rustin cohle

True Detective: Le Accuse di Plagio Rivolte a Nic Pizzolatto

Se Nic Pizzolatto avesse concesso un tocco di British humour all'antinatalismo di Rust non si sarebbe trovato a rendere conto di accuse di plagio ma Rust cita - verbatim o parafrasando - Thomas Ligotti autore di weird fiction, venerato dai suoi lettori ("cult author" la definizione ricorrente) ma semisconosciuto ai più almeno fino a qualche mese fa quando ha raggiunto quel tipo di fama che solitamente solo la morte riesce a dare (copertura mediatica, corsa dei lettori a dimostrare di essere estimatori Leggi tutto...
marvel can't fail

Piovono supereroi. Ma con un certo stile.

Sapevate che fino al 2020 sono previsti 33 film tratti da supereroi dei fumetti? Non solo Marvel, anche DC/Warner Bros., Fox, Sony. Una media di un film ogni due mesi, per i prossimi cinque anni. Figata o brivido terrore raccapriccio? Non che sia una frequenza così terrificante, in realtà, ma il rischio di nausea è elevato. Troppa roba forse, e dal grande si sta allargando al piccolo schermo, Agents of S.H.I.E.L.D. ne è un esempio, così come Gotham o Arrow. Ce n’è bisogno? Abbiamo ancora Leggi tutto...
battlestar galactica

They Had a Plan: 10 anni fa, l’inizio di Battlestar Galactica e il suo realismo sci-fi

Hybrid: Throughout history, the nexus between man and machine has spawned some of the most dramatic, compelling, and entertaining fiction. 3x01, The Passage Come dar torto all’ibrido, anche se sembra recitare frasi a casaccio con voce monotona e sguardo perso nel vuoto. Da Metropolis a Blade Runner, passando per Philip K. Dick, di esempi se ne possono fare a secchiate, e una delle opere migliori in questo campo ha appena compiuto 10 anni: il 18 settembre 2004 andava in onda 33, il primo episodio Leggi tutto...
fox new nbc

Mutamenti nell’ecosistema tv: Fox Is the New NBC

Sembrava ieri che la NBC, messa alle strette dalla scellerata gestione di Jeff Zucker-Ben Silverman-Angela Bromstad, eliminava lo slot delle 10 dal palinsesto serale per occuparlo con il Tonight Show di Jay Leno, in un tentativo di tamponare la grossa crisi di ascolti che ebbe l'unico risultato di rendere chiara a tutti la salute cagionevole della NBC. Ma non era ieri, bensì il 2009 e da allora di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia. La tv è cambiata (la crescita del Live +3 e +7, Netflix Leggi tutto...
outlander preview

Scozia indipendente e scozzesi da sposare: Outlander sì, no o guilty pleasure?

Qui su Serialmente non solo teniamo il polso della situazione in campo televisivo, ma siamo costantemente affacciati su un mondo che cambia confini e abbatte barriere. Stavolta però gli scozzesi hanno deciso di rimanere fedeli al secondo royal baby in arrivo e di non attentare alla vita di Elisabetta II facendola morire di crepacuore. Il Regno ancora Unito si tiene quindi la Scozia e l'Union Jack nella sua interezza, a fronte di importanti concessioni quali un concorrente scozzese da Leggi tutto...
tgw social

Social TV: Twitter vs Tumblr

Siete lì a guardare il vostro show - al pc, su tablet, in tv, non importa - ma sempre pronti a condividere via social le vostre impressioni, pronti a cercare su Tumblr lo screencap, la gif, il meme definitivo della puntata o della serie che vi interessa. Ecco, questa in soldoni è la Social TV: ma vediamo meglio - e in modo più analitico grazie anche alla comparazione tra due show "The Good Wife" e "Supernatural" e alla loro presenza su twitter e tumblr - di cosa si tratta grazie all'articolo Leggi tutto...
truebloodmostrologia

True Blood: la mostrologia completa

In sette anni, sette stagioni e ottanta episodi True Blood ci ha mostrato 1) truculenza: Russell Edgington docet 2) sangue in svariate modalità: sintetico, umano, fatato o vampiresco (in quest’ultimo caso, dotato anche di una comoda applicazione multiuso: curativa, evasiva, disinibitoria/attrattiva nei confronti del vampiro da cui proviene) 3) il torso di Jason aka carne umana e non, quanta più possibile: come non ricordare all’alba della quarta stagione Eric e Sookie che per un minuto intero Leggi tutto...
finchenoncalailbuio

True Blood, le origini: il primo capitolo di Finché non cala il buio

Abbiamo rivangato brutti ricordi del finale, che è riuscito a mandare completamente in vacca una serie il cui perno posava sull'eccesso. Oggi proviamo a ricordare come True Blood è iniziato: da un libro –poi saga firmata da Charlaine Harris, autrice estremamente prolifica – narrato attraverso lo sguardo della southern belle Sookie, cameriera telepatica. I romanzi, pubblicati in Italia da Fazi a partire dal 2007, vanno letti con le stesse lenti indossate per la serie tv: quelle che cancellano Leggi tutto...