Chiara Checcaglini

also known as JaneLane. In principio fu l'amore sconfinato per il Cinema, le immagini e l'analisi ossessiva. Poi galeotto fu Six Feet Under, e la scoperta che mille ore di una bella storia sono meglio di due. Da lì cadde nel vortice seriale, a tratti annaspando, a tratti abbandonandovisi completamente, comunque senza nessuna intenzione di uscirne.
Mad Men_7x12_Lost Horizon2

Mad Men – 7×12 – Lost Horizon

Direttamente connessa alla precedente Time & Life, Lost Horizon è l’episodio della fine delle illusioni, degli slittamenti tra pragmatismo e nostalgia, e dell’addio a una casa, amata-odiata, rimaneggiata e ricombinata nel nome e negli spazi tante di quelle volte da divenire a volte irriconoscibile. Eppure la SC&P è indubbiamente casa, per i suoi abitanti che e a maggior ragione per Roger, che lì dentro ci è praticamente nato e cresciuto, e Peggy, che lì ha scoperto di cosa poteva Leggi tutto...
The Americans 2x12-2x13

The Americans – 2×12/2×13 – Operation Chronicle/Echo

Proteggere, prendersi cura dei propri cari, fin dove spingersi per farlo. Questa bella, cupa stagione di The Americans ci ha parlato di limiti sfumati, estendibili in proporzione a quanto determinante è l’obiettivo, o a quanto vicine sono le persone la cui incolumità dipende dal forzarli. La Causa e la famiglia, la Storia e la dimensione privata: cosa può succedere quando diventa infine lampante che l’illusione di poter tenere accuratamente separate i due ordini di eventi che indirizzano la Leggi tutto...
The Americans_2x04_A Little Night Music

The Americans – 2×04 – A Little Night Music

"You're lucky to be a travel agent, Philip. Happy people going on vacation..." Come rendere credibili tante identità diverse? Come riuscire a conciliare un passato reale con uno inventato? E un presente di eventi reali e imprevedibili con uno in cui nessun evento è casuale? L'omicidio di Emmett e Leanne è chiaramente uno dei punti centrali della stagione finora: troppe le analogie con la situazione di Liz e Philip, troppo forte il trauma di sentirsi inevitabilmente sovrapposti all'immagine del Leggi tutto...
Treme_4x02_This-City

Treme – 4×02 – This City

Right now, with things as they are, I reckon we’re doing the best we can. Quel “we” che Antoine usa per riferirsi a se stesso e alla ex-moglie LaDonna, si può facilmente estendere a tutti i protagonisti di Treme, e a tutta New Orleans. Tuttavia quel “the best we can”, quel cercare di vivere secondo le proprie possibilità, senza sottovalutare le situazioni complesse, imparando a rialzarsi sempre, non è mai abbastanza, apparentemente. Di fronte al nonsense della violenza tra poveri, alla Leggi tutto...
Homeland_3x08

Homeland – 3×08 – A Red Wheelbarrow

Questa terza stagione di Homeland sembra interessata a sviscerare più direttamente che nelle altre stagioni il funzionamento dei vertici della CIA, le varie ambiguità e una concezione creativa degli scrupoli e della verità: con Saul in primo piano, Homeland ha iniziato a dar conto più da vicino delle differenti concezioni di potere e patriottismo, e delle ambizioni e motivazioni che possono veicolare la gestione di questo stesso potere. Arrivati all'ottavo episodio, la sensazione è che la Leggi tutto...
The Good Wife_5x06_The Next Day

The Good Wife – 5×06 – The Next Day

Che sfiga essere l'episodio subito dopo Hitting The Fan. Ma anche che sollievo per i nostri poveri cuoricini. Ci apprestiamo a guardarlo con la consapevolezza che difficilmente sarà una bomba paragonabile al precedente, ed è anche giusto così, perché sappiamo che dopo una rottura così fragorosa c'è bisogno di un secondo per tirare il fiato e abituarsi alla nuova condizione. D'altra parte il giorno dopo arriva molto presto, quando ancora il nuovo assestamento è totalmente in fieri, la Florrick/Agos Leggi tutto...
Homeland_3x01_TinManIsDown

Homeland – 3×01 – Tin Man Is Down

"We are pragmatists, we adapt. We are not keepers of some sacred flame." Sono passati 58 giorni dall'attentato a Langley: Saul ha preso il comando della CIA, che è tutt'ora nell'occhio del ciclone per la negligenza e l'incapacità dimostrata, sotto il fuoco incrociato dell'opinione pubblica e del governo che ha bisogno di punizioni e soluzioni esemplari; Dana ha tentato il suicidio tagliandosi i polsi, è stata ricoverata in un centro di riabilitazione e lì si è fatta un fidanzato; Brody è Leggi tutto...
brooklyn-nine-nine_1x01_pilot

Brooklyn Nine-Nine – 1×01 – Pilot

E' difficile trovare delle comedy decenti di questi tempi, soprattutto se c'è in ballo la Fox, che si diverte a produrre la feccia. E poi c'è sempre l'incognita dell'inizio di una serie, spesso fuorviante in un senso o nell'altro, specialmente se si tratta di far ridere. Per fortuna a volte ci si trova davanti a prime puntate nettamente riuscite, e Brooklyn Nine-Nine passa a pieni voti la prova del pilot: sarà che alla formula workplace comedy siamo già bendisposti perché ci ha regalato Parks Leggi tutto...
trophy-wife-1x01

Trophy Wife – 1×01 – Pilot

Nuova comedy ABC evidentemente non proprio attesissima (tipo che su Wikipedia non ci sono i cognomi dei personaggi e su Imdb nemmeno mezzo cast), Trophy Wife si presenta invece con un buonissimo pilot, un insperabilmente godibile modo di realizzare il non proprio originale plot della serie: le avventure e disavventure di una ragazza giovane e bella alle prese con la famiglia allargata del marito più vecchio, per la precisione con due onnipresenti e antitetiche ex-mogli, due gemelli adolescenti e Leggi tutto...
Mad Men_6x10_A Tale of Two Cities

Mad Men – 6×10 – A Tale of Two Cities

Le due città in questione sono i due poli su cui si fonda l'immaginario nordamericano dell'epoca: la consueta New York e la Los Angeles della controcultura, che la sta scalzando dal piedistallo di “centro dell'universo” su cui Roger non si rassegna a smettere di porla. "A Tale of Two Cities" è un episodio di trasferte, spostamenti, inediti posizionamenti, tra le gerarchie (e i grattacieli) verticali di New York e il take it easy orizzontale di Los Angeles.   A New York. «It's a revolt!» Mentre Leggi tutto...
The Americans_1x13_The Colonel

The Americans – 1×13 – The Colonel

Giunti alla fine, possiamo dirlo senza dubbio: The Americans spacca. Spy story, family drama, storia d'amore che la si voglia definire, gli autori sono riusciti a gestire la materia controversa della Guerra Fredda tenendosi a debita distanza tanto dal rischio della semplificazione quanto da quello di scadere in un manicheismo stantio, fino alla fine della stagione. "The Oath", pre-finale perfetto, ha disposto l'azione che prende prepotentemente possesso di "The Colonel": le conseguenze dei plot Leggi tutto...
Enlightened_2x06_All I Ever Wanted

Enlightened – 2×06 – All I Ever Wanted

Abbiamo imparato a conoscere Amy, le sue ossessioni e la sua superficialità, il suo egoismo e la sua ingenuità; abbiamo imparato a decifrare le sue visioni del mondo, che cambiano con la velocità di un abbaglio. E una visione del mondo in cui immergersi è tutto per Amy: una fede cui consacrarsi, una dimensione, possibilmente già predisposta da qualcun altro, cui adattarsi. Così, in questa stagione segnata dall’agire oltre che dalla riflessione, "All I Ever Wanted" è l’episodio in cui Leggi tutto...
The Americans_1x01_Pilot

The Americans – 1×01 – Pilot

E' da quando ho letto la trama di The Americans che mi chiedo fino a che punto gli americani accetteranno una serie in cui viene richiesto di simpatizzare per i loro nemici storici; ma forse la domanda più pertinente è se sarà effettivamente così, se gli autori si manterranno fedeli al soggetto -due spie del KGB radicatesi perfettamente nella normalità statunitense- o se a un certo punto ricorreranno a ribaltamenti di comodo. Ma questo lo dirà solo il tempo, per ora ciò che conta è che Leggi tutto...
doppio_schermo

Doppio schermo. Friday Night Lights, dal film alla serie.

Ci sono quelli che la tv è meglio del cinema, e quelli che il piccolo schermo non sarà mai come una sala con dolby surround. Quelli che hanno smesso di guardare film perché guardano troppe serie e quelli che usano ancora l’aggettivo “televisivo” come segno di disprezzo. Quelli che le serie sono il futuro e il cinema è morto, e quelli che restano scettici pure davanti a Mad Men. Ma grande e piccolo schermo sono legati a doppio filo, non solo perché sempre di audiovisivo si tratta, ma perché Leggi tutto...
The_Good_Wife_4x07_Anatomy_Of_A_Joke

The Good Wife – 4×07 – Anatomy of a Joke

"Well, guys make penis jokes". Per certi versi "Anatomy of a Joke" è strettamente collegato al precedente "The Art of War". Entrambi i casi ruotano intorno a una donna (una querelante e una querelata), in entrambi il corpo femminile ha un ruolo centrale. Differiscono diametralmente il tono e l'approccio alla materia. Là era in gioco la prevaricazione più odiosa, quella sessuale; qua è in gioco l'uso provocatoriamente consapevole del proprio corpo. Sulla carta è una buona idea anche giustapporre Leggi tutto...
Treme_3x05_I Thought I Heard Buddy Bolden Say

Treme – 3×05 – I Thought I Heard Buddy Bolden Say

“We just, uh, let it go to hell. Preservation through neglect” E' Natale a New Orleans, ma se si eccettuano i preparativi per pranzi un po' più sontuosi del solito, la vita scorre come al solito, liscia e magnifica sulle liberatorie note delle mille incarnazioni del jazz, e  nelle strade accidentata e complicata dalle mille incarnazioni del potere. Proprio Desiree alla fine si ritrova con la casa della madre buttata giù perché, non si sa come, è finita sia sulle liste Noah che su quelle Leggi tutto...
TheGoodWife_4x03

The Good Wife – 4×03 – Two Girls, One Code

Non avrei mai immaginato che The Good Wife potesse toppare clamorosamente su un personaggio, visto che da sempre uno dei punti di forza della serie è la caratterizzazione di protagonisti e comprimari. Invece per la prima volta ci si trova a dubitare seriamente delle facoltà mentali degli autori, mentre vediamo Kalinda sprofondare in un abisso di superficiale pruderie incorniciata da originalissimi binomi quali sesso/violenza e cibo/perversione pessimamente messi in scena. Finora quella storyline Leggi tutto...
Homeland_2x01_The Smile

Homeland – 2×01 – The Smile

Ok, se riuscite a tralasciare la delusione ancora fresca del furto di Emmy di cui si è reso colpevole Homeland ai danni di Mad Men, vi accorgerete che questo inizio di stagione non è affatto male. Non succede chissà cosa, non ci sono ribaltamenti di sorta, ma è una solida premiere in perfetta continuità con la prima stagione, di cui mantiene i pregi e i difetti che abbiamo imparato a riconoscere: buona scrittura, capacità di costruire la tensione, ottimo cast, adeguata alternanza di storyline Leggi tutto...
How I Met Your Mother_8x01_Farhampton

How I Met Your Mother – 8×01 – Farhampton

Ricomincia How I Met Your Mother per quella che, per il bene della serie, speriamo essere la sua stagione conclusiva, vista la stanchezza con cui si è trascinata la scorsa stagione fino a un finale che definire deludente è un eufemismo. Farhampton ricomincia più o meno da dove eravamo rimasti, per la precisione “a little ways down the road” con Robin e Barney in procinto di sposarsi e in piena crisi “non posso affrontare questo matrimonio”. Nel presente, Lily e Marshall si rifiutano Leggi tutto...
boardwalk_empire_3x01_resolution

Boardwalk Empire – 3×01 – Resolution

Dopo il clamoroso finale della seconda stagione di Boarwalk Empire, due sono gli atteggiamenti che possono aver preso il sopravvento negli spettatori: in alcuni sarà venuta meno gran parte dei motivi per cui avevano finora continuato a seguire questa serie barocca e un po' antipatica, asservita spesso alla forma più che al contenuto, eppure a tratti epica e grandiosa; in altri invece avrà prevalso la curiosità di vedere -magari con una buona dose di scetticismo e l'insulto pronto- dove gli autori Leggi tutto...