Vai al contenuto


Fringe - season 4


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 176 risposte

#21 Daedalus

Daedalus

    Little Bit

  • Membri
  • StellaStella
  • 55 Messaggi:

Inviato 26 September 2011 - 05:52 PM

A me non ha convinto 126.gif
Di Lincoln mi poteva fregare fino a un certo punto, ma dedicargli la premiere è stata una scelta che non ho approvato (nonostante mi sia piaciuta la puntata), secondo me dovevano dare più spazio al ponte tra gli universi, definirlo un pochino e più spazio agli osservatori.

Sono d'accordo con chi dice che in Fringe non viene spiegato niente veramente, al massimo viene risolto il problema da Walter, ma io vedo dei plot hole giganteschi. Uno più grande degli altri è: se Peter adulto NON è esistito, come è possibile che la macchina si sia attivata e abbia creato il ponte tra i due universi?

Spero che questo si riveli solo un enigma a cui gli autori hanno già pensato, che quando sarà rivelato dirò "ma che figo!", tuttavia per ora a me sa di buco di trama grosso come una casa. Senza contare tutti quei "casi del giorno" che Olivia ha risolto solo perchè c'era Peter a guardare cose che lei non avrebbe nemmeno immaginato fossero li (questi sono i plot hole più piccoli). Continuerò a vedere Fringe, ma la piega Lost (come qualcuno più su ha già commentato) la sento tantissimo anche io, e non mi piace.

#22 Dextha

Dextha

    Key Guy

  • Serialmente
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 2,858 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Palermo
  • Interests:Film, telefilm e qualche videogioco

Inviato 26 September 2011 - 07:37 PM

CITAZIONE (Daedalus @ 26 Sep 2011, 18:52) <{POST_SNAPBACK}>
se Peter adulto NON è esistito, come è possibile che la macchina si sia attivata e abbia creato il ponte tra i due universi?

La macchina è stata definita come un congegno in grado di distruggere e creare (come? ah boh XD), Peter la prima volta l'ha usata e ha deciso per la distruzione dell'universo rosso, poi ha mandato la sua coscienza indietro nel tempo e ha preso una scelta diversa, non sappiamo quale, non sappiamo quanto sapesse di ciò che stesse facendo.
C'è tutto un gap nel 2036 che vorrei fosse analizzato, altrimenti sarebbe una grave mancanza. Vorrei capire cosa è successo all'universo blu una volta che il macchinario è stato riportato indietro nel tempo (con l'aggiunta dei ricordi di Peter), vorrei capire fin quanto Peter e Walter fossero coscienti delle conseguenze delle proprie azioni (Peter sembra perfettamente consapevole di aver creato un collegamento, e forse anche di avere poco tempo per parlare).

Is that not the perfect visual image of life and death? A fish flapping on the carpet, and a fish not flapping on the carpet."

                              

#23 Sanji

Sanji

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 1,815 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Verona

Inviato 26 September 2011 - 08:15 PM

Non cominciamo con la lista di domande, per carità.

#24 fei

fei

    Little Bit

  • Membri
  • StellaStella
  • 186 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Palermo

Inviato 30 September 2011 - 02:14 PM

Vista con una settimana di ritardo ma forse è meglio così, domani guarderò il secondo episodio a ridosso del primo.

Fondamentalmente io mi chiedo che senso abbia resettare una serie all'ultima stagione. Forse era meglio il finale della terza come finale di stagione (ovviamente riveduto e corretto), con Peter che svaniva nel nulla "sacrificandosi" in modo volontario e non costretto da Walternate per salvare entrambi i mondi.
Detto questo, puntata un po' moscia sì, ma gli ultimi 10 minuti sono stati degni di Fringe. Del resto era prevedibile, devono ricominciare con un nuovo setting, ci vogliono i tempi logistici di assestamento. Per me va bene così, anche se devo ammettere di essermi un filo annoiato.

Comunque in particolare non ho apprezzato la sovraesposizione degli osservatori e in alcuni punti il loro utilizzo a chiarificatori di situazione ("uuhh, ma loro già si conoscevano! certo, ma prima che accadesse la fusione!", un calo di stile proprio brutto per me).

#25 Giddo

Giddo

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 1,324 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Pescara

Inviato 01 October 2011 - 08:06 PM

4x02 nettamente migliore. Forse un po' comoda l'amnesia alla fine, ma non m'interessa.
Farò finta che la premiere fosse questa.

#26 Amerika Is Wunderbar

Amerika Is Wunderbar

    Little Bit

  • Membri
  • StellaStella
  • 191 Messaggi:

Inviato 01 October 2011 - 10:15 PM

Ma mica Alt-Broyles era morto squartato? sbrotfl
Comedy = Tragedy + Time

#27 Giddo

Giddo

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 1,324 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Pescara

Inviato 01 October 2011 - 10:25 PM

Sì ma evidentemente senza Peter le cose sono andate diversamente.

#28 fei

fei

    Little Bit

  • Membri
  • StellaStella
  • 186 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Palermo

Inviato 02 October 2011 - 03:32 AM

Non solo m'è piaciuta molto la seconda (creepy!), ma m'ha fatto anche rivalutare la prima: avevo rimosso tutta una serie di frasette, battute e rimandi giocati BENISSIMO su Peter. Ora non mi viene alcun esempio purtroppo, ma in questa seconda puntata ad esempio c'è lo scambio Astrid-Olivia sull'uomo ideale, "you're type doesn't exist", c'è il tema finale della traccia indelebile, c'è il senso di vuoto che provano un po' tutti i personaggi per un'aspetto della loro realtà "normale" che è stato estratto così dal nulla. Per me una scrittura ottima, ai livelli più alti di tutta la serie.
La Torv sembra si stia prendendo la rivincita su quelli che la definivano monoespressione, secondo me rende benissimo la differenza abissale tra i suoi due personaggi e ora che condividono la scena contemporaneamente la cosa si nota ancora di più.

Ricordatemi invece una cosa, ma con lo stepfather di Olivia la storia com'era finita? Non ricordo assolutamente. L'aveva ucciso anche nella timeline classica o è una novità di questa? Io ricordo solo le lettere minatorie che le spediva per i compleanni e nient'altro 119.gif

#29 Dextha

Dextha

    Key Guy

  • Serialmente
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 2,858 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Palermo
  • Interests:Film, telefilm e qualche videogioco

Inviato 02 October 2011 - 08:51 AM

CITAZIONE (fei @ 2 Oct 2011, 4:32) <{POST_SNAPBACK}>
Ricordatemi invece una cosa, ma con lo stepfather di Olivia la storia com'era finita? Non ricordo assolutamente. L'aveva ucciso anche nella timeline classica o è una novità di questa? Io ricordo solo le lettere minatorie che le spediva per i compleanni e nient'altro 119.gif

Se gli spediva lettere minatorie significa che non l'aveva ucciso  005.gif

Forse in questa nuova versione Olivia e Peter non si sono conosciuti da bambini (Subject 13), e (come suggerisce questa puntata) ciò ha compromesso il modo di rapportarsi alle proprie pulsioni ("usa l'immaginazione" suggeriva Peter a Olivia nel campo di tulipani).

Comunque ottima puntata, dopo quella premiere un po' scialba. Ho apprezzato soprattutto l'utilizzo delle due Olivie, che interagiscono abbastanza fluidamente tra di loro (molto spesso inquadrate in viso nella stessa inquadratura) anche se la Torv a tratti sembra recitare in maniera un po' innaturale (bellissima però la resa dei due personaggi).
Della scrittura ho apprezzato tutto tranne la frasetta di Broyles sul finale (quella sull'imprinting).

Non ho capito bene la questione della macchina (chi l'ha attivata? anche i fogli con Peter si sono modificati?), devo rifletterci un po' sopra...



Is that not the perfect visual image of life and death? A fish flapping on the carpet, and a fish not flapping on the carpet."

                              

#30 Fissif

Fissif

    Slayerette

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 364 Messaggi:

Inviato 02 October 2011 - 11:20 AM

CITAZIONE (Dextha @ 2 Oct 2011, 9:51) <{POST_SNAPBACK}>
Non ho capito bene la questione della macchina (chi l'ha attivata? anche i fogli con Peter si sono modificati?), devo rifletterci un po' sopra...


Bah, io non mi pongo più domande su Fringe (e non è un bene), tanto so che Walter troverà una spiegazione (in)plausibile per tutto a tempo debito.
In quanto all'episodio non mi è dispiaciuto, però il finale...e basta con questo buonismo! capisco la necessità (??) di mettere l'ennesimo riferimento alla "faccenda Peter", ma a mio parere hanno così rovinato tutto l'episodio (l'aspetto procedurale intendo)

A little boy went out to play. When he opened his door, he saw the world. As he passed through the doorway, he caused a reflection. Evil was born. Evil was born, and followed the boy.

#31 elemiglio

elemiglio

    Key Guy

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 2,864 Messaggi:
  • Gender:Female

Inviato 02 October 2011 - 01:57 PM

L'episodio mi è piaciuto, ma non reggo questi "continui" riferimenti a Peter... avrei preferito una cosa più "velata", non lo so, mentre boh queste strizzatine d'occhio mi sembrano troppo "invadenti"... sarà che ancora non digerisco tutta la storia Peter, ma prob vedendo il finale, le cose avranno un'accelerazione e quindi la faranno finita anche con queste frasine e rimandi alla loro vita riscritta senza Peter e vedremo...

... e Charlie in vacanza  007.gif  speriamo trovino il modo di farcelo vedere anche a Fringe... Christopher Meloni lavorava contemporaneamente sia in OZ che in Law & Order SVU, no?  001.gif

Immagine inviata


#32 Kiki May

Kiki May

    Bow ties. Are. Cool.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 1,311 Messaggi:
  • Gender:Female
  • Interests:Nerd fangirl, traviatrice slash, Buffy-holic

Inviato 02 October 2011 - 03:23 PM

Io condivido il giudizio di Fei: la scrittura di questo secondo episodio è davvero ottima, sono molto soddisfatta.
I continui rimandi a Peter riescono anche a piacermi, perché sono tutti giocati sulla mancanza di qualcosa che in realtà non è mai esistito in quell'universo, ma che inconsciamente tutti subiscono/percepiscono: Walter non riesce a domare la sua inquietudine, Olivia è sola e AltOlivia è strafottente (A proposito: lodi alla Torv che la doppia interpretazione!)
Non vedo neanche tutto questo sentimentalismo forzato, che è presente in tantissimi show anche della Fox.
Il fatto che Olivia senta un vuoto esistenziale per la mancanza di Peter - e quindi di una persona che la conosce e su cui può contare - non è per niente smielato o forzato ed ho trovato molto appropriato il parallelo con la storia dell'esperto che, in una dimensione in cui non conosce Marjorie diventa un serial killer. Alla fine tutto il discorso degli universi è giocato sulle rappresentazioni delle differenze dovute a "minimi" cambiamenti.

[EFP]




"He's a character that I always liked a little bit more than Angel because he was more evolved. He had more of an edge, but at the same time ya know he was ... he chose to have a soul. He learned from his mistakes. Angel was kinda the classic Lestat puffy shirt and Spike was sort of the new mod rebellion against that, so I ah, I like that character. I always, I always thought he was a good guy even when he was a bad guy." Joss Whedon


#33 Giddo

Giddo

    Old Reliable

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 1,324 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Pescara

Inviato 02 October 2011 - 03:27 PM

Per me meglio i doppi sensi in quest'ep che nella premiere. Li ho trovati più velati.

#34 Fissif

Fissif

    Slayerette

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 364 Messaggi:

Inviato 02 October 2011 - 06:43 PM

CITAZIONE (Kiki May @ 2 Oct 2011, 16:23) <{POST_SNAPBACK}>
Non vedo neanche tutto questo sentimentalismo forzato, che è presente in tantissimi show anche della Fox.
Il fatto che Olivia senta un vuoto esistenziale per la mancanza di Peter - e quindi di una persona che la conosce e su cui può contare - non è per niente smielato o forzato ed ho trovato molto appropriato il parallelo con la storia dell'esperto che, in una dimensione in cui non conosce Marjorie diventa un serial killer. Alla fine tutto il discorso degli universi è giocato sulle rappresentazioni delle differenze dovute a "minimi" cambiamenti.


Non saprei, io di sicuro il tizio a fine episodio l'avrei lasciato privo di ricordi e quindi in preda al "lato oscuro" evitandomi la battutina "certe persone lasciano proprio un marchio sull'anima";
ha tolto (secondo i miei gusti) moltissimo all'episodio,per inserire l'ennesimo riferimento a Peter/Olivia, di cui ne ho sinceramente già abbastanza 025.gif
A little boy went out to play. When he opened his door, he saw the world. As he passed through the doorway, he caused a reflection. Evil was born. Evil was born, and followed the boy.

#35 Kiki May

Kiki May

    Bow ties. Are. Cool.

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • 1,311 Messaggi:
  • Gender:Female
  • Interests:Nerd fangirl, traviatrice slash, Buffy-holic

Inviato 02 October 2011 - 06:56 PM

CITAZIONE (Fissif @ 2 Oct 2011, 19:43) <{POST_SNAPBACK}>
Non saprei, io di sicuro il tizio a fine episodio l'avrei lasciato privo di ricordi e quindi in preda al "lato oscuro" evitandomi la battutina "certe persone lasciano proprio un marchio sull'anima";
ha tolto (secondo i miei gusti) moltissimo all'episodio,per inserire l'ennesimo riferimento a Peter/Olivia, di cui ne ho sinceramente già abbastanza 025.gif



Capisco, io comunque sono di parere diverso.
Mi è piaciuto questo accenno di sentimentalismo, di spiritualità se vogliamo. Okay, hanno cancellato Peter dal tempo, ma le persone che l'hanno amato continuano a sentirlo, in qualche modo. Allo stesso modo, la signora è stata cancellata dai ricordi del tizio, ma la sua presenza permane. Che sia tutto un velato - ma non troppo - riferimento a Peter è vero, ma io lo trovo molto bello e anche in linea con Fringe, che si concede questi momenti bellissimi (Ricordo White Tulip)

[EFP]




"He's a character that I always liked a little bit more than Angel because he was more evolved. He had more of an edge, but at the same time ya know he was ... he chose to have a soul. He learned from his mistakes. Angel was kinda the classic Lestat puffy shirt and Spike was sort of the new mod rebellion against that, so I ah, I like that character. I always, I always thought he was a good guy even when he was a bad guy." Joss Whedon


#36 Fissif

Fissif

    Slayerette

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 364 Messaggi:

Inviato 02 October 2011 - 07:05 PM

CITAZIONE (Kiki May @ 2 Oct 2011, 19:56) <{POST_SNAPBACK}>
Che sia tutto un velato - ma non troppo - riferimento a Peter è vero, ma io lo trovo molto bello e anche in linea con Fringe, che si concede questi momenti bellissimi (Ricordo White Tulip)


Concordo sui momenti bellissimi (non molti ma a volte si), ma la differenza sta proprio lì
White Tulip (che avevo proprio in mente mentre criticavo questo episodio), non finisce da "e tutti vissero felici e contenti", lo scienziato muore e proprio quel finale rende ancor più "toccante" la sua vicenda,
in questo , il doppione si uccide, ma la successiva salvezza del suo corrispettivo A, toglie molto significato al suicidio stesso

a mio parere tra White Tulip e quest'ultimo episodio c'è un abisso ed è dovuto solo (o quasi) al finale in ospedale

p.s. ovviamente tutto rigorosamente "secondo me" 001.gif
A little boy went out to play. When he opened his door, he saw the world. As he passed through the doorway, he caused a reflection. Evil was born. Evil was born, and followed the boy.

#37 fei

fei

    Little Bit

  • Membri
  • StellaStella
  • 186 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Palermo

Inviato 03 October 2011 - 01:25 AM

CITAZIONE (Giddo @ 2 Oct 2011, 16:27) <{POST_SNAPBACK}>
Per me meglio i doppi sensi in quest'ep che nella premiere. Li ho trovati più velati.

Infatti, nella prima era un continuo ammiccare in modo troppo esplicito e, come dicevo già l'altro ieri, con gli osservatori a fare da spiegone ambulante, inguardabili. Però ci sono state un paio di battute (non di più) che hanno colpito nel segno anche nella prima.

Sul "buonismo" di questo secondo episodio sì, sicuramente non al livello dell'inarrivabile White Tulip, ma non l'ho trovata così smielata. Forse è che sto invecchiando, visto che di solito amo anche io risvolti più pessimistici di questi.
È che hanno chiuso troppo in fretta il discorso e con troppa sicurezza (ecco, avrei gradito un minimo di ambiguità sull'eventuale "sanità mentale" dello scienziato, piuttosto che lo sbrigativo "oh sento tanta tristezza ma insomma, viva la vita" e il conseguente "bene, s'è ripreso, ciao" di Olivia).

Per il resto questo leitmotiv di una persona cancellata dal tempo che lascia il suo impatto emotivo sulle persone che ha conosciuto è una delle tematiche più poetiche che Fringe abbia partorito finora, per cui mi sta benissimo così. Non vedo l'ora di vedere la terza.

#38 Fissif

Fissif

    Slayerette

  • Membri
  • StellaStellaStella
  • 364 Messaggi:

Inviato 03 October 2011 - 08:23 AM

CITAZIONE (fei @ 3 Oct 2011, 2:25) <{POST_SNAPBACK}>
Sul "buonismo" di questo secondo episodio sì, sicuramente non al livello dell'inarrivabile White Tulip, ma non l'ho trovata così smielata. Forse è che sto invecchiando, visto che di solito amo anche io risvolti più pessimistici di questi.
È che hanno chiuso troppo in fretta il discorso e con troppa sicurezza (ecco, avrei gradito un minimo di ambiguità sull'eventuale "sanità mentale" dello scienziato, piuttosto che lo sbrigativo "oh sento tanta tristezza ma insomma, viva la vita" e il conseguente "bene, s'è ripreso, ciao" di Olivia).


Ecco l'hai detto meglio di me, il "nostro" show deve essere una favola? va bene, ma puoi almeno lasciare l'incertezza dell'interpretazione a chi, come me, non gradisce il "e tutti vissero felici e contenti" perenne.
Kiki fa riferimento ad altre serie Fox, lo so e non si limita a quelle è un qualcosa che le serie americane (come pure i film) hanno quasi sempre, soprattutto quando si rivolgono ad un ampio pubblico;
insomma mettono su schermo il finto (di facciata) ed eccessivo moralismo USA, che io trovo fastidioso sempre (ma questo esula dal contesto), ma soprattutto se si tratta di serie/film fantastiche con protagonisti "corali".
Se ho un unico protagonista, posso capire come sia "costretto" a tenerlo in vita a tutti i costi (non che non si possa fare diversamente ma..vabbè);
se ho un gruppo di protagonisti , esposti a situazioni letali ogni minuto, tenerli tutti sempre "in vita" ad libitum rende il tutto poco credibile, se in più pure i protagonisti occasionali se la cavano sempre, (o quasi) la cosa raggiunge il limite della comicità.

Di mio, e poi la smetto giuro (anche perchè io non sono uno scrittore e nemmeno uno sceneggiatore), a fine terza stagione avrei fatto "morire" definitivamente il personaggio di Peter, per varie ragioni, in primis perchè la gente muore (soprattutto quando è esposta periodicamente a situazioni letali), ma anche perchè, se vogliamo metterla sulla morale...si sarebbe sacrificato per il bene dei suoi amici/cari/mondo, sacrificato per davvero non "in attesa di essere reinserito".
ciao


A little boy went out to play. When he opened his door, he saw the world. As he passed through the doorway, he caused a reflection. Evil was born. Evil was born, and followed the boy.

#39 Liacon

Liacon

    The Zeppo

  • Membri
  • Stella
  • 33 Messaggi:

Inviato 03 October 2011 - 09:04 AM

Stavo pensando a una cosa...visto che alt-broyle è ancora vivo e olivia parla di "rapimento" mi è venuto in mente il motivo per cui c'era stata la visita all'universo rosso alla fine della seconda e la cosa tornava, solo che ora mi è venuto un dubbio, visto che non c'era nessun peter da portare nell'universo rosso non ci dovrebbero essere neppure i bambini del cotexifan, giusto? Con questa cosa dell'universo giallo hanno eliminato i piccoli xmen e i poteri di olivia quindi?

#40 elemiglio

elemiglio

    Key Guy

  • Membri
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • 2,864 Messaggi:
  • Gender:Female

Inviato 03 October 2011 - 09:11 AM

CITAZIONE (fei @ 3 Oct 2011, 2:25) <{POST_SNAPBACK}>
Per il resto questo leitmotiv di una persona cancellata dal tempo che lascia il suo impatto emotivo sulle persone che ha conosciuto è una delle tematiche più poetiche che Fringe abbia partorito finora, per cui mi sta benissimo così. Non vedo l'ora di vedere la terza.

Piace molto anche a me la tematica... non mi piace che mi trattino da ritardata ammiccando come a chiedermi ogni tre per due: hai capito? hai colto il rimando? hai capito?
HO CAPITO!
018.gif

Immagine inviata





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi