Wood a cercare vendetta nei confronti di chi gli ha ucciso la madre? Sebbene costui ora sia diverso? E Spike che non solo non sembra provare rimorso, ma giustifica il suo atto come qualcosa di dovuto? Queste questioni morali non hanno nessun peso?
Mi sembra che di cose su cui discutere e di quesiti su cui riflettere su questa puntata ce ne siano parecchi, cosa che, pur essendo bellissima, Fool For Love non poneva.

CITAZIONE
La realizzazione del tutto, l'insistere sulla Londra vittoriana, "è" ripetitivo. Già visto, che Spike era tanto buonino da umano e poi una volta vampiro ecc. ecc.; già sentito, che le sue poesie erano tremende, ecc. ecc.; già visti, lui e Dru giochicchiare a fare i perversi ovunque voglia li colga e ovunque si trovino ecc. ecc. Potrei anche aggiungere che la vampirizzazione della madre si presta al legittimo sospetto di furto a "Scelti dalle Tenebre" di Anne Rice


Beh se William viveva nella Londra vittoriana dove dovevano ambientarlo il flash back? Durante la seconda guerra mondiale? In quanto al buonino, William non era buonino era morboso (in questo si vede nel sentimento verso la madre che desidera vampirizzare perché resti con lui). E lo Spike cattivo qui non si vede nemmeno un pò. Anzi anche vampirizzato Spike è ancora più simile a William. Direi uno Spilliam. Un incrocio tra i due. facendo vedere che il passaggio è stato graduale. Drusilla nell'episodio è strumentale,  ma tutti sti giochini perversi non li vedo.

CITAZIONE
non necessariamente ambientare l'azione sempre nel medesimo luogo vuol dire 'arte'


No ma non vuole dire nemmeno il contrario.
Sul blog sono firpo. Vorrei cambiare il mio vecchio nickname anche sul forum, ma non so come si fa...

I WANT BREAKING BAD

"The moral of the story is I chose a half measure when I should have gone all the way. I'LL NEVER MAKE THAT MISTAKES AGAIN. NO MORE HALF MEASURES"

#32 Regina Falange

Regina Falange

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,020 Messaggi:
  • Location:wherever

Inviato 11 January 2005 - 07:22 PM

CITAZIONE(Cinderella @ Jan 11 2005, 12:22 PM)
sì e anche del rapporto morboso per non dire quasi incestuoso che Spike intrattiene con la madre, che giustamente lo accusa di avere sempre voluto entrargli dentro. Non per nulla gli autori hanno scelto un'attrice che potesse somigliare a Buffy da anziana proprio per spiegare il carattere "ossessivo" dell'amore di Spike verso Buffy (in parte riproduttivo di quello per la madre).

  012.gif  012.gif  012.gif ???
Ma non è affatto così!!!

Spike non intrattiene un rapporto morboso con la madre nè le vuole tornare dentro   :'( . E' chiarito perfettamente nell'episodio che quelle sono solo le parole del demone, e se ben mi ricordo, Spike a queste parole continua a negare, negare con fermezza, arriva a ucciderla, la madre, che sembrerebbe sul punto di saltargli addosso. Altro che morbosità... Spike vampirizzando la madre fa un gesto di compassione, perchè anche da vampiro senz'anima la ama e soffre a vederla morire tra mille pene e dolori sotto i suoi occhi. E così le da una chance per non morire del tutto, ma non perchè intrattiene con lei un rapporto morboso... Voglio sperare tu ti sbagli completamente quanto al fatto che gli autori abbiano selezionato un'attrice "volutamente somigliante a Buffy da anziana" (!) perchè si sarebbe usciti parecchio dal seminato. Poi ognuno negli episodi ci vede quello che gli viene di vedere, è anche il bello di queste cose, però, secondo me, questa è una sovrainterpretazione.  


CITAZIONE
Inoltre parla della vendetta, della legittimità o meno di questa. E pone problemi morali non da poco. Ha ragione Wood a cercare vendetta nei confronti di chi gli ha ucciso la madre? Sebbene costui ora sia diverso?


Ovviamente Wood ha torto, però non mi sembra ci siano molti interrogativi... Credo che nessuno abbia parteggiato per Wood (poi mi sbaglierò), nè che avrebbe parteggiato per Wood nel caso l'uomo da eliminare non fosse Spike ma qualcun altro. A me almeno non sono sorti grandi interrogativi, ho visto quello che aveva in mente Wood e m'è subito parso 'sbagliato', senza troppi dubbi.

CITAZIONE
E Spike che non solo non sembra provare rimorso, ma giustifica il suo atto come qualcosa di dovuto? Queste questioni morali non hanno nessun peso?


Non è che Spike sembra, non provare rimorso, Spike proprio lo dice bello chiaro: lui se ne frega, della madre di Wood. Ed è fantastico che lo dica. E' onesto. Dice "Non me ne frega niente di tua madre, io ero un vampiro, lei una cacciatrice, questo è il modo in cui vanno queste cose". Più bello di così, non potevano renderlo. Il suo atto dalla sua ottica, "è" dovuto, non ci sono tante cose da dire. Anche qui, secondo me, non ci sono interrogativi... E' giusto quello che dice Spike? Ovviamente no. E' edificante, è bello, è confortante? No, ma non è quello il punto. Il messaggio è ovviamente negativo, ma anche abbastanza chiaro, il personaggio è lì sotto i tuoi occhi e ti dice la verità. La sua verità. Non posso che apprezzare l'arte di chi ha scritto il dialogo, in questo caso.

CITAZIONE
Beh se William viveva nella Londra vittoriana dove dovevano ambientarlo il flash back? Durante la seconda guerra mondiale?


Lo so, che la Londra dei tempi di William è sempre quella e non può cambiare... 002.gif Non intendevo questo: intendevo, che avrei anche fatto a meno di rivederla, ecco. Non lo so, le scene del passato mi piacciono, ma dopo un po' mi annoiano.

Per concludere, LMPTM è un episodio bellissimo! E non intendevo paragonarlo a Fool for love quanto ai messaggi contenuti al suo interno. Comunque Fool for love ha qualcosa di più fresco che a LMPTM manca. Per me.

Ciao!

#33 Cinderella

Cinderella

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,036 Messaggi:

Inviato 12 January 2005 - 03:24 PM

CITAZIONE
Voglio sperare tu ti sbagli completamente quanto al fatto che gli autori abbiano selezionato un'attrice "volutamente somigliante a Buffy da anziana" (!)


No è proprio così. Lo dò per buono perchè ho letto la recensione di Nocturno dell'episodio e riportava le parole degli autori che dicevano di aver scelto proprio un'attrice somigliante a Buffy per questo motivo. Da cui se ne evince anche il resto. Certo che sono le aprole del demone, ma che qualcosa di non troppo sano nel rapporto tra i due ci sia, mi sembra palese. Soprattutto da parte di Spike

CITAZIONE
A me almeno non sono sorti grandi interrogativi, ho visto quello che aveva in mente Wood e m'è subito parso 'sbagliato', senza troppi dubbi.


è sbagliato da un punto di vista morale, ma comprensibile

CITAZIONE
Anche qui, secondo me, non ci sono interrogativi...


gli interrogativi non sono sul comportamente di Spike che è (abbastanza) charo (potrebbe provar rimorso ma non darlo a vedere come sostiene qualcuno e come in effetti penso anch'io). Intendevo interrogativi per lo spettatore. Io che amo Spike mi sono trovata spiazzata e mi sono chiesta se fosse giusto che Spike si comportasse così. Esattamente come me lo sono chiesta per Wood.
Per questo dico che la puntata ha sollevato in me tanti e tali dubbi morali che nessun altra è riuscita a fare con tale intensità.
Per me tutti hanno ragione dal loro punto di vista (Wood, Spike, Buffy e perfino Giles) ma al tempo stesso tutti hanno torto. Per la prima volta non sapevo fino in fondo da che parte stare.
Sul blog sono firpo. Vorrei cambiare il mio vecchio nickname anche sul forum, ma non so come si fa...

I WANT BREAKING BAD

"The moral of the story is I chose a half measure when I should have gone all the way. I'LL NEVER MAKE THAT MISTAKES AGAIN. NO MORE HALF MEASURES"

#34 tara 92

tara 92

    Potential

  • Membri
  • StellaStellaStellaStella
  • 513 Messaggi:
  • Location:Los Angeles - Wolfram &amp; Hart
  • Interests:Buffy, Angel, Cinema fantasy\ avventura e Musica, soprattutto Beyoncè. Adoro David Boreanaz, Hayden Christensen e CHRISTIAN KANE!!

Inviato 12 January 2005 - 03:47 PM

Le mie 10 puntate preferite sono:

Entropy  :'(
Conversation with dead people
Seeing red
Chosen
The Gift
Forever
The Body
I was made to love you
Innocence
Welcome to the Hellmouth
Lindsey: Il giusto cammina su un sentiero di spine!

MaMmAmIa....MaMmAmIa!

#35 La zia

La zia

    Buffyologa

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 5,789 Messaggi:
  • Location:Bergamo
  • Interests:Serie tv, cinema, serie tv, cinema, serie tv, cinema....

Inviato 13 January 2005 - 08:14 AM

A questo punto, visto l'alto numero di votanti... Non è che ci sarebbe un'anima PIA disposta a tirare un po' le somme per vedere la classifica generale che si deduce da questi post? Che so, una a caso... CAMOOOOOOO!!!  005.gif  003.gif

Sarebbe interessante vedere cosa ne esce...

#36 Cinderella

Cinderella

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,036 Messaggi:

Inviato 14 January 2005 - 03:58 PM

Dunque visto che il sondaggio l'ho lanciato io ho fatto qualche calcolo. I più votati sono stati:

OMWF, The Gift e CWDP con 11 voti
Chosen e Hush 10 voti
The wish 9 voti
The Body 7 voti
Tabula Rasa, Normal Again, Doppelgangland e Becoming (I o II, li ho uniti) 6 voti
Passion, Innocence 5 voti
Fool for Love 4 voti
Restless, Halloween, Prophecy Girl 3 voti
Nightmares, Wellcome to Hellmouth, Lies my parents told me, Dead Things, New Moon Rising, Surprise, Graduation Day, Who are you?, Something Blue e Never Leave me 2 voti

Poi c'è tutta una schiera di episodi con una sola citazione:
Help
Fear, Itself
Gone
Amends,
Smashed
Bewitchered...
The Zeppo
The Prom
Lie to me
Tough Love
I was made to love you
Spiral
Dirty Girls
Consequences
Hell's Bell
Angel
I only have eyes for you
Superstar
The Iniziative
Selfless
Entropy
Seeing Red
Forever
Beneath You
Wrecked
Grave
Same time, same place
Primeval
Storyteller
Sleeper



Se qualcun altro vuole mettere i suoi 10 episodi preferiti  001.gif
Sul blog sono firpo. Vorrei cambiare il mio vecchio nickname anche sul forum, ma non so come si fa...

I WANT BREAKING BAD

"The moral of the story is I chose a half measure when I should have gone all the way. I'LL NEVER MAKE THAT MISTAKES AGAIN. NO MORE HALF MEASURES"

#37 -mt-

-mt-

    Little Bit

  • Membri
  • StellaStella
  • 202 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 14 January 2005 - 05:31 PM

1) Once More with Feeling
2) Two to go
3) Conversations with dead people
4) The body
5) Restless
6) Amends
7) Chosen
8) The gift
9) Innocence
10) Life serial

Personal Notebook <-- Nuovo blog personale!

#38 Regina Falange

Regina Falange

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,020 Messaggi:
  • Location:wherever

Inviato 14 January 2005 - 09:44 PM

CITAZIONE(Cinderella @ Jan 12 2005, 03:24 PM)
No è proprio così. Lo dò per buono perchè ho letto la recensione di Nocturno dell'episodio e riportava le parole degli autori che dicevano di aver scelto proprio un'attrice somigliante a Buffy per questo motivo. Da cui se ne evince anche il resto. Certo che sono le aprole del demone, ma che qualcosa di non troppo sano nel rapporto tra i due ci sia, mi sembra palese. Soprattutto da parte di Spike

Non ho mai letto Nocturno *arrossisce* non è che mi puoi indicare dove posso trovare questa recensione che sono davvero curiosa???

Grazie in anticipo  001.gif

#39 Cinderella

Cinderella

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 2,036 Messaggi:

Inviato 14 January 2005 - 09:57 PM

O vai sul sito e compri il giornale con allegato il dossier su Buffy (66 pagine). Numero di ottobre. O se vuoi te la posso copiare e riportare sul forum.
Sul blog sono firpo. Vorrei cambiare il mio vecchio nickname anche sul forum, ma non so come si fa...

I WANT BREAKING BAD

"The moral of the story is I chose a half measure when I should have gone all the way. I'LL NEVER MAKE THAT MISTAKES AGAIN. NO MORE HALF MEASURES"

#40 Evan

Evan

    The Zeppo

  • Membri
  • Stella
  • 44 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:Musica (comporra, suonarla, ascoltarla)&lt;br&gt;&lt;br&gt;Scrivere canzoni, cinema

Inviato 14 January 2005 - 10:44 PM

premettendo che è un gran casino seceglierne solo 10 e non ho  ancora visto le ultime 6 puntate della settima stagione elenco in ordine sparso le 10 puntante che mi sono rimaste più impresse nella mente, rivendendole tutte con calma ne sceglierei magari altre 10, queste mie difficoltà (ma noto anche degli altri) fa capire la grandezza di questo meraviglioso telefilm.

Hush

Earshot

Invisible girl

The wish

Graduation day(1)

The body

The gift (eccezzionale)

Listening to fear

Forever

Storyteller
L’arte esprime il desiderio dello spirito verso una bellezza superiore, come liberazione dalla noia che nasce dalla conoscenza del relativo.E’ una sorta di mistico approdo, di là dalla contingenza, dal dolore, dal male, a un mondo più vero.
La natura quale appare ai nostri sensi si fonda, infatti, su un altro universo soprasensibile, di cui le cose non sono che un simbolo. L’artista deve decifrarli, scoprire il loro senso risposto, la trama di analogie che essi intrecciano nella  “tenebrosa e profonda unità” dell’universo."




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi