kids

Cinque minuti dopo

Come avevamo annunciato mesi fa, Serialmente sta entrando in una nuova fase. Il cambiamento più lampante è qui davanti: nuova grafica, nuovo logo. Molto è ancora in fase di test, ma ci stabilizzeremo. Dal primo di settembre cominceranno a comparire nuovi contenuti, che rifletteranno una linea editoriale diversa da ciò a cui eravamo abituati, nel frattempo, con questo post, cercheremo di spiegarvi queste novità e le ragioni che le hanno determinate, ma prima lasciateci fare i sentimentali: siamo contenti di essere tornati, ci siete mancati, speriamo che tutto vada per il meglio. Anzi: aiutateci a far sì che tutto vada per il meglio. Ne abbiamo un gran bisogno.

Contenuti

Sedetevi, siete seduti? Non ci saranno più le recensioni.
Le modalità di fruizione sono cambiate e con loro è cambiato il rapporto che abbiamo con la serialità. Nell’era del binge-watching, e soprattutto per noi che guardiamo “in differita”, la serialità ormai è slegata dall’appuntamento settimanale. E quando non lo è, il commento tempestivo, su twitter come facebook, è diventato la prima e più importante occasione di incontro e dibattito. Inoltre – coff, coff… – non ce la si fa. Partorire un’opinione puntuale, originale, articolata e ben scritta, ogni volta che esce un nuovo episodio di serie che spesso vanno avanti da anni e su cui si è già detto tutto, è nel migliore dei casi faticoso. A noi piace scrivere di serie tv, e vogliamo che continui a piacerci: questo significa anche cercare modalità nuove. Archiviati i recap, possiamo sbizzarrirci e offrirvi articoli di qualsiasi forma, lunghezza e tono: dagli approfondimenti ai listoni, dalla copertura di news al confronto tra prodotti diversi. Vogliamo esplorare nuovi formati e nuovi media, sperimentare, giocare. Siamo un po’ emozionati, e speriamo di riuscire a coinvolgervi nel nostro entusiasmo.

Grafica

Prima dovevamo concentrare tanti articoli in poco spazio. Poi i commenti, le rubriche, le serie calde… Abbiamo deciso di fermarci un attimo, sollevarci al di sopra del casino che abbiamo creato in 7 anni, e chiederci cosa c’è di veramente essenziale dentro Serialmente. Il risultato è questo:

  • la facilità e il piacere della lettura,
  • il dialogo tra e con i lettori,
  • la possibilità di estendere il dialogo ai social.

Tutto il resto, noterete, è sparito. Speriamo che vi piaccia tutto, e se non vi piace subito speriamo che vi piaccia dopo un po’. E se non vi piacerà mai, speriamo che chiudiate un occhio e continuiate a leggerci, perché come diceva Frank-N-Furter “don’t judge a book by its cover”.

Commenti

Qui c’è un understatement.C’era una volta un Serialmente in cui ogni nuovo commento era un’occasione di scambio e di dialogo. Ci si divertiva e ci si piaceva un casino. Poi il sito, come tutti i siti che stanno in piedi per un po’ di anni, ha smesso di mettere d’accordo tutti.

Poiché il sito è diventato quello che è grazie a un’atmosfera di confronto e discussione civile, vorremmo restituirgli quell’identità da piazzetta “colta” delle serie tv e mettere da parte l’animosità che ha distinto le ultime discussioni. Niente più litigate infinite, niente più attacchi ad autori o commentatori. Siamo stati i primi a non sapere come affrontare il problema, ma ora la nostra priorità sarà mantenere lo spazio dei commenti entro gli argini del confronto civile, per tutelare l’interesse di chi ha voglia di rilassarsi, chiacchierare e avere un sano scambio di opinioni. Cambierà anche il sistema di commento, più intuitivo e semplice e che permetterà un botta e risposta più ordinato: nei prossimi giorni inizieremo a utilizzare Disqus, che molti di voi probabilmente conoscono già, poiché permette di commentare sia con un proprio account che attraverso vari social.

Densità di pubblicazione

Posteremo meno. Un po’ perché, appunto, i contenuti saranno più trasversali e meno legati alla palinsestazione televisiva: la nostra intenzione è stimolare una discussione che prosegua ben oltre il singolo articolo. Ma anche perché ci siamo accorti che il ritmo richiesto dal “vecchio” Serialmente non è per noi più sostenibile. Impossibile per ora dire quanti articoli pubblicheremo alla settimana, o al mese, o al giorno: vedremo. Cercheremo di pubblicare per il nostro piacere di scrivere e il vostro piacere di leggere, non perché l’uscita dell’episodio successivo ci mette fretta.

Last but not least…

… i ringraziamenti. Serialmente è nato un’estate di sette anni fa, quando un manipolo di giovani nullatenenti ha deciso di condividere opinioni non richieste sulle serie tv. Non saremmo mai arrivati a crescere tanto senza l’apporto e il sostegno di voi lettori e di tutti i collaboratori che si sono avvicendati sulle nostre pagine. Grazie.

E ora, per prevenire alcune obiezioni…

Mesi di attesa per cambiare grafica e dire che pubblicherete di meno?

La risposta breve è “sì”. La risposta lunga è che dietro il cambiamento superficiale ci sono stati mesi di discussioni, piani, riflessioni, autocritica. Abbiamo dovuto trovare una modalità più sostenibile, in tutti i sensi, per continuare a tenere in vita il sito: da fuori potrà non sembrare, ma non sono decisioni che si prendono in una notte.

Perché non prendete nuova gente se non riuscite a tenere il ritmo?

Diverse ragioni, ma principalmente tre:

  1. Trovare, testare e formare nuovi collaboratori è un’attività che richiede una discreta quantità di tempo, dedizione e fatica, tutte risorse già molto limitate.
  2. Avere tanta gente che scrive sul sito vuol dire dover gestire molta gente che scrive sul sito; paradossalmente, avere più collaboratori finisce per non alleggerire il lavoro, ma appesantirlo.
  3. Non è solo questione di tempo e risorse. Semplicemente fare recensioni non è, per noi, più interessante: eravamo arrivati a un punto in cui fare un recap sembrava un appuntamento dal dentista e, onestamente, ci sembrava scorretto imporre il dovere a noi e l’attesa a voi.

Com’è possibile che non facciate più i recap? Io vi leggevo solo per quello!

Le ragioni sono quelle che abbiamo appena spiegato, ma capiamo la perplessità di chi era abituato a seguire le serie e venire a leggere la nostra recensione. La buona notizia è che non eravamo i soli a scrivere recensioni. Seriangolo, SerialMinds e BadTv le scrivono ancora: fanno un lavoro ottimo, serio e puntuale. Alcuni lettori hanno “minacciato” di traslocare lì, pensando con questo di offenderci: la verità è che non ci offende affatto.

Ok, non farete più recensioni, ma dove sono finite quelle vecchie?

Esplorate il nuovo template. Nel menu in alto, sopra al logo, cliccate sulla lente d’ingrandimento: è il tab dell’archivio, dove troverete tutti i vecchi recap, le edizioni dei Serialemmys e le altre cose bellissime e bruttissime che abbiamo scritto in questi anni. Rinunceremmo a un arto prima di perdere quegli articoli!

Siete già spariti una volta, chi mi garantisce che con questo nuovo Serialmente non fallirete di nuovo?

Nessuno. Facciamo Serialmente perché ci piace: se smetterà di piacerci potremmo decidere di cambiare di nuovo o di chiudere, come fanno le persone quando si stancano dei propri hobby. Non possiamo promettere nulla se non che saremo qui finché “qui” sarà divertente per tutte le persone coinvolte.

La vostra sparizione non mi è piaciuta, non si trattano in questo modo i lettori affezionati.

Ci dispiace. Davvero. Sappiamo che molti di voi si sono sentiti traditi dalla nostra “latitanza” o in disaccordo con scelte editoriali e redazionali. Di solito dove esiste un problema esiste anche una spiegazione e la possibilità del chiarimento: ci rivolgiamo a voi quando diciamo che ci spiacerebbe perdere il vostro apporto alla discussione e il vostro sostegno, e quando cerchiamo di spiegare che siamo persone con una vita e dei problemi e che questo, nostro malgrado, si riversa sul tipo di Serialmente che riusciamo a fare. Perché risponda il più possibile alle vostre aspettative il dialogo è fondamentale, e vi chiediamo una mano nell’alimentare un dibattito civile. La porta è aperta per chiunque si dimostri propositivo, rispettoso e razionale, con la garanzia che anche noi ci impegneremo nella stessa direzione.

La nuova grafica mi fa schifo, il nuovo progetto editoriale mi fa schifo e voi puzzate.

Ok.

La Redazione

Opinioni non richieste sulle serie tv americane.

287 Comments

  1. Ciao e bentornati!! Personalmente leggo serialmente credo dalla nascita, sono sempre stata solo una lettrice silenziosa. In passato mi avete dato molto, approfondimenti e sfumature su quanto già visto e dritte su quanto ancora da vedere. Spero di poter continuare così, in effetti negli ultimi tempi si avvertiva una certa pesantezza soprattutto nei commenti alle diverse recensioni. Quindi ora che questi 5 min sono finalmente passati ( rubandoci però i serialemmy!! ) potrò tornare al mio sito preferito. In bocca al lupo ragazzi!!

    Rispondi

    1. Bentornata anche a te!
      Pensa, i Serialemmys erano, insieme alla pilot season, la parte più faticosa dell’anno per noi. Ci spiace un casino avervi lasciati senza, davvero, ma quest’anno sarebbe stato impossibile mettere su il tutto.

      Rispondi

      1. Fa niente. Quest’estate ho provato ad avere una vita ????

        Rispondi

  2. Peccato per le recensioni ma massima fiducia lo stesso, ci si vede a Settembre

    Rispondi

    1. Grazie per la fiducia, Andrea! Faremo di tutto per meritarla.

      Rispondi

  3. Mi fa piacere che, contro tutto e tutti, abbiate deciso di cambiare strategia di pubblicazione dei vostri articoli e onestamente mi dispiace tanto perdere le recensioni (soprattutto quelle meravigliose di Mad Men che solo voi siete capaci di fare), ma sono anche curioso di vedere più nel dettaglio quello che diventerà Serialmente! A settembre allora!! ;)

    Rispondi

    1. Onestamente… Siamo curiosi anche noi. È un cambiamento che faremo insieme: a noi gli articoli, a voi i commenti, sono due parti inscindibili di un buon Serialmente.

      Rispondi

    2. ammaccabanane 25 agosto 2014 at 13:29

      sono daccordo con te, da un lato mi spiace veder cambiare un sito che negli anni era diventato un appuntamento quasi quotidiano. Dopo ogni puntata di una serie come si deve correvo su serialmente per vedere uno e cento altri punti di vista, questo spero non cambierá anche se in altra veste. In particolare non sarei mai riuscito ad apprezzare mad men senza le vostre splendide recensioni. (non fate sparire quel saggio sull’arte e mad men era incredibile). In ogni caso sono curioso di vedere cosa che siete più liberi e più sereni. Bentornati!

      Rispondi

  4. Non vedo questi grandi problemi nel fatto che non facciate più le recensioni. Nuovo sito vuol dire anche nuovo pubblico. Io sono di quelli che vi leggeva quasi solo per le recensioni (soprattutto quelle di Doctor Who), magari nel nuovo sito non troverò nulla di interesante e quindi smetterò di seguirlo, o magari invece i nuovi contenuti mi piaceranno tantissimo, chi può dirlo? In compenso forse arriverà gente a cui delle recensioni non importa niente e che magari prima non avrebbe aperto questo sito.
    Quel che è stato è stato bello, buona fortuna per il futuro. E se non dovessimo rivederci speriamo che sia per colpa vostra.

    Rispondi

    1. Legittimo, speriamo di piacerci ancora e se non sarà così ognuno per la propria strada :)

      Rispondi

  5. Bentornati!
    Mi dispiace un po’ che abbiate smesso con le recensioni ma sono curiossissimo di leggere i nuovi articoli

    Rispondi

    1. Grazie! E noi siamo curiosissimi di leggere i vostri commenti.

      Rispondi

  6. Ben tornati! Leggo Serialmente da un bel po’, anche io lettore silenzioso, in cerca di consigli, opinioni, sfumature perdute e conferme di quanto visto.
    Capisco i motivi che vi hanno spinti a cambiare, dopo sette anni di attività credo sia giusto voler sperimentare nuove cose e sono d’accordo sul fatto recensioni, anche se, lo ammetto, mi mancheranno (sob).
    Non vedo di vedere all’opera il nuove Serialmente. Buon lavoro!

    Rispondi

    1. Mancheranno anche a noi le recensioni, erano una parte importantissima della nostra identità. Ma quando l’alternativa è tra fare un lavoro scadente per mancanza di forze, non fare nessun lavoro e provare a cambiare… Abbiamo scelto la terza :)

      Rispondi

  7. Forse, piuttosto che eliminare completamente le recensioni, avreste potuto riformulare lo stile e il formato in cui venivano scritte, rendendole magari più immediate e “agevoli”.
    Comunque, sono curioso di sapere in cosa consisteranno i nuovi contenuti.
    Sono fiducioso. In bocca al lupo!

    Rispondi

    1. Gcube, ci abbiamo pensato. Gli ultimi mesi li abbiamo passati a parlare di questo, e la verità vera è che anche facendo recensioni di una riga (era un’ipotesi) serve il tempo per essere in pari con le serie da recensire. Se manca quel tempo è inutile ostinarsi: roviniamo la vita a noi e l’esperienza a voi.
      Grazie della fiducia, ci si legge a settembre!

      Rispondi

  8. Bentornati :)
    Aspetto settembre con trepidazione, curiosa di vedere le novità che porterà con se ^_^

    Rispondi

  9. sono contenta che siate tornati. mi piace molto la grafica, mi piacciono i nuovi font, mi piace un sacco l’idea di un cambiamento! mi mancheranno sono certa alcuni recap, non solo per le mie serie più viste, ma anche perchè ho imparato a conoscerne alcune di cui non sapevo nulla dai vostri recap, ma soprattutto dai recap ho imparato a guardare, a leggere le serie. dunque grazie al vecchio serialmente. mi piacevano, e ipotizzo che ritroverò qualcosa di simile, quei post che erano a alto, trasversali alle serie, senza le briglie del recap, quelli che suggerivano uno sguardo più in profondità o anche più trasversali, alcuni bellissimi. But: se la serialità è una sorta di addiction ( per me lo è diventata da quando ho rottamato la tv) lo sono anche le letture sulle, intorno, dietro e in giro le serie. tenetene conto pls. già ha chiuso “progarmma ludovico” ( e ha nascosto tutto, accidenti potevi avvertirci, lo sappiamo che sei lì) e io che aspettavo il vostro ritorno per sapere di più di the honorable woman ( cioè Atika). sui commenti sono totalmente d’accordo: gli insulti e i troll annoiano tutti, quindi grazie .

    Rispondi

    1. Anan, siamo qui in questa forma perché l’alternativa era mollare tutto e sappiamo bene che:
      1. ci sareste mancati
      2. vi saremmo mancati (almeno ad alcuni di voi)
      E ora siamo contenti di essere tornati :)

      Grazie per il bel commento!

      Rispondi

  10. Mi trovate un po’ spiazzata ma mi fido di voi :3 Bentornati!

    Rispondi

  11. Lo ammetto, la grafica non mi piace affatto ed ero in trepida attesa di leggere nuove recensioni, ma sono curiosa di vedere come evolverà il vostro progetto editoriale! Bentornati e buon lavoro :)

    Rispondi

    1. Ciao Sabrina! La buona notizia per chi non ama questa grafica o non la trova abbastanza leggibile è che è possibile leggerci anche attraverso tutti i bellissimi reader là fuori, da Flipboard a Readability e Instapaper. Insomma, speriamo che continuerai a leggerci comunque!

      Rispondi

      1. Dispiaciuto moltissimo per le recensioni, spero che quantomeno se non ad episodio ci sia una formula a stagione, ecc, devo dirvelo, sì ci sono altri siti, ma in questo lavoro secondo me siete (stati?) i migliori: madmen, breaking bad, black mirror, per citarne alcuni, avevano dei recap che facevano percorrere ad ogni puntata mille strade, mille labirinti di citazioni, rimandi, punti di vista e scritti dannatamente bene…mi piacerebbe trovare con la nuova formula almeno qualcosa di simile…un’appunto: da grafico la grafica mi piace, soprattutto il logo; il carattere però lo ridurrei di qualche punto se fosse possibile o non fosse una scelta ragionata!
        In bocca al lupo!!

        Rispondi

        1. Bravi e in bocca al lupo!
          Le vostre recensioni però erano le *migliori* (non che le altre fossero peggiori, ma “diversamente belle”. -Tautologia-) mi auguro che valuterete un ritorno alle recensioni, magari selettive, a vostra discrezione, o stagionali. Ma in qualche modo ci donerete ancora qualcosa di edificante da leggere.

          …e già che siete di “restyling” o “rebooting” … perchè non spaziare e togliere quell’ “americane” dai vostri confini?

          Grazie per il lavoro passato, presente e futuro e auguri ancora!

          Rispondi

  12. Sono tra gli scettici. Però sono curioso di capire dove volete andare a parare.
    Deciderò tra 2- 3 articoli se mi interessa il progetto. Auguri

    Rispondi

  13. Aahhhaahh!!!!
    Non sono mai riuscito a usare disqus!!!
    Sono addicted di recensioni… AahhaHHH!!!!

    Ci sono anche altri siti che le scrivono????

    Quelli sono riassunti!

    Zzzzzzzzzzzz

    Poi il tutto annunciato da quel countdown di cosi’ belle recensioni….

    Facciamo cosi’…

    Continuate a recensire solo MadMen, TGW, Sherlock…

    Eh????
    Eh??

    Ciao

    S.

    Rispondi

    1. Uh, sembra che, cioè, non si capisce se ci vuoi bene o no. Però noi si! Un casino! Restiamo in contatto! Copriti bene!

      Rispondi

  14. Per tutto quello che mi (ci) avete dato meritate massima fiducia.
    Grazie per tutto il vostro lavoro passato e un grazie in anticipo per tutto quello futuro.
    Sono convinto che ne vedremo delle belle.
    #TeamSerialmente

    Rispondi

    1. grazie carissimo, ben ritrovato :)

      Rispondi

  15. Sette anni e sono ancora qui.
    Avanti tutta, miei prodi.

    ;)

    Rispondi

  16. Basta che ci sia Daniela G. ;) Ragazzi sono fiducioso!! Buon lavoro!!

    Rispondi

    1. Guarda, è la nostra stessa condizione! Daniela G, essici!

      Rispondi

  17. Sì, ragazzi, continuo come sempre a leggervi, però questa grafica rende un po’ più difficoltose le cose, obiettivamente. Bla bla, ma è così

    Rispondi

    1. obiettivamente, dicci cosa miglioreresti e di cosa senti l’esigenza. Ogni feedback ci è utile a migliorare!

      Rispondi

      1. SardinianShepherd 3 settembre 2014 at 22:54

        per iniziare caratteri più piccoli, leggere in questo modo è fastidiosissimo.

        Rispondi

  18. Anna Mendicini 25 agosto 2014 at 07:26

    Sono curiosissima !Buon lavoro e in bocca al lupo!

    Rispondi

  19. Bentornati!!!! Mi siete mancati!!
    Mi spiace per le recensioni, ma siete sempre stati molto bravi con gli approfondimenti, quindi… vediamo come va! :)

    Rispondi

    1. Ci siete mancati anche voi :) e sugli approfondimenti: è un lavoro che faremo insieme. Noi dobbiamo imparare a fare una cosa diversa, che potrà dirsi veramente riuscita solo se genererà discussioni vivaci e interessanti.

      Rispondi

  20. Finalmente, Bentornati!
    Anche se.
    Beh la grafica, nzomma, il minimal ci piace ma serve ancora qualche ritocco per garantire funzionalità: immagino comunque lo sappiate.
    Il punto sulle recensioni è delicato. Senza dubbio ci avrete riflettuto a dovere, io però (da lettore, da fruitore, da recensore) non credo il discorso si possa ridurre ad oneri redazionali, flame e attese disattese. le serie tv evolvono episodio dopo episodio, e seguirle collettivamente è bello anche per approfondire e litigarci sopra come si fa per le cose di cui si è appassionati, per notare spunti sollevati da articolisti capaci che non sarebbero mai venuti in mente ad uno spettatore disattento o privo di quel background che stimola la riflessione… E magari chi ha confrontato lo stile redazionale di Serialmente con altre testate, aveva deciso che cambiare lido non era una strada poi così percorribile.
    Non so: meno recensioni, o solo alcune serie affrontate alla volta a rotazione, o a gruppi di tre episodi così da alleggerire il carico. And so on con le proposte di Pirro.
    Ma zero recensioni? Quello è servizio pubblico.
    Ad ogni modo, ben tornati e buon lavoro.

    Rispondi

    1. Bzero, in quanto anche noi lettori, siamo d’accordo con te al 100%
      In quanto autori, siamo tipo perlamordiddiobastavogliomorire.
      Il segreto sarà trovare il giusto equilibrio tra le due cose XD

      Rispondi

  21. Bentornati!!! Devo dire che la notizia delle recensioni ha lasciato, anche me, abbastanza sorpreso. Visitavo il sito, in tutta onestà, principalmente per le recensioni, per vedere cosa ne pensavano altri di quell’episodio in particolare o di tutto un ciclo di episodi.
    Mi aspettavo di avere recensioni “rinnovate” nello stile o nei modi, ma non completamente eliminate.
    Sono curioso, tuttavia, sui vostri progetti…. Vediamo come va..

    Rispondi

    1. Beh, certo: oltre alle recensioni non facevamo praticamente altro :) ma speriamo di convincerti anche con i nuovi format di articoli!

      Rispondi

  22. A me spiace solo che non ci saranno più i flame senza I quali internet è inutile. :(

    Ben tornati e in bocca al lupo!

    Ps: sul telefono mi pare funzioni bene.

    Rispondi

    1. Grazie carissimo. La versione mobile necessita di qualche ritocco, ma siamo anche noi abbastanza soddisfatti.

      Rispondi

  23. Non ho idea di cosa sia Disqus e detesto la “socializzazione” dei siti ma aspetto di capire meglio in futuro cosa farete. La grafica è meno compatta di prima e più tumblrereggiante ma ce ne faremo una ragione. Nel frattempo, complimenti e auguri!

    Rispondi

    1. Disqus è solo un sistema per i commenti, nulla di drammatico, noterete a malapena la differenza (sempre che si riesca a implementarlo, eheh) e potrete firmarvi normalmente senza necessità di connessioni social. Diciamo che è un plus per chi lo vuole usare.

      Rispondi

  24. almeno non si rischia più di rubare spazio ad altre serie…

    Rispondi

  25. Brutti ricordi a parte, ormai le recensioni fiume non erano più sostenibili, ma soprattutto era cambiato il tono (a mio avviso troppo serioso). Sarebbe forse stato possibile imporre un drastico limite alla lunghezza della recensione e magari le cose sarebbero andate diversamente: ho visto che (specialmente negli ultimi tempi) ci avete provato e la cosa non ha funzionato.
    Il succo del discorso è “scriveremo quello che potremo quando potremo, e basta coi recensori e coi commentatori rompiscatole”, ed è una cosa che capisco e rispetto.
    Buona fortuna, io un’occhiata ogni tanto la darò sicuramente.
    p.s. lasciateci almeno il forum, siamo rimasti quattro gatti (e sempre più vecchi, a occhio) ma ci divertiamo. Un po’ di manutenzione ogni tanto, non chiediamo altro…

    Rispondi

    1. Il forum non è “nostro”, ma una derivazione di Buffymaniac ancora gestito (e pagato) dai suoi webmaster, quindi la decisione di mantenerlo o meno non spetta a noi.

      Rispondi

      1. Grazie per il chiarimento, era una cosa che anche ai tempi mi era sfuggita e che spiega alcune cose (ad esempio perché nella nuova homepage manca il link), anche se lo scollamento tra sito e forum era palese già da parecchio. Ma come dicevo, mi (ci?) va bene così…

        Rispondi

  26. Bentornati! E in bocca al lupo per il nuovo Serialmente…

    Rispondi

  27. Ho scoperto il piacere delle recensioni settimanali degli episodi grazie al vostro sito. Non nego che ci fossi affezionata, ma comprendo la difficoltà di gestire il tutto. Inoltre, credo che quella di abbandonare la puntualità della programmazione americana, visto che io personalmente molte serie le ho recuperate in differita, sia una idea innovativa, e che potrebbe tornarmi dannatamente comoda anche per aver modo di commentare tutti quegli episodi di vecchie Serie Tv di cui non discutevo online poiché le recensioni erano ormai datate e mi sembrava anacronistico postarci i miei commenti dopo mesi o anni dalla vostra pubblicazione.
    Insomma, totale fiducia, come sempre. In bocca al lupo!

    Rispondi

    1. L’idea è esattamente quella: non è detto che per parlare di serie tv si debba parlare del singolo episodio o addirittura della singola serie. I contenuti, gli attori, le ispirazioni, e tutti gli elementi che compongono le serie si incrociano e si sovrappongono: crediamo abbia senso trasporre questa trasversalità nel modo di parlarne!
      Grazie del bel commento, speriamo di ritrovarti qui a settembre :)

      Rispondi

  28. Innanzitutto, bentornati e in bocca al lupo per la nuove/vecchia avventura.
    Inutile nasconderlo, ero un drogato da recensioni ma, come giustamente avete sottolineato, anche altri le pubblicano, per cui voglio assolutamente considerare questo cambio di linea di Serialmente come una opportunità per leggere ciò che da altre parti non sempre leggo: approfondimenti, paralleli interessanti, e tutto quello che pertoriranno le vostre testoline…!
    Spero che l’assenza di recensioni non significhi, però, che ci lascerete soli nel mare magno delle nuove serie. Dare una indicazione, anche solo dal pilot, di cosa possa essere una chiavica e di cosa possa essere interessante, secondo me, è comunque una feature che, in qualsiasi forma vogliate poi declinarla, sarebbe importante mentenere.
    Ho visto che avete scremato gli articoli “da home page”. Ce n’erano tanti altri, secondo me, che meriterebbero la vetrina. Ad esempio ricordo tutta una serie di parallelismi interessanti tra serie e film relativi. Credo che potrebbero stare bene in HP anche dopo il cambio di linea.
    Ciao e, di nuovo, in bocca al lupo!

    Rispondi

    1. Bru, ci stiamo riflettendo: l’obiettivo è trovare un modo per creare una “guida ai nuovi pilot” che non si trasformi nel solito settembre/ottobre di fuoco per noi.
      Sulla vetrina, hai ragionissima e vedrete molto “riciclo” di vecchi articoli belli in home. La selezione è provvisoria e dovuta alla necessità di cambiare il formato di un tot di immagini subito prima del lancio. Però il nostro archivio è ricco di pezzi che possono essere letti in modo slegato dall’attualità della programmazione e che ci piacerebbe riproporvi. Se usi i social tienili d’occhio, molti li linkeremo lì!

      Rispondi

      1. Di nuovo in bocca al lupo, allora!
        (ora vi “liko” su feisbuc :) )

        Rispondi

  29. Un po’ quello che ha fatto Yotobi su youtube. Comunque spero che così ci sia spazio per opinioni su serie storiche (The Sopranos, The Wire, Twin Peaks, X-Files…) visto che la struttura del sito precedente non lo permetteva.

    Rispondi

    1. ammaccabanane 25 agosto 2014 at 13:44

      vero! niente più recensioni di serialmente e niente più filmacci di yotobi, noi abitudinari dove andremo a cercare la nostra dose di internet.

      Rispondi

    2. Probabilmente sì, ma al momento è tutto molto in fase di definizione: chi scrive di cosa, quando e come. Da settembre inizierà la sperimentazione e, con il vostro aiuto, capiremo cosa ci piace scrivere e cosa vi piace leggere.

      Rispondi

  30. Mi piace questa svolta.
    Di contenuti il web è pieno, di contenuti che valga la pena leggere invece ce ne sono molti meno, quindi ben venga questo cambio di passo di Serialmente!

    Rispondi

  31. Bentornati e in bocca al lupo per il “nuovo corso”.
    Sono dell’idea che sia giusto che facciate quello che vi piace/avete voglia. Se gestire il vecchio Serialmente era diventato un peso avete fatto bene a cambiare.
    Ma il Serialemmy l’ha vinto TD o BB? WW o Matthew????

    Rispondi

    1. I Serialemmys sono stati vinti, col 100% dei voti, da una strana comedy sui nani da giardino che è circolata solo in certi ambienti di dubbia legalità. Non abbiamo avuto voce in capitolo.

      Rispondi

  32. Personalmente, non vedevo l’ora di conoscere l’opinione di Serialmente su serie nuove come Penny Dreadful, The Honourable Woman, The Strain, The Leftovers, Outlander e The Knick e sulle ultime stagioni di The Killing e True Blood, a quanto pare non succederà.
    Certo, un’occhiata ai nuovi contenuti non la si nega a nessuno, ma per il momento sono molto delusa.

    Rispondi

    1. Ma il fatto che non faremo più recap dei singoli episodi non significa non parleremo più di telefilm! XD
      Ci sarà occasione, in un modo o nell’altro, di discutere anche delle serie di quest’estate, nel frattempo, se già non l’hai letto, qui c’è il recap di Penny Dreadful :)

      Rispondi

  33. Innanzitutto voglio ringraziare di cuore tutti i ragazzi di Serialmente per il lavoro svolto finora (se ho acquisito in questi anni una buona cultura “telefilmica” è anche merito vostro). Devo essere sincero, ha spiazzato anche me la notizia che non pubblicherete più recensioni (tante serie le ho apprezzate grazie ai vostri recap) ma mi rendo anche conto che, con un’offerta di serie televisiva di qualità sempre crescente, è impresa davvero ardua star dietro a tutto (avrete sicuramente fatto tutte le valutazioni del caso). Sono davvero curioso di vedere quali novità avete in serbo per noi, in bocca al lupo!

    Rispondi

    1. Grazie per la comprensione e l’incoraggiamento, speriamo davvero di tenerti tra i nostri lettori!

      Rispondi

  34. Mi spiace per i recap settimanali.
    In attesa di vedere come saranno i nuovi contenuti, vi auguro buona fortuna.
    Io però non so cosa sia Disquis. :-(

    Rispondi

    1. Disqus è solo un sistema di gestione dei commenti: per voi non cambierà quasi nulla :)

      Rispondi

  35. Bentornati! Siete mancati molto ma, da brava serie-dipendente, durante l’estate ho recuperato serie e sono andata a spulciare tra le vostre recensioni, quindi ho colmato in quel modo il vuoto della perdita. E’ perfettamente comprensibile che facciate quello che vi piace, questo è lo spirito per un qualsiasi progetto che mira a dare opinioni in merito a una determinata passione; se venisse meno ne perderemmo anche noi lettori, oltre che voi scrittori. Io stessa non voglio che la recensione di Got diventi un “appuntamento dal dentista”, con un povero cristo che guarda la puntata con un blocco note di fianco per dover a tutti i costi scrivere qualcosa. Se posso permettermi, quello che mi piaceva parecchio era, a fine puntata, venire qui e scoprire che anche voi, che per me avete un’ampissima conoscenza delle serie tv e un ottimo occhio critico, avete apprezzato o meno una determinata puntata. Insomma, la recensione può essere pesante da scrivere e magari anche da leggere, ma mi farebbe molto piacere rivedere quanto meno un voto, qualche (breve) feedback della vostra opinione; magari, o forse chiedo troppo, accompagnato da quelle bellissime note/curiosità che correvo subito a leggere a fondo pagina. Insomma..
    “oh belli, se non vi è piaciuta non capite ‘nasssega, Serialmente ha messo il Fuck Yeah!”
    “ma sei sicura? Ah sì. Forse devo riguardarmela allora.”
    In bocca al lupo, in ogni caso dalla mia barra dei preferiti non vi toglie nessuno!

    Rispondi

    1. Chiaramente non avranno lo stesso livello di completezza e approfondimento dei recap settimanali, ma non è detto che non ci affideremo (più di quanto non stiamo già facendo) ai social per le nostre impressioni a caldo sugli episodi appena visti. Ci segui già su twitter? Siamo molto divertenti anche lì, e lo scambio di opinioni è più immediato che mai!

      Rispondi

  36. Bentornati Ragazzi …sono anni che vi seguo e purtroppo sta succedendo quello che temevo
    :-/

    Ho letto tutto e capisco benissimo le vostre motivazioni/spiegazioni , inoltre apprezzo la sincerità ed onestà di alcune scelte e dichiarazioni…………MA (e qui arrivano i miei grossi dubbi) cosa è rimasto del vecchio Serialmente ? Il VECCHIO Serialmente non la pecionata (scusate ma è così sia per la gestione che per l’utenza) degli ultimi anni .

    Niente più recensioni (Pollice verso) , densità di pubblicazione ridotta (Pollice verso) , niente recap(Pollice verso) , nuovo grafica del sito (per me è indifferente) e cambio linea editoriale che era quello che stavo aspettando ma non certo in questi termini(Pollice verso)……perdonatemi ma in un solo colpo avete annullato tutti i motivi per i quali seguivo Serialmente dalla sua nascita !
    Francamente non mi interessa un Serialmente con il freno a mano tirato ….e non è per cattiveria/offesa ma in giro (come avete giustamente sottolineato) c’è molto di meglio !

    Credo che darò un’occhiata quando mi capita e vi auguro in grosso in bocca al lupo !
    Adios !

    Rispondi

    1. Aggiungo che a mio avviso avreste potuto concentrarvi solo su alcuni prodotti per questioni di tempo e qualità…..meglio pochi ma buoni piuttosto che un minestrone di recensioni e recap alla meno peggio.

      Riassumo il vostro annuncio : ” Tranquilli non spegniamo la macchina ….però ce la facciamo tutta in prima ! “

      Rispondi

      1. Polieo, quali sono i “pochi ma buoni”? per te sono X serie, per noi Y, per un altro lettore Z. E ogni volta che recensiamo Y invece di Z, qualcuno arriva a dirci che siamo delle merde e non capiamo un cazzo, che rubiamo tempo e spazio ad altri articoli, che dovremmo vergognarci. Senza contare che anche quei “pochi ma buoni” (e i buoni sono tanti, comunque) vanno recensiti. Diventano un impegno, poi un peso.
        No, basta: vogliamo prima di tutto che guardare le serie continui a piacerci, e doverle recensire ce le stava rovinando. Parleremo con voi come facciamo tra di noi: collegando puntini e temi sotterranei, non dichiarando un’opinione.

        Rispondi

        1. Dai dai …su su…lo sapete benissimo quali sono i pochi ma buoni !
          Fin dal vostro esordio avete sempre tenuto l’asticella molto alta e questo mi piaceva ;)

          Famo a capisse :
          Non mi venite a dire che se per Ciccio Teen Wolf è una bomba di serie allora possiamo anche non recensire o dedicare tempo a BoardWalk Empire perchè bla bla bla e Ciccio non la reputa valida…..dai su c’è qualcosa chiamata obiettività ;)

          No mi dispiace per tipi intransigenti come voi (nelle Fuck prendete per il culo un Posto al Sole) mi sarei aspettato altro !

          Rispondi

  37. Ciao, bentornati! Dico subito che mi vedo nella categoria “E le vecchie recensioni?”. Si vede la passione e la competenza che mettete nell’analisi seriale e grazie a quello che producete mi avete dato un aiuto prezioso ad andare in profondità nelle serie cui sono più affezionato.
    Per il resto confesso che darò un’occhiata a quei siti/blog che ancora fanno recensioni (tanto avete detto che non vi offendete :P), ma sono certo che questa “piazzetta colta” sarà un bel posto in cui tornare.

    Rispondi

    1. E noi speriamo di vederti tornare spesso :) ciao!

      Rispondi

  38. Niente, a me dispiace perchè vi ho scoperti milioni di anni fa e vi seguivo per le recensioni. Il resto (dagli upfronts alle rubriche) in tutta onestà lo si trova da altre parti, e senza andare molto lontano proprio sul sito più famoso di sottotitoli italiano. Le vostre recensioni erano invece belle da leggere per un confronto con quanto si era appreso dalla nostra visione e davate sempre uno spunto o una visione diversa proprio perchè le puntate le “studiavate” e non vi limitavate a fare un riassunto. Mi dispiace molto, so che il mio forfait a voi non cambia molto ma io mi sentirò un po’ persa senza le vostre recensioni.

    Rispondi

    1. Cordelia, a noi spiace molto il tuo abbandono, ma capiamo perfettamente il motivo. D’altra parte, se ci pesa togliere ai lettori affezionati un contenuto su cui contavano, dobbiamo prima di tutto capire cosa riusciamo e non riusciamo a fare, cosa vogliamo e non vogliamo fare. Noi vogliamo cambiare, e dobbiamo cambiare. Però sarebbe bellissimo se un gruppo di persone appassionate, a cui non piacciono le alternative in campo, fondasse un sito di recensioni come abbiamo fatto noi sette anni fa :) al di là di tutto, è stata un’esperienza bellissima e gratificante.

      Rispondi

  39. Bentornati. Vi ho visti nascere e seguiti con ammirazione fin dall’inizio, partecipando anche un poco quando gli impegni e le circostanze della vita me l’hanno consentito; e non avete mai smesso di essere la mia bussola nell’universo sempre più ricco e complesso della serialità televisiva.
    Vi sostengo completamente in questa scelta di cambiamento, e sono convinta che la nuova linea editoriale vi renderà ancora più belli e interessanti di prima. Per quel che vale, io penso che abbiate fatto e stiate facendo un lavoro straordinario :)

    Rispondi

    1. Michela <3 torna con noi. Ci manchi.

      Rispondi

  40. Can’t wait. Ho massima fiducia in voi.

    Rispondi

    1. Evviva, grazie!! Speriamo davvero che ai lettori come te piaccia tutto, e che ci aiutiate a rendere il nuovo Serialmente un luogo di discussione stimolante.

      Rispondi

  41. Io vi leggo sin dal primissimo giorno (fa un po’ impressione pensare che siano già passati sette anni!) e questo sito è stato il punto di riferimento che ha formato la mia esperienza televisiva. Grazie a voi ho scoperto il mondo delle serie tv, di cui conoscevo molto poco, e le vostre opinioni mi sono sempre servite da guida. Non mentiró, le recensioni mi mancheranno, ma capusco la vostra scelta e non vedo l’ora di leggere i nuovi contenuti. Comunque vada, continuerò ad essere una lettrice fedele perché sette anni sono tanti e serialmente è un po’ anche casa mia. Grazie per quello che è venuto prima, e in bocca al lupo per quello che verrà dopo.

    Rispondi

    1. Ciao Gaietta, su Serialmente sarai sempre la benvenuta :) speriamo di continuare a divertirci insieme!

      Rispondi

  42. Grazie di tutto quello che avete fatto finora. Mi avete fatto conoscere e apprezzare tante serie bellissime, che senza di voi non avrei mai scoperto. Il cambiamento che state per fare mi emoziona: bravi, continuate così: a essere veri, aperti e sinceri. Qualcuno trova strano che vogliate cambiare? A me sembrano strani, e in fondo un po’ da compatire, loro.
    Auguri di cuore da un affezionatissimo compagno di strada.

    Rispondi

    1. Ognuno ha le sue opinioni e finchè sono esposte con civiltà e rispetto niente da ribadire. Ma dire che chi preferiva avere ancora le recensioni è perchè non ha voglia di cambiamento e per questo è da compatire, suvvia dai!

      Rispondi

    2. Non compatiamo nessuno, ma cerchiamo di rispettare le nostre esigenze e la nostra volontà di fare un buon lavoro. Cambiare ogni tanto serve, e questa volta era fondamentale. Felici di averti a bordo, Salvag!

      Rispondi

  43. Bah. Addio.

    Rispondi

  44. Ben tornati finalmente,
    Devo ammettere che vi seguivo per tutte quelle cose che avete deciso di togliere.
    Però adesso sono curioso di sapere come comincerete questa nuova avventura, perché “serialmente” non esiste più.
    Su forza….incominciamo!

    Rispondi

    1. “quelle cose che abbiamo deciso di togliere” erano il 100% dei nostri contenuti, quindi non ci stupisce che vi sentiate spaesati. Però vogliamo provare a fare una cosa nuova, parlare di serie in un modo diverso. Non vediamo l’ora di partire!

      Rispondi

  45. Capire l’ultima serie di mad men senza le vostre recensioni sarà un’ardua impresa.
    Sicuramente leggerò ancorai vostri articoli, fino a quando saranno interessanti.
    Le recensioni però erano il vostro marchio di fabbrica nonché miglior selling point, gli altri siti che avete nominato erano snobbati, proprio per il fatto che eravati i migliori a fare delle recensioni vere e pensate, e non riassunti sterili di episodi appena visti.
    Piuttosto che fare una cosa male sono d’accordo, meglio finirla, personalmente non avevo mai notato un calo di qualità.
    Speriamo che questo rebranding non sia un flop colossale.

    Rispondi

    1. Mariachiara, siamo dei romantici, magari per l’ultima stagione di Mad Men (serie che è letteralmente nata con noi) potremmo fare un’eccezione. Chissà. Non sappiamo se saremo capaci di non recensirla!

      Speriamo anche noi che non sia un flop, ma se lo sarà amen, partiremo per nuove avventure.

      Rispondi

  46. Ciao ragazzi,
    anche io sono stato un fruitore silenzioso del vostro sito, e per la prima volta mi trovo a scrivere di getto vista la direzione presa dal sito.
    Voi avete tutta la possibilità di farne quello che volete, visto che mica paghiamo un canone per il servizio, così come noi però possiam darvi un parere sulla direzione presa dal nuovo corso di Serialmente.
    Non ho ancora ben capito di cosa e come parlerete, però mi aggiungo alla schiera di fruitori che amavano serialmente per 2 motivi principali:
    – Scoprire nuove serie TV di qualità (o, per contro, evitare quelle scarse)
    – Comprendere meglio un episodio o una serie grazie alle vostre fantastiche recensioni

    Mi spiace molto che entrambi questi aspetti mancheranno perchè era per questo che venivo qui.
    Vi faccio comunque un in bocca al lupo per il futuro, e colgo l’occasione per ringraziarvi per il lavoro svolto in passato.
    Rimango comunque curioso di vedere cosa posterete eh ;)

    Rispondi

    1. Diego, ma chi ha detto che i due aspetti che hai nominato verranno a mancare?
      Serialmente è un sito di telefilm, il fatto di abbandonare il formato dei recap settimanali delle singole serie non significa che smetteremo di parlarne o che ci dedicheremo esclusivamente, chessò, ad analisi dettagliate e a 360° delle prime due stagioni di Hazard XD
      Al contrario, la nostra speranza è proprio che liberandoci dell’ansia di dover coprire TUTTO & TEMPESTIVAMENTE, avremo più tempo e più energie per fare quello che ci ha sempre divertito di più: esplorare, scoprire, analizzare.

      Rispondi

  47. Bentornati. E bravi, soprattutto per il coraggio.

    Perché la gente è abitudinaria, la gente vuole quello e sempre quello e solo quello e se stava mejo quanno che se stava peggio… pippe già note, affrontate e dibattute in oltre 3 lustri di esperienze similari.

    Sono estremamente curioso. Un cambiamento è già in sé qualcosa di POSITIVO e non penso vada spiegata quest’ovvietà. Quindi, ancora una volta, bravi!

    In bocca al lupo, in culo alla balena, a Geppetto e financo a Cappuccetto!

    Rispondi

    1. La volontà di cambiare è positiva, il cambiamento può andare in due direzioni. Noi ce la metteremo tutta per imbroccare quella giusta! Ma grazie della fiducia :)

      Rispondi

  48. Sono contento che siate tornati :) anche se mi mancheranno le recensioni :( .
    Unico appunto: secondo me mostrare i commenti per esteso appesantisce la pagina.

    Rispondi

    1. Non abbiamo capito benissimo il feedback sui commenti, intendi che occupano troppo spazio o che allungano il tempo di caricamento?
      (Grazie!)

      Rispondi

  49. Bentornati!

    Personalmente condivido pienamente le vostre scelte: una ventata d’aria fresca può fare solo che del bene.
    E per quanto riguarda la mancanza delle recensioni, che era uno dei vostri cardini, devo dire che non mi dispiace che abbiate voltato pagina. Ci sono tanti modi per parlare di serie tv, sono sicuro che ve ne uscirete fuori con qualcosa di altrettanto meritevole.

    A settembre!

    Rispondi

    1. Evviva, anche noi la pensiamo così! Speriamo che vada tutto come ci immaginiamo.

      Rispondi

  50. Che dire, non ci ho capito una fava, quindi sono molto positivo sulla cosa.
    Certo è che devo andare a farmi un master su disquis, che so mica cosa sia, eh.
    A settembre.

    Rispondi

    1. Disqus è solo un sistema di commenti. A noi permette di evitare alcune seccature, a voi non cambierà sostanzialmente niente se non che, se lo vorrete, potrete usare il vostro account facebook, twitter o google per commentare. Altrimenti no: inserite un nick, come adesso, e commentate, come adesso. Non serve un master MA CERTO SE VUOI DARCI QUALCHE MIGLIAIO DI EURO NOI TI SPIEGHIAMO BENE-BENE-BENE COME FARE. SE VUOI.
      (Grazie per la positività :)

      Rispondi

  51. Sono curioso di sapere come evolveranno i contenuti del sito. Per me eravate un riferimento non tanto per le recensioni, più che altro per scoprire nuove serie.
    Leggere tanti FY per tutte (o quasi) le puntate di The Good Wife, mi ha spinto a guardarlo, la stessa cosa per Person of interest e True Detective (recuperato per l’estate).
    Vi ho sempre ritenuti molto autorevoli, per cui un buon giudizio mi ha sempre condizionato, spero che riusciate a farlo ancora.

    Rispondi

  52. Ciao ragazzi e… bentornati!

    premessa: sono il fondatore di un’azienda IT nata 15 anni fa; comprendo benissimo le dinamiche e le difficoltà che occorre affrontare nell’ideazione, nella gestione e nel restyling (come in questo caso) di un progetto editoriale basato sul web, quindi i “5 minuti” sono più che “giustificati”, per me!

    Sono molto curioso di vedere come verranno proposti i nuovi contenuti, e probabilmente potrò fare a meno (con dispiacere) dei recap e delle recensioni. Quello che però mi spaventa un pochino è la possibilità di non avere più un punto di riferimento (quasi “un faro”) per la selezione di serie tv di qualità: prima di avventurarmi nella visione di un nuovo show solitamente infatti aspettavo quelle 3-4 recensioni, andavo velocemente a cercare i vostri “bollini” (prima le “stelline”) e se la serie inanellava un filotto di buone valutazioni allora decidevo di provare… e non mi è mai capitato, tranne rarissimi casi, di restare deluso.

    Insomma, spero che comunque continuerete a fare questo lavoro di “selezione” per noi lettori, che – mi rendo conto – è anche una grande responsabilità.

    In bocca al lupo!

    Rispondi

  53. Incuriosito dai nuovi articoli :) Bentornati!

    Rispondi

  54. Bentornati! Giusto a mio avviso l’aver tolto le recensioni, non solo per voi, ma anche per il lettore che vorrebbe leggere e non può stare dietro a tutti gli articoli …

    Rispondi

  55. Bentornati!
    Ho iniziato a leggervi per le recensioni ma sinceramente non mi dispiace questo cambio di direzione. Sì è bello leggere la recensione dopo aver visto l’episodio per poter confrontare opinioni e per comprenderlo meglio, però ritengo che le serie TV vadano valutate non dai singoli episodi, ma dal prodotto d’insieme quindi attendo con ansia articoli che analizzino le serie in modo diverso, ma sempre con la qualità che vi caratterizza.
    Quindi buona fortuna, io continuerò a seguirvi! ;)

    Rispondi

  56. Io scrivo su questo sito da poco tempo e la cosa che più mi ha colpito è stata la scioltezza con cui scrivevate le recensioni, che sapevano contrappore ad una riflessione accurata, una battuta. Ed era un piacere leggere quei piccoli capolavori (kaw, sto parlando soprattutto a te!). Il vostro rapporto con i lettori è fantastico, dagli iscritti al forum, fino ai semplici commentatori come me, che mi sono un po’ sentito a casa nonostante io sia una new entry.

    E’ ovvia un po’ di nostalgia, ma se quantità non è uguale a qualità, è meglio fare come avete fatto voi. Comincerò timidamente a esplorare questo nuovo Serialmente, fiducioso dell’ottimo lavoro che siete capaci a fare. Ancora tanti complimenti!

    PS bella la grafica!

    Rispondi

    1. Abbiamo raggiunto kaw sulla spiaggia tropicale dove si nasconde da alcune settimane per chiedergli una dichiarazione.
      Ha detto “you got it, babe” e ha fatto l’occhiolino alla telecamera.
      Non c’era nessuna telecamera.

      Rispondi

  57. Mi trovo, mio malgrado, tra gli scettici: pronta a ricredermi, ma, come molti hanno sottolineato nei commenti, le vostre recensioni erano sicuramente il punto di forza del sito, e le aspettavo quasi con la trepidazione per l’episodio stesso, essendo fatte veramente bene (ovvero non limitandosi ad un riassunto, ma non esagerando neanche con un’analisi troppo complicata). Certo, potrò (a questo punto, dovrò) andare a leggerle su altri siti, tra cui quelli citati da voi… ma è innegabile che dietro ci fosse un impegno completamente diverso.
    Detto questo, e dato appunto l’evidente impegno, capisco ovviamente che si tratta di uno svago, non di un dovere, e non era certo giusto continuare a fare qualcosa che non “sentivate” più vostro. Liberissimi voi di cambiare, liberissimi noi di seguire oppure no, chiaro.
    Insomma, staremo a vedere… certo è che, per ora, la faccenda non mi ispira per niente: resto pronta a cambiare idea e, nel frattempo, vi ringrazio per tutto il meraviglioso lavoro svolto fino ad oggi, che temo mi mancherà moltissimo!

    Rispondi

  58. E se io mi registro per fare un commento, vuol dire che mi avete proprio scosso, sappiatelo. Ma ne valeva la pena anche solo per farvi i miei complimenti per il coraggio: non tutti avrebbero scelto di cambiare qualcosa che funziona. Perchè sì, le vostre recensioni hanno sempre funzionato (parlando dal punto di vista di un lettore assiduo ma non partecipe nella community come me). Perchè erano belle, erano complete e son state capaci di farmi vedere cose che nemmeno pensavo potessero esserci in una serie tv. E poi mi piacevano perchè eravamo sempre d’accordo, suvvia!

    Mi pareva anche degno di nota il fatto d’essere venuta a conoscenza della nuova veste grafica e contenutistica nello stesso giorno in cui ho visto il nuovo episodio di Doctor Who, quello post-rigenerazione, per intenderci. E penso che quella della rigenerazione sia una metafora che vi calzi a pennello: nuova faccia, stessa persona, quindi, nuova versione di Serialmente, stessa passione per il mondo seriale. E ciò che conta è questo, che la passione resti e che poi assuma nuove forme poco importa…se siete bravi (cosa di cui sono fermamente convinta), continuerete ad esserlo anche senza le recensioni.
    Insomma, siamo solo tutti un po’ sconvolti per il cambiamento, per la perdita di un appuntamento fisso ma dopo un po’ ci si abitua a tutto, anche ad un mondo senza i vostri recap! :)

    Dopo tutto questo però aggiungo…ma una recensione randomica ogni tanto ce la farete?

    Rispondi

  59. Ciao! Vi leggo da anni e principalmente per le recensioni (metà delle cose di Mad Men non le capisco sennò!) e per gli upfront, mi siete mancati tanto e apprezzo i “ci dispiace”, ma non eravate tenuti, cucioloti!
    Spero che quei tre siti facciano recensioni all’altezza delle vostre, nel frattempo visto che mi fido di voi aspetto tutte le cose nuove che farete!

    Ben tornati e in bocca al lupo!!

    Rispondi

  60. Innanzitutto bentornati! Vi seguo fin dalla prima recensione, dopo aver letto su un sito (non ricordo più quale) di visitare questo “serialmente” appena nato. Mi sembra incredibile che siano passati 7 anni. 7 anni in cui posso affermare di avervi visitato quasi quotidianamente. Siete a mani basse il mio sito preferito, e questo perché sono sempre stato un amante delle serie tv ma, un tempo, da inesperto, mi sorbivo anche cose come “settimo cielo”. Nonostante serialmente non fosse l’unico a parlare della serialità televisiva, da quel lontano 2007 divenne il mio punto di riferimento per decidere quali serie vedere e quali scartare senza pensarci due volte. E il mio cervello ringrazia (e io con lui), che se avessi continuato con smallville sarei dovuto andare in qualche clinica di riabilitazione. Detto ciò, posso dirvi che sono sollevato dal fatto che non farete più recensioni. Ultimamente era diventato anche per me più un obbligo che un piacere dover leggere la rece settimanale, specialmente di serie su cui, come avete scritto sopra, si è detto tutto. Mi associo a chi dice che capire l’ultima stagione di Mad Men sarà un’impresa, ma non vedo l’ora di vedere quali articoli posterete! Pronto ad iniziare con voi questa nuova avventura! In bocca al lupo

    Rispondi

    1. LOL “7thHeaven”
      L’avevo rimossa :-)

      Rispondi

      1. Mi scuso per avertela fatta ricordare allora XD

        Rispondi

  61. Mi dispiacerà un po’ per le recensioni ma capisco che stava diventando un lavoro un po’ monotono e apprezzo tantissimo la spinta a fare qualcosa di nuovo. Massima fiducia per voi ragazzi.

    Rispondi

  62. Mi sono preparata un lungo commento pieno di cose intelligenti da dire su quanto approvi la vostra scelta di dedicarsi più trasversalmente e più “Mixed mediatico” ai contenuti e tutta la tarantella…poi mi sono accorta che mi siete mancati un sacco, e io sono una Carampana vecchio stampo di quelle dell’inizio dei tempi quindi il mio cervello si spegne quando è inondato di sentimenti…per cui siete fighi, lo siete sempre stati, d’accordo o meno che fossi con le recensioni. Quindi KUDOS, non vedo l’ora di scoprire cosa avete in serbo :)

    Rispondi

  63. Che trauma! :)
    Le recensioni mi mancheranno TANTISSIMO (le adoravo! e ho provato a leggerle su altri siti, ma di valide, ne ho trovate ben poche -non mi interessano i mega RIASSUNTI dato che l’episodio l’ho visto, preferivo di gran lunga le vostre ANALISI… qui stava la differenza) e spero, almeno, che continuerete a commentare le nuove serie (con le vostre recensioni dei pilot ho deciso di iniziare -o no- tante serie! erano utilissime) e, magari, a parlare non più di episodi singoli, ma almeno di stagioni intere. E spero vivamente che gli Upfrontalmente continueranno ad esistere, sennò sarei persa!
    Passando ai cambiamenti… adoro il nuovo logo (semplice ed efficace) e mi piace il nuovo menù laterale “minimal”, ma non amo il corpo della grafica (e vedo, dai commenti, che non sono l’unica): il font è davvero troppo grande, così come i banner/header di ogni post, che costringono a scrollare la pagina all’infinito prima di arrivare in basso; vi consiglierei di riconsiderare un pochino questa parte.
    In ogni caso, sono molto curiosa di leggere quel che posterete! :)

    Rispondi

  64. Bentornati! Mi spiace per le recensioni, ma sono curioso di vedere come vi evolverete! Buona fortuna per tutto!

    Rispondi

  65. O Captain! My Captain

    Rispondi

  66. A me va bene,in qualsiasi modo torniate. Vi seguo minimo da 4 anni,quando ho iniziato a guardare serie tv seriamente,e mi avete dato davvero una mano a tenermi lontano da certe serie,ed avvicinarmi ad altre che non avevo mai sentito (due grandi esempi, community che elogiavate ovunque e io ancora non seguivo,e the good wife,recuperato quest’estate). Probabilmente ,di tutte le serie che ho visto in questi anni , ho sempre letto le vostre recensioni,per ogni puntata. Mi avete aiutato a far durare il recupero di quel capolavoro di The Good Wife un pochino di più, con la lettura di ogni recensione ad ogni fine episodio. e continuero a leggere le vostre recensioni con i prossimi recuperi. Per il resto può spiacermi e anche tanto,ma riesco a capire che abbiate anche una vita e non solo seguire 384895 serie diverse,ma anche scriverne sempre una recensione diversa sia difficile. Quindi massima fiducia per il futuro. Spero però che l’anno prossimo possiate riprendere i Serialemmys,quelli mi mancherebbero moltissimo. E magari anche un giudizio di una riga sui pilot a venire ;)

    Rispondi

  67. Al che mi ricordi nessuno vi ha mai chiesto di recensire tutto lo scibile telefilmico del creato e neanche di dover creare di volta in volta dei prodotti letterali da presentare al premio strega.
    Mi ricordo invece che io e quasi certamente la stragrande maggioranza dei lettori siamo approdati qui perchè sceglievate i serial più scabrosi (un nome a caso smallville) e ci scleravate sopra trasmettendo quei venti minuti di allegre risate.
    Lo sport “nazionale” consisteva nel cercare i prodotti di “lusso” perchè scagazzati da firme famose del calibro di JJA o Spielberg e tirare giù bordate come non se ci fosse stato un domani ed invece bastava aspettare sette giorni per vedere arrivare la nuova dose di merda spacciata per capolavoro o rivelazione dell’anno con voi da questa parte che la rispedivate al mittente con gli interessi.
    Se vi e ci negate questo, quale sarà il vostro senso di esistere ? Vi metterete a discutere di filosofia partendo da dei prodotti che al più dovrebbero esigere solo di far passare un momento di relax e spesso falliscono pure in quello ? Passerete le vostre giornate a tirare su improbabili classifiche su attori e personaggi spesso tagliati con l’accetta tanto che quei pochi che riescono a sbarcare a hollywood finiscono per ripetere le stesse parti che già ricoprivano in serie precedenti ? (un nome a caso Kris Holden-Ried, il lupone di Lost Girl puntualmente riciclato sul grande schermo nelle parti del licantropo perchè buono solo a strapparsi la camicia da addosso ?)

    Voi esistete per gli scleri diretti alle serie scabrose e nient’altro. Fatevene una ragione.

    Rispondi

  68. Uhm.

    Francamente, ogni volta che le persone cercano di cambiare qualcosa che non è rotto m’incazzo assai. E siccome il mondo è quello che è, sono perennemente incazzato.

    Quindi, riassumendo:

    – Meno articoli
    – No recensioni
    – Grafica del cazzo comprata per 30$ ad muzzum, fatta per i ritardati. Ora vedo 1 commento alla volta, visto che occupa tutto il fottuto schermo.

    Beh, diamine, ma che bel improvement. Ah, e dite pure che ci avete pensato molto per questa merda? Per favore, editate l’articolo. Non posso credere che per questa nuova versione del sito qualcuno ci abbia davvero speso del brain power.

    Scusate per le parolacce, ma davvero, *NO*.

    Rispondi

    1. come posso non quotarti XD

      Assolutamente daccordo con Con7e .
      Daccordo che non abbiate più voglia e probabilmente tutta questa manfrina sulla riscoperta di altri contenuti magari funzionerà alla fine..ma:

      . la grafica secondo me è da riconsiderare non per il “taglio” orizzontale a scorrimento secondo me azzeccato ma per i font (semplicistici e per ritardati davvero..come i cellulari con macro tasti numerici perchè ti mancano sei diottrie..insomma..) , le grandezze dei buttons, il colore smorto che manco da Ikea.., la mancanza di freschezza (ci starebbe qualche elemento che spicca nel mucchio insomma ai lati o uno sfondo) e il formato esagerato ( perfino su un 20 pollici i commenti vengono visualizzati due alla volta al massimo, ineccepibile se si vuole snellire un pò il sito )

      .le recensioni non ci sono più, bhe allora cosa c’è?
      si vedrà insomma, l’autocritica ci sta nessuno vi può criticare. Avete ammesso di non riuscire a star dietro a tutto con una certa continuità e capacità organizzativa, “meglio abbandonare subito che trovarsi alla fine con pochissimi articoli pubblicati di malavoglia e lasciare utenti insoddisfatti”, è vero.(ma è ciò che stava succedendo nell’ultimo anno perciò non capisco tutto questo casino sulla quantità…se andava bene veniva pubblicata una recensione alla settimana e quasi esclusavemente di GoT)

      .se si ridurranno anche gli articoli probabilmente non ci saranno molte discussioni “accese” e si eviteranno i battibecchi che tuttavia secondo me sono il cuore della passione per serietv e film, chi non si è mai inalberato per la propria serie preferita?

      .in ultimo..penso che terrò un occhio sul sito se vedrò qualcosa di interessante, ma di sicuro frequenterò altri siti con contenuti aggiornati settimanalmente

      Rispondi

  69. Bentornati! Sono fedele a Serialmente da 4 o 5 anni quando, dopo il finale di stagione di Flash Forward, avevo bisogno di qualcuno/qualcosa che riuscisse a spiegarmi cosa avevo visto per così tanto tempo (in senso negativo). E alla fine ho trovato voi! Un sito con recensioni divertentissime (siete tra i motivi per cui Pretty Little Liars è diventato uno dei miei telefilm preferiti) ma anche profonde (le recensioni di Breaking Bad erano delle opere d’arte). Ho amato talmente tanto le vostre recensioni che, quando non riuscivo a trovare su questo sito una recensione di un qualsiasi episodio di un qualsiasi telefilm, me ne andavo sconsolato in giro per internet. E posso dire che, nonostante siti con recensioni ben fatte come quelli da voi consigliati, non ce ne sono…o almeno, provano ad avvicinarsi.
    Sapere che non le farete più è stato un colpo al cuore degno di Joss Whedon ma…ho fiducia in voi! Siete diventanti i migliori nelle recensioni e sono sicuro che diventerete i migliori in tutti questi nuovi progetti! Vi faccio i miei migliori auguri e sappiate che resterò ancora al vostro fianco!

    P.s.: ah già, in più venerate Joss Whedon come un Dio. Mi sento a casa.

    Rispondi

  70. Vi leggo silenziosamente da tantissimo (ma proprio tanto) e, come la maggior parte, è soprattutto grazie a Voi se ho scoperto e binge-watched una bella varietà di serie tv vecchie e nuove.
    E’ un peccato per le recensioni ma la fiducia è tanta, quanta la curiosità di vedere il nuovo Serialmente.
    In generale, i cambiamenti sono sempre positivi, aiutano a crescere, nel bene e nel male.

    Keep up the good work, folks!
    A prestissimo, buona fortuna

    Rispondi

  71. Serialmente, finalmente, siete tornati. Questa chiusura estiva è stata un colpo al cuore, per me che vi leggo da anni. Non ho mai commentato nessuna delle mille recensioni che ho letto: non mi sentivo pronta, non credevo di avere la capacità necessaria per inquadrare in maniera critica quello che avevo visto. Grazie a voi ho imparato e me ne sono resa conto in questi mesi passati ad analizzare puntate senza il supporto del mio sito preferito. Credo anche di essere diventata brava, e d’ora in poi farò sentire la mia voce.
    Quando ho letto il ‘niente più recap’ sono rimasta un attimo interdetta e delusa (speravo proprio che il ritorno coincidente alla premiere di DW mi avrebbe donato una favolosa recensionissima) e non so se questa cosa mi piacerà , ma l’idea di essere una piattaforma di scambio colto, approfondito e con nuovi spunti mi entusiasma molto.
    Quindi BENTORNATI! Era ora :)

    Rispondi

  72. tanti auguri per questo nuovo percorso! le novità fanno paura però sono anche l’unica cosa che riesce ad accendere la curiosità :)!
    Non bisognerebbe mai scrivere perchè obbligati o controvoglia, ne va dell’ispirazione e della qualità del testo! E quindi ben vengano i nuovi contenuti, specialmente se nascono da così tanta passione!
    E spero veramente che i commenti tornino a essere un luogo di ulteriore approfondimento e scambio e non più quel concentrato di insofferenza e male di vivere che erano diventati!

    Rispondi

  73. hermannherpes 25 agosto 2014 at 15:50

    Siete senza dubbio i migliori recensori di serie tv, quindi vi seguirò fino alla tomba. Aspetto con curiosità i nuovi contenuti !

    Rispondi

  74. Potrei dire che mi mancheranno le recensioni ma mi mancavano già da mesi. Potrei anche dire “addio” ma probabilmente sparerei una cazzata perché vi visitavo pure durante i “cinque minuti” di pausa, quasi per abitudine più che per speranza di ritrovarvi. E’ probabile che alla fine non noterò nemmeno la differenza e il nuovo sito mi piacerà da morire, ma fatemi lo stesso alzare il ditino per rimproverarvi che qualche nuovo recensore si sarebbe trovato: io stessa mi sarei proposta, ma le fuck mi hanno scoraggiata. Serialmente era diventato un circuito un po’ troppo chiuso, con recensori trincerati nella torre d’avorio (per usare la più abusata delle metafore) che alla lunga hanno dato l’idea di preferir “cambiare mestiere” piuttosto che leggere una critica di troppo.
    Aggiungo, perché non voglio prendermela solo con voialtri, che troppa gente commentava solo per il gusto di criticare, quando non di trollare, e di certo la situazione era diventata insostenibile. Conosco la sensazione.
    Beh, in bocca al lupo: ci rileggeremo.

    Rispondi

    1. Almeno c’è da dire che hanno ammesso di non aver saputo gestire la situazione :)
      A me questo andazzo non piace come del resto non mi è mai piaciuto il Serialmente degli ultimi 2 anni….
      Non si può dare la colpa ai troll o ai criticoni anche perchè costoro hanno trovato terreno fertile con scelte poco azzeccate da parte dello staff.

      Io spero solamente che riusciranno a coprire una buona fetta delle serie in circolazione con dei recap stagionali……vi giuro che se vedo recap di cagate varie (si lo avete fatto) e poi grandi assenti (si lo avete fatto) procederò a cancellare il sito dai miei preferiti :-/

      Rispondi

      1. Assolutamente, la colpa non è mai da una parte sola e di sicuro le recensioni avevano prima di tutto perso in leggerezza: mi mancavano le grasse risate di un tempo (e perché non recensire Reign, perfetto per lo scopo?), ma pure la totale mancanza di supponenza. Per contro, però, ricordo una semplice recensione negativa di Homeland a cui seguivano commenti di decine e decine di Salomè che chiedevano la testa della recapper, manco non apprezzare Homeland fosse reato o comunque di per sé ragione sufficiente per impedire (impedire!) a una persona di recensirne altri episodi. Sarà che di ‘sti tempi non c’è sito né blog che non gridi al complotto…

        Rispondi

  75. sydneybristow 25 agosto 2014 at 16:08

    Bentornati!!
    personalmente la grafica la trovo un pò spiazzante ma è perchè mi ci devo abituare e mi manca quella vecchia.
    Invece l’idea della nuova direzione degli articoli mi piace molto!! Non vedo l’ora di leggervi!

    Rispondi

    1. Concordo. Trovo il carattere decisamente troppo grande.

      Rispondi

  76. Io non ho ben capito la nuova linea editoriale.
    Di questo se ne parla?
    http://nationalreport.net/vince-gilligan-announces-breaking-bad-season-6/

    :D

    Rispondi

    1. Fake.
      Sorry.

      Sto giro ci son cascato pieno.

      Rispondi

  77. sydneybristow 25 agosto 2014 at 16:46

    Per migliorare la grafica rimpicciolirei foto e testo, soprattutto quello dei titoli.
    Non di molto, l’idea di foto e testo più grandi di prima vanno bene, ma questo carattere è troppo grande! Se vi leggesse mia nonna andrebbe bene, ma immagino che il lettore medio di serialmente sia un po’ più giovane ;)

    Rispondi

  78. Il Marchese del Grillo 25 agosto 2014 at 17:08

    Vabbè, assodato che col proprio sito uno ci fa quel che vuole, parlando di quel cavolo che gli pare, la novità più sostanziale, come volevasi dimostrare, mi sembra l’adeguamento della piattaforma al web 2.0. A chi si domanda ancora cosa sia Disqus rispetto al vecchio sistema dei commenti, questo non è altro che un sistema, se vogliamo ingegnoso, per permettere ai gestori di un sito/blog di avere una clientela altamente selezionata e fidelizzata. A chi non c’è mai entrato, vogliate immaginarlo come un lounge bar, di quelli dove vi chiedono solo una semplice tessera per accedervi: l’iscrizione è gratuita, la musica è cool, l’atmosfera è piacevole, tanta bella gente che veste elegante e parla a bassa voce sorseggiando cocktail colorati e WOW c’è pure la spiaggia! Unico minuscolo inconveniente: quella che un tempo chiamavate “democrazia del web” adesso è diventata solo un’insegna al neon in un font molto trendy che in un posticino così a modo funziona solo se si sanno seguire alcune semplici regole base, le quali sono state create ad arte proprio dai social.

    Il sistema è infatti più o meno lo stesso, quello basato sui feedback, più un commento saprà essere pacato, ben ponderato, accattivante e persino simpatico, più saranno le probabilità di ricevere il like e di attrare nuovi seguaci. Viceversa, l’utente che non potrà più commentare in maniera anonima, che non si comporterà in modo ossequioso o che oserà anche solo mettere in discussione il metodo di gestione del locale, non importa se la sua lamentela sia stata mossa altrettanto pacatamente, sarà semplicemente etichettato come “incivile” ed educatamente ignorato/messo alla porta. Sarà in pratica la stessa utenza e non più il moderatore a fare la necessaria selezione ed ad imporre/suggerire quale debba essere il mood dei commenti.

    Caro team di Serialmente 2.0, vi faccio naturalmente i migliori in bocca al lupo per la vostra nuova avventura. Mia sia concessa solo un’ultima e non tanto ossequiosa postilla finale: nessuna invasione barbarica si manifesta dall’oggi al domani, ed è ingenuo oltre che molto comodo credere che se il sito ha smesso di mettere d’accordo tutti, sia solo quello che accade a tutti i siti che esistono da un bel po’ di anni. È stato questo, in parte, ma è stata anche la più fisiologica reazione a quell’aria di supponenza da “noi siamo diversi, noi siamo avanti, noi facciamo altro” che sgorga da ogni virgola di questo post, di chi vorrebbe per sè una “piazzetta colta”, capace da sola d’isolare quelle voci che “criticano solo per criticare”, ma che non ha mai imparato nel corso degli anni a fare mai un briciolo di auto-critica, a considerare che se i commenti diventavano via via sempre più immoderabili è perchè dall’altra parte non si è mai saputo mediarli con quello spirito “colto” e maturo che si richiede ad un’utenza ideale. Sì, magari un tempo eravate bravi, forse davvero i migliori, ma poi “come succede ai siti che esistono da un po’ di anni”, è successo semplicemente che vi siate montati la testa. Può essere? Vi chiedo solo di pensarci, nel caso in cui il nuovo esperimento Disqus non dovesse dare i frutti sperati: gli utenti sono in fondo gente semplice, che va solo capita e intercettata, a loro non interessa se nuovo o vecchio, ma solo il modo in cui viene servito.

    * Questo commento non mi piace.

    Rispondi

    1. Marchese, forse ti tranquillizzerà sapere che la garanzia di poter continuare a commentare “anonimamente”, ovvero senza doversi iscrivere ad alcun servizio o social network, è una delle condizioni irrinunciabili che ci siamo posti prima di decidere di adottare Disqus.

      detto questo, i motivi che ci hanno spinto a cercare un sistema del genere hanno più a che fare con la necessità di un servizio che si accolli in modo più efficace di quanto faccia al momento (gratuitamente) wordpress rotture di palle come quella di filtrare lo spam, che col sogno di organizzare i campionati mondiali di commento simpatico. ci sembra di capire che a infastidirti sia la possibilità di dare un voto ai commenti, facendoli scendere o salire “in graduatoria” (un po’ come succede già su YouTube), che in effetti è una cosa che non fa impazzire nemmeno noi, anche se più che farci preoccupare per la fine della democrazia, ci sembrano semplicemente un orpello inutile che alla fine in pochi si prendono veramente la sbatta di utilizzare.

      comunque, sono degli ottimi spunti su cui riflettere (come vedi, Disqus non è ancora operativo: un motivo ci sarà) e ci spiace se ai tuoi occhi appariamo così boriosi, incapaci di fare auto critica e tutta la serie di cose di cui, in modo assolutamente pacato, eh, ci accusi. in realtà siamo piuttosto semplici pure noi, proprio come gli utenti XD

      Rispondi

      1. puntualizzo una cosa. l’ordine dei commenti può essere impostato dall’utente, anche a me non piace la “classifica” infatti li imposto in ordine cronologico dal più nuovo (si posso anche impostare dal più vecchio, a piacere). :)

        Rispondi

  79. Innanzitutto una parola: bentornati! Mi è mancato avere il vostro sito come punto di riferimento per le serie che seguo e per scoprirne di nuove. Inutile dire che la cosa che mi è mancata di più sono le recensioni. Vero è che si trovano anche in altri siti, ma ogni sito ha il proprio stile e, anche se non ho letto i commenti precedenti, credo siamo tutti d’accordo se dico che le vostre avevano approfondimenti che nelle altre spesso non ritrovavo. Anche gli altri siti sono ottimi, ma magari si concentrano di più in altri aspetti.
    Insomma, per farla breve, le vostre recensioni spaccavano i culi e tutto lo sbattimento che ci mettevate si vedeva tutto e mi mancheranno parecchio!
    Però non vi abbandonerò, nonostante questo. :D Sono anzi curiosa di vedere quali saranno in sostanza i nuovi contenuti, come si susseguiranno i post e come sarà interagire insieme in questo nuovo ambiente. Il tema principale restano le serie e quindi spero di trovare ancora cose interessanti da leggere, spunti e di venire a conoscenza grazie a voi di qualche serie fighissima che per qualche ragione ancora non conoscevo. Però non postate un articolo al mese sennò ci sentiremo davvero abbandonati!

    Rispondi

  80. Contentissimo per il vostro ritorno e non vedo l’ora di tuffarmi nel nuovo Serialmente!!! Bravi così!!

    P.S. Capisco cosa significhi scrivere quando è un dovere più che una passione.

    Rispondi

  81. La grafica è esageratamente “grande”. Si fa fatica a fare lo scrolling (;

    Rispondi

    1. ctrl –

      ;)

      Rispondi

      1. È dura usare Ctrl dallo smartphone (;

        Rispondi

  82. Scusate ma…senza le recensioni che mi hanno aiutato a capire di più e di meglio le serie tv, per me “Serialmente” è come se mi avesse tradito alla grande. Grazie comunque per tutto, per tutto quello che avete fatto, gratuitamente. Davvero vi sarò sempre grato. Ora chiedo però a coloro che guardavano Serialmente per i miei stessi motivi se fossero così gentili da segnalarmi il sito che meglio recensisce ancora le serie tv. Ne ho visto segnalato alcuni ma vorrei il vostro parere. Grazie

    Rispondi

    1. Secondo me non troverai nulla con la stessa qualità di Serialmente, ma se dovessi trovarlo avvisami! Gli altri siti si limitano più a riassumere gli episodi che ad analizzarli, tant’è che non capisco chi li legga. Tra i tre citati nel post me la sento di consigliarti solo SerialMinds, le recensioni sulle serie non sono così male e ogni tanto tirano fuori post con contenuti ironici. Comunque niente di paragonabile a Serialmente. NIENTE. SOB

      Rispondi

    2. assoutamente NIENTE di lontanamente paragonabile.

      Rispondi

      1. Dai ragazzuoli ora non fatela fuori dal vasetto….
        Ci sono siti parecchio interessanti che coprono una marea di serie tv ……molte di più di quanto fatto da Serialmente negli ultimi anni.

        Il livello delle recensioni è molto buono ed i recensori sono ben disposti verso gli utenti che hanno voglia di discutere (no di trollare).

        Ora quando leggo questi commenti da “lecchini” (scusate ma ci sta) mi viene un pò da ridere ed il tutto si ricollega alla spocchia (scusate ma ci sta di nuovo) di molti recensori/e di Serialmente.

        Cerchiamo di essere un minimo obiettivi….ma giusto un pò eh !

        Rispondi

        1. E quindi, cosa mi consigli? Grazie

          Rispondi

          1. Seriangolo

        2. Poileo il mio non voleva essere un commento lecchino, tant’è che Serialminds l’ho consigliato specificando però che non è Serialmente, le recensioni hanno uno stile completamente diverso e sono meno frequenti. Tu parli di “parecchi siti” ma nomini solo Seriangolo che a me francamente non piace tantissimo, de gustibus, e poco importa l’alto numero di serie che vengono recensite. Gli altri quali sarebbero? Con recensioni vere, non riassunti delle puntate (davvero nessun riferimento a Seriangolo in questo caso che non conosco abbastanza bene da poter criticare così severamente)

          Rispondi

          1. Seriangolo è un ottimo sito ( no non mi pagano per dirlo) e ti consiglio di seguirlo con più attenzione .
            Ad ogni modo di siti ce ne sono parecchi (ora non ho modo di elencarli visto che li ho salvati su un altro dispositivo) che contengono approfondimenti e recensioni.

            Tra l’altro non capisco tutto questo elogio verso le recensioni di Serialmente come se fossero oro colato…..sono il primo a dire che mi manca il vecchio Serialmente al quale riconosco il merito di aver fatto luce su molte serie tv che non conoscevo.
            Ma il Serialmente degli ultimi anni è assolutamente da bocciare….recensioni molto spocchiose , sistema di giudizio ad cazzum (molti dicono FY per x Episodi l’altro Meh a tutta la stagione) , linea editoriale inesistente e/o parecchio confusa , assenze eccellenti (e manco poche) a discapito di prodotti mediocri ….insomma tutta questa eccellenza io non l’ho vista.

            Poi ognuno fa quello che vuole eh …….ci mancherebbe !

          2. Aggiungo il masochismo reiterato nel recensire prodotti per poi gettare merda ad ogni episodio provocando un’ondata di spam, trolling e paladini della giustizia difensori della loro serie tv preferita !

            Dai ….la cosa era diventata veramente stucchevole e per fortuna lo hanno ammesso anche loro !

          3. @Poileo mi è capitato diverse volte di leggere articoli di Seriangolo ma a me purtroppo non piacciono. Serialmente secondo me si è sempre distinta per grande professionalità e per l’analisi profonda degli episodi e ti giuro che nemmeno io vengo pagata da nessuno per dire queste cose :D le dico solo perché per me è la verità. Vero è anche che ultimamente si vedeva un po’ di stanchezza ma questo non toglie nulla all’ottimo lavoro che hanno fatto prima. E per quanto riguarda il “recensire prodotti per poi gettare merda ad ogni episodio” come succedeva per esempio con la terribile ultima stagione di Dexter (maledetti autori, maledetti, non vi perdonerò mai!) a me quel misto di cattiveria, presa per il culo e acidità divertiva non poco. Boh, abbiamo gusti e opinioni differenti.

          4. Ti dimentichi i 200 commenti ad ogni recensione di TWD di cui il buon 70% di flame puro con relativa chiusura dei commenti .

            Non te lo sei dimenticato vero :) ?

          5. Non l’ho dimenticato, ma…
            Se vuoi parlare dei commenti, flame, insulti, ecc… allora ti posso dire che il tutto è stato gestito male, il problema doveva essere risolto prima e in modo diverso. Ma tra dire le cose e farle c’è molta differenza, guardare le cose da fuori e col senno di poi non è come viverle e immagino che per Serialmente non sia stato facile capire cosa bisognava fare.
            Penso siamo d’accordo se dico che quell’episodio sia stato ai nostri occhi il segno che qualcosa all’interno del sito non funzionava più bene come un tempo ma, detto questo, perché dovrei ricredermi se dico che per me la qualità delle recensioni di Serialmente era superiore a (molte) altre? È un mio parere personale, che poi alcuni fossero cattivoni giudicando come merda certi episodi (trovandomi a volte d’accordo, altre meno) non vuol dire che non riuscissero comunque ad analizzare davvero le varie puntate.

          6. Nella vita ci vuole un minimo di obiettività altrimenti si va solo e sempre a gusti personali la discussione diventa inutile.
            Concordo con la qualità delle recensioni sopratutto nel primo periodo ma dopo la situazione è nettamente cambiata . L’esempio Teen Wolf vs BoardWalk Empire è abbastanza lampante (Ce ne sono molti altri) senza dimenticare che molte critiche venivano mal digerite dallo staff che spesso rispondeva in maniera alquanto supponente.
            La qualità delle recensioni è molto legata al recensore (eh sembra banale eh ?) ; ammetto che ci sono bravissimi recensori/e ma altri erano fin troppo superficiali e troppo parziali .

            In definitiva un bel grazie a Serialmente per il periodo passato insieme….ma ora si volta pagina e non starò qui a dire ” NO non ci sarà MAI niente di simile ” .
            Francamente trovo la cosa abbastanza esagerata…..poi ognuno può essere fanboy/girl di qualunque cosa al mondo e pensare quello che vuole……ma vi prego non fatela fuori dal vasetto :)

          7. Poileo la questione è semplice: non devi per forza avere ragione tu, non devo per forza averla io. Obiettivamente credo che le recensioni di Serialmente fossero superiori, obiettivamente molti siti propongono solo sintesi degli episodi. I gusti sono gusti ed è qui che boccio Seriangolo insieme ad altri siti. A te piace? Bene. Credi che Serialmente non fosse il migliore sito? Bene uguale.
            Ma visto che tiri di nuovo in ballo in vasetto, anche con un tono, concedimelo, un pelo (ma giusto un pelo, eh…) da superiore, se vuoi avere la ragione te la do. Pace.

          8. Aggiungo che anche i tuoi commenti sono guidati dai tuoi gusti personali, da questo non si sfugge. Non ho detto che non ci sarà MAI niente di simile, ho detto che non c’è. Non ci sono fanboy/fangirl, ma solo persone che apprezzavano un certo stile e modo di scrivere e si dispiacciono perché dovranno accontentarsi di altro.

          9. cap. schettino 27 agosto 2014 at 22:56

            Bah…..a me sembra che quello che dice Poileo sia un pensiero abbastanza diffuso tra gli utenti di serialmente;tra l,altro il calo qualitativo degli ultimi anni ê stato abbastanza notevole e facilmente riscontrabile.
            Caro geti a me sembra che voglia avere ragione a tutti i costi affermando che al momento non c’é niente di meglio che il tuo amato seralmente…
            Anyway hanno anche provato a darti consigli…..e se proprio non c’é nulla da fare non ti resta che rimanere qui ed aspettare tempi migliori.

          10. Boh sono senza parole…
            La discussione in sintesi:
            -A me piacevano tanto le loro recensioni, peccato non le facciano più.
            -Ma cosa dici! Guarda che ci sono siti migliori!!!

            Ma agli altri cosa importa cosa piace a me e perché vogliono convincermi che sto sbagliando?

            Mi state trollando, dite la verità. :D

          11. Schettino non voglio avere ragione a tutti i costi, stavo solo cercando di chiarire il mio punto di vista ma vengono messi in discussione i miei gusti personali e francamente non capisco perché dovrei cambiarli, ognuno ha i suoi.
            Non ho chiesto io consigli su altri siti, se leggi bene noterai che uno l’ho consigliato io stessa… Non volevo nascesse nessuna polemica, ma come io non pretendo di avere ragione non dovrebbero pretenderlo nemmeno gli altri. Chiudiamo qui?

          12. Ma chi ha detto che devi cambiare gusti ? :-|
            Ho semplicemente trovato la tua opinione esagerata ….. è un dato di fatto che Serialmente degli ultimi anni sia “calato” rispetto agli anni precedenti.
            E’ un dato di fatto se ci sono una marea di recensioni con trollate e roba varia tanto da costringere i gestori a chiudere i commenti ; lo stesso vale per molte serie tv non seguite/recensite da Serialmente e sul gettare merda pur continuando a seguire le serie che chiaramente stando andando in vacca.
            Ecco in merito a questi aspetti è innegabile che vengano gestiti meglio su Seriangolo…….poi a te non piace come scrive Ciccio di Seriangolo ? Seriangolo andrà in vacca fra 2 anni ? Non ti senti a casa su Seriangolo ? Amen !
            Io mi appellavo ad un minimo di obiettività nel giudicare le cose….poi se vuoi andiamo avanti dicendo che per me il blu è più bello del verde….ma non stavo parlando di questo !
            Ripeto anche a me manca il VECCHIO Serialmente….

    3. Io ti consiglio Seriangolo, nonostante reputi Serialmente una spanna sopra gli altri siti di serie, non tanto per la quantità di serie recensite, ma per COME scrivono.

      Seriangolo ne recensisce molte e molto bene. Nonostante ciò gli manca quel guizzo che Serialmemte ha. Lì hanno un modo di recensire più… Serio, professionale, cauto. Qui a Serialmente è come essere al bar fra amici. Il che per alcuni è un pregio, per alti è un difetto.

      Nonostante la sua sobrietà, Seriangolo ha degli spunti interessanti: i MondiaLost sono molto divertenti e coinvolgenti, tanto che volevo suggerire qualcosa del genere anche a Serialmente, non fosse per le dichiarazioni di quest’articolo.

      Sto cominciando a vedere su SerialMinds, ma siamo ancora sotto…

      Spero di esserci stato utile :)

      Rispondi

  83. Visto che per voi è una passione, non posso criticarvi troppo, anzi vi faccio un grandissimo in bocca al lupo. Dal mio punto di vista, però, è MEH! :(

    Rispondi

  84. E’ stato un piacere ed un onore collaborare con voi! se ci sarà voglia, tempo, modo e spazio sarà un piacere continuare a farlo, o altrimenti sarà piacevole continuare a leggervi!
    Vi voglio bene! In bocca al lupo!

    Rispondi

  85. Mi siete mancati. Immensamente.

    Rispondi

  86. Ok, mi avete tolto le recensioni, conosco gli altri siti, ma le vostre le preferivo. evabbeh.
    Mi avete cambiato la grafica, sto invecchiando e faccio fatica ad abituarmi alle novità. evabbeh.
    Siete assenti da mesi e ora mi dite che devo aspettare ancora, che però le cose saranno diverse, fidati. eh fidiamoci.
    MA I SERIALEMMY?!?!?!
    MI AVETE SILURATO I SERIALEMMY?!
    Io son tornata quasi ogni giorno su ‘sto sito nella speranza di vedervi finalmente riaprire i battenti e voi mi fate questo?!?!?

    Una volta eravate delle persone meglio (cit.)
    ps. comunque bentornati.

    Rispondi

    1. tanto ha vinto tutto Matthew McConaughey.

      Rispondi

      1. Ma anche no.

        Rispondi

      2. Non darei la risposta così scontata.
        Gli “altri” emmy ci hanno raccontato un’altra storia ;)

        Rispondi

      3. ha vinto tutto McConaughey ed Hitting The Fan.

        Rispondi

  87. Ma senza recensioni di che si parla? Io non ho capito sinceramente. Rubriche sui telefilm? Sugli Emmy? Filosofia? x’D Commenteremo le serie tramite i social? Personalmente è una cosa che odio, ma capisco che è trendy e le tendenze vanno seguite…

    Rispondi

    1. non avere paura dei social, Faith, sono solo uno strumento: che si riveli una figata o una puttanata dipende da chi lo usa. che twitter sia “trendy” ce ne frega poco, quello che ci interessa è che ci permette di avere scambi di opinione fulminei e tempestivi con tantissimi di voi in pochissimo tempo, dei botta e risposta che non sarebbero neanche lontanamente immaginabili coi vecchi recap che impiegavamo una settimana a scrivere. detto questo, per rispondere alla tua domanda, faremo i recap su twitter? no, ma saremo sempre felici di usarlo per chiacchierare con voi dell’ultimo episodio di questo o di quello :)

      Rispondi

  88. Condivido pienamente la vostra scelta, che mi sembra molto sensata e ragionevole. Bentornati e buon lavoro per il futuro!

    P.S. Bello il nuovo logo.

    Rispondi

  89. Sono felicissimo di questo cambiamento! Specialmente per quanto riguarda le recensioni. Io ormai non vedo più niente al passo, solo pacchetti di stagioni, quindi avere il commento alla puntata mi risultava abbastanza inutile. Spero però che continuerete ad essere un setaccio per scovare le serie migliori.

    buon lavoro! :)

    Rispondi

  90. Vi seguivo da 2 anni (da quando ho iniziato a seguire diverse serie TV) onestamente un po si vedeva nell’ultimo periodo che le recensioni sembravano quasi un obbligo per voi. Sono curioso di vedere come finirà, l’unica cosa interessante magari sarebbe fornire consigli su nuove (o anche vecchie) serie

    Rispondi

    1. cosa che abbiamo sempre fatto e non smetteremo certo ora di fare! :D

      Rispondi

  91. Bhò, dopo le ultime, mi aspettavo un restilyng grafico, nulla di + o – . Il cambiamento di linea editoriale è semplicemente scioccante, un colpo di scena. Ferme restando le ragioni, ovviamente vostre e personali, provo già un vuoto verso le recensioni. Eravate particolari. Ed i commenti, mon dieu, a volte sembravano una piccola sezione di guerra, a volte irrispettosi, ma un bello specchio di diverse opinioni, scatenate comunque dalle vostre parole. Non ho ben capito cosa combinerete, ma mi avete in ogni caso comunicato la vostra passione. E dalla vostra passione è scaturito qualcosa di importante, per molti ragazzi, x molte persone. Per ciò che avete creato, BRAVI, x ciò che verrà ed avverrà, BUONA FORTUNA Ragazzi.

    Rispondi

  92. Ragazzi bentornati. Lo ammetto, la faccenda delle rencensioni semplicemente non mi va giù. Capisco perfettamente che scrivere un articolo utile/bello/interessante ogni settimana sia faticoso ma quantomeno farete le recensioni delle stagioni intere? Secondo me sarebbe un bel compromesso, saziereste la nostra fame di recensioni e evitereste l’inevitabile ridondanza che ne consegue dall’occuparsi di una serie episodio per episodio. Inoltre niente fiato sul collo e possibilità di offrire un punto di vista più coeso e con cognizione di causa. Ci penserete please?

    Rispondi

    1. Continueremo a parlare di serie, cercando modi nuovi che siano stimolanti tanto per noi quanto per voi :) la fine dei recap settimanali (dei recap settimanali, ragazzi, non delle recensioni) è una miglioria, non una punizione :D

      Rispondi

  93. Ciao e bentornati.
    Son contento siate tornati e son tutto sommato contento che abbiate rinnovato il sito in quanto ultimamente si notava una leggera stanchezza sia nella quantità che nella qualità degli articoli quindi spero che questo rinnovamento sarà benefico.
    Dispiace per le recensioni e soprattutto per i serialemmys, per le prime fortunatamente c’è seriangolo mentre per i seriallemmys beh quelli erano abbastanza unici.
    A presto

    Rispondi

  94. Bentornati!
    Piango la fine del recap settimanale come tutti, ma le cose belle finiscono sempre, prima o poi. Sarà interessante vedere come si evolverà nella pratica questo nuovo serialmente (à propos, ci avete dato dentro col minimalismo, nella grafica! Speriamo sia una beta, perché per ora è così vuoto da sembrare etereo).
    Tutto bene, comunque, andate avanti così e siamo tutti con voi. Una cosa, però, mi preme: non OSATE privarci dei serialemmys l’anno prossimo! :)

    Rispondi

  95. We’re still flying……
    Grazie di cuore di essere tornati !!!
    Perchè grazie a voi ho iniziato a seguire delle serie che stanno riempendo il vuoto cinematografico di questi ultimi anni…
    Perchè sono cresciuta con voi e con Buffy (What can’t we face if we’re together? What’s in this place that we can’t weather? There’s nothing we can’t face… Except for bunnies :-)
    Perchè grazie a Giovanni quest’estate ho recuperato Pushing Daisies…
    Perchè grazie a Chiara l’estate prima ho recuperato Firefly…
    Perchè grazie a Mara ho seguito con ancora più passione Fringe, Sherlock e The Good Wife.
    E per tutto ciò non sono necessari recapponi settimanali, basta una frase delle vostre, come quando Mara ha scritto “Ci sono persone che “shippano” i personaggi delle serie tv, io shippo le serie tv in quanto tali: quand’è che The Good Wife e Person of Interest si incontrano, si innamorano e danno alla luce tante baby serie insieme?” E IO? … SONO CORSA A RECUPERARE PERSON OF INTEREST!!!
    Per cui dire che mi fido di voi sarebbe un understatement… ;0)

    Rispondi

  96. Finalmente posso leggervi senza dover zoomare!

    Il vostro ragionamento non fa una piega, è cambiato il mondo della serialità, doveva cambiare anche serialmente.

    Lunga vita a Serialmente!

    Rispondi

  97. spero di non star sognando, ma sono troppo contento che siate tornati!
    vi seguo quasi praticamente da quando recensivate la terza stagione di weeds che se non sbaglio si parla proprio degli inizi (ne è passato di tempo!!).
    comunque credo che se la gente si è davvero affezionata a serialmente, vi seguirà ovunque anche dopo grossi cambiamenti!
    la grafica è molto easy e, secondo me, è il suo punto di forza,mi piace!
    ora non mi resta altro da fare che augurarvi in bocca al lupo per ciò che sarà il nuovo serialmente e aspettare i vostri nuovi articoli :D

    Rispondi

  98. Ciao,
    Io ho commentato poche volte, questa volta però qualche riga devo lasciarla.
    Premetto di essere uno che ha iniziato a leggervi e leggeva soprattutto le vostre recensioni, non solo perché le trovavo “affidabili”, ma anche perché erano spesso acide, cosa che apprezzo sempre, quindi devo dire che non mi entusiasma l’idea di non leggerle più, capisco il vostro discorso, però boh.
    In ogni caso non credo sia sensato giudicare ora: vediamo cosa producete e poi saprò dirvi quanto sono contento e/o deluso da questo cambiamento ;)

    Rispondi

  99. Intanto, bentornati! Mi accodo a chi vi augura buona fortuna e buon lavoro col nuovo corso, e aggiungo anche che non è mai semplice cambiare un format “di successo”, per cui rispetto i vostri sforzi per farlo. Aggiungo che alcuni cambiamenti erano probabilmente inevitabili, visto che diverse recensioni erano diventate poco più che un contenitore di flame e partecipare alle discussioni iniziava a essere poco divertente. Aspetto di vedere qualche nuovo contenuto prima di giudicare ma intanto, come già detto, buon lavoro!

    Rispondi

  100. Mi accodo ai tanti nel darvi il bentornato.
    Come quasi tutti qui sono un po’ perplessa dalla scelta di tagliare le recensioni che erano quello che mi ha fatto mettere questo sito tra i preferiti, ma capisco le vostre obbiezioni e in fondo voi lo fate per piacere, quindi se diventa un lavoro non ha più senso continuare. Se posso semplicemente aggiungere i miei 2 cent alla discussione… bè, avete considerato che se, nonostante i molti siti che offrono recensioni online noi passavamo comunque di qui un motivo dovrà pur esserci stato… Con tutto il rispetto per gli altri siti, quelli che avete nominato e quelli che avete tralasciato, ma qui era tutta un’altra roba in termini di approfondimento, originalità, scrittura, ironia…
    Io vi ho seguito nelle varie rubriche che di volta in volta avete lanciato, e sinceramente alcune le ho anche trovate piacevoli, ma il livello delle recensioni era un altro e se vi avessi conosciuto solo come sito di rubriche, in tutta onestà, non sareste mai entrati nei miei preferiti.
    Comunque spero che i miei dubbi si rivelino infondati e vi auguro davvero tanta fortuna per il nuovo progetto :)

    Rispondi

  101. Per la grafica non basta usare Ctrl/- per adattare allo schermo? io ho fatto così e va tutto bene.
    Sulla nuova linea del sito sospendo il giudizio, vediamo se mi piacerà a stagione televisiva inoltrata, per ora è troppo presto.
    Un suggerimento: ho letto che Serialmente è nato per seguire le serie TV americane, negli ultimi anni però i paesi scandinavi hanno prodotto serie meravigliose (Forbrydelsen o Bron/Broen per citarne deu), mi piacerebbe che in un modo o nell’altro queste trovassero spazio su un sito di qualità come S.

    Vado OT se gioisco per l’Emmy a Julianna Margulies? e se altrettanto gioisco per la non-strage di Emmy da parte di True Detective?
    vincitrici e vincitori a questo link: http://www.emmys.com/awards/nominees-winners

    A presto e, mi consenta, buon lavoro

    Rispondi

  102. yo all!
    e’ un piacere sapere che siete di nuovo on air- ci sono rimasta un po’ male per le recensioni ma sono pronta a darvi una possibilita’!
    in bocca al lupo e bentornati..ma sopratutto grazie :)

    Rispondi

  103. Bentornati ragazzi ^_^
    Capisco e condivido le ragioni che vi hanno spinto al cambiamento. Io continuerò a leggervi perché da voi ho sempre preso spunto per le nuove serie da guardare (upfrontalmente soprattutto).
    Peccato per i recap, ma capisco che sia un lavoraccio starci dietro.
    La nuova grafica è molto bella, semplice, essenziale, lineare ;)
    Buon lavoro!

    Rispondi

  104. le recensioni non vanno più, è positivo cercare di inventarsi un nuovo linguaggio, per quanto difficile visto che in rete si trova già di tutto ma mai dire mai, qualcosa di nuovo può sempre venire fuori.
    Senza contare (nota polemica) che spesso pure ai tempi d’oro veniva fuori dai commenti che TANTA gente veniva per dire la sua senza interesse alla recensione se non il voto positivo o negativo senza leggerla, se non è un campanello d’allarme questo

    Rispondi

  105. Bentornati! Siete mancati anche se vi seguo da “relativamente” poco (3 anni circa).

    Attendo fiducioso il nuovo progetto, anche perchè cambiare è (quasi) sempre salutare. Giusto eliminare le recensioni dei singoli episodi, almeno per me era diventata una roba senza senso (soprattutto perchè poi se arrivava in ritardo la nuova ci rimanevo male).
    Avrei mantenuto almeno la rece delle stagioni intere, quelli mi sono sempre piaciuti perchè più ragionati, dettagliati e pieni di spunti. Spero che ci sia un ripensamento per metterle di nuovo.

    Attendo Settembre per leggere questo nuovo corso.

    Rispondi

  106. Sono contento che siate tornati e adoro la nuova grafica!
    Vi prego, non reinserite il quadrato coloratissimo di Tumblr che c’era nel vecchio sito, leggere una recensione con delle cose che si muovevano in continuazione alla periferia del campo visivo mi distraeva molto!

    Rispondi

  107. giusto oggi sono venuta qua tutta inviperita a chiedermi “ma che fine ha fatto Serialmente?!”
    ecco. bentornati! Mi interessa questo nuovo formato, vediamo vediamo

    Rispondi

  108. ben ritrovati!

    sarei bugiarda a negare di sentirmi spiazzata, ma poi penso che negli ultimi tempi venivano dedicate recensioni settimanali solo ad un numero limitato di serie, con lunghissime discussioni/battibecchi alla fine anche poco stimolanti e allora ben venga il cambiamento. ringrazio tutto il lavoro che avete fatto negli anni, perchè mi ha insegnato parecchio sul “come” guardare una serie, ma capisco benissimo che per voi fosse diventato faticoso e pure un po’ noioso.

    vi aspetto coi nuovi articoli, sperando di continuare a trovare qui da voi tanti suggerimenti per nuove passioni. non deludetemi, che oggi son già abbastanza depressa per molti degli Emmy ;)

    sulla grafica, concordo con chi prima di me ha scritto che è bella, ma a rimpicciolirla un po’forse sarebbe più gradevole e fruibile. e in ogni caso, “good night and good luck”, anche se sono le due del pomeriggio.

    Rispondi

  109. …e trovo che Disquis sia un’ottima idea.

    Rispondi

  110. Per adesso bentornati
    Sul resto mi riservo il giudizio

    Rispondi

  111. P.S. Tra l’altro odio i social e mi rifiuto di iscrivermi a qualunque di essi

    Rispondi

  112. Dai una sola eccezione per le recensioni : Game of Thrones vi prego ????

    Rispondi

      1. Più recensioni come quella di Pretty Little Liars 1×01 e Banshee Stagione 1!
        Andrea, voglio il tuo autografo! :D

        Rispondi

  113. Serialmente si snellisce, e io sono fiduciosa, perché la leggerezza non è superficialità, diceva uno bravo.
    Addio recensioni: mi dispiace, dicessi qualcosa di diverso, mentirei.
    Forse un’alternativa c’era. Potevate smettere di recensire Game of Thrones, una metà del cielo se ne sarebbe fatta una ragione…certo, l’altra vi avrebbe individuato, ed eliminato, uno ad uno. Potevate smettere di recensire Mad Men, e allora meno notti insonni, ulcere e gastriti (è lecito supporre), ma poi, che senso aveva ? Vabbè, mi sono convinta.
    Di necessità (e altro) farete virtù. Eravate bravi, è sufficiente che continuiate ad esserlo, poi fate un po’ come vi pare.

    Rispondi

  114. bentornati e buona continuazione.

    Rispondi

  115. Innanzitutto ben tornati (finalmente! Mi sa che dovete tarare il Tardis: magari per voi sono stati 5 minuti, ma qui diciamo che è passato qualche minuto in più).

    Sinceramente sono tra quelli che è rimasto “deluso” dalla rimozione delle recensioni. Però vi concedo il beneficio del dubbio. Come minimo ve lo devo, dopo gli anni passati con voi.

    E magari, adesso che non ci saranno più le recensioni, potrà essere un’occasione per i lettori di venire a commentare gli episodi nel forum, così si ripopola un po’!

    A proposito, nella nuova grafica manca il link al forum. Svista, o pensate di togliere anche quello?!?! Non fate scherzi, eh.

    Rispondi

  116. Bentornati! Spero che dato che ci siete presi un po’ di libertà ci regalerete ogni tanto un articolo in stile nona puntata di GOT che mi ha fatto spaccare dalle risate!

    Rispondi

  117. Ma ciao!
    Su Serialmente non ci saranno più i recap settimanali. Calmati. Respira. Ok, c’è la posso fare, ci sono sempre quelli di Sepinwall su Hitfix (me l’avete fatto scoprire voi).
    Per il resto, trepidante curiosità.
    Daje.

    Rispondi

  118. Bentornati! Anche io vi stavo aspettando con ansia. :)
    Mi spiace molto che non ci saranno più recensioni: mi piacevano tantissimo! Quelle “serie” mi facevano riflettere su ciò che avevo visto, mentre quelle “meno serie” mi facevano morire dal ridere (la mia preferita di sempre: il pilot di Pretty Little Liars).
    Spero che ci saranno ancora alcune recensioni, magari coprendo un’intera stagione con un solo articolo, stile Banshee Season 1. Dita incrociate!
    Per colmare questo vuoto andrò a dare un’occhiata ai siti che avete citato. Ma guai a voi se ci saranno solo banali riassunti. :P
    Dimenticavo .. la grafica: mi piacciono i colori e i font; non mi piace che nella parte degli articoli le dimensioni di foto e caratteri sono sproporzionate rispetto al resto (sullo schermo visualizzo l’anteprima di un solo post .. non sono ancora presbite! ;) )
    Intanto aspetto con ansia i nuovi contenuti: avete solleticato la mia curiosità.

    Rispondi

  119. Per le recensioni capisco la difficoltà di dover scrivere ogni puntata un pezzo. Anche perché qui c’è chi si aspettava ogni volta un saggio psicologico, lamentandosi se magari la recensione era poco più della semplice trama. Vedremo cosa pubblicherete perché ritengo che, a meno che si rinforzi il forum, alcune serie alimenterebbero una discussione spontanea ad ogni puntata con un banale articolo. Basta mettere il titolo, due righe sulla trama e via con i commenti senza tanto sforzarsi con le rece …

    Ok la grafica moderna più grande (e immagino responsive). Anche se questo tipo di grafica dà il meglio in Home quando ci sono diverse sezioni orizzontali, mentre qui la home è semplicemente un blog con il sommario degli articoli.

    Rispondi

  120. Da iPad la grafica nuova è molto più leggibile, chiara e amica del mio essere vagamente cecata. L’approvo.

    Sono molto curiosa rispetto al progetto editoriale, mi sembra una buona idea, forse perché io stessa ho problemi a stare in pari con le serie, forse perché mi piace l’idea di fare discorsi più ampi di quanto una recensione consenta di fare.
    Buon lavoro e ci si legge.

    Rispondi

  121. la recensione di puntata era quello che vi rendeva unici, quasi dei quotidianisti del telefilm. capisco sia molto difficile tenere il passo ma basterebbe trovare un compromesso tra recap e certe ri-letture lacaniane che diventavano spesso autoreferenziali. Piazzetta colta: aborro. Belli i commenti anche le dispute tirano fuori il meglio del pensiero basta non usarli come sfiato della rabbia quotidiana..io non sono mai stato su un social network e penso che ormai molto del popolo delle serie stia cominciando a lasciarli, quindi sono contro i tweet etc. una brevità che non può sondare il profondo. allora meglio piccole recensioni con parole chiave su cui avviare una riflessione ma il tweet no è urlo e fetore se mi passate la parafrasi. poi se uno vuole news spoiler o anticipazioni se li va a leggere sui siti americani senza aspettare che qualcuno li traduca no? mah! questo lo dico a caldo poi vedremo una volta partito il progetto se mi farete cambiare atteggiamento. buona fortuna e ben tornati.

    Rispondi

  122. sembra che siete stati rimandati a settembre, il cambio di grafica per stare al passo va bene. Io vi ho conosciuti per vostri upfront, e spero che continuerete a redigerli.
    per il resto si leggerà.

    Rispondi

  123. bentornati ragazzi. ci avete messo troppo tempo a “tornare”. però… meglio tardi che mai! :-D

    Rispondi

  124. La nuova grafica mi piace e capisco tutte le vostre ragioni, ma nessuno mi aveva fatto apprezzare Mad Men, The Good Wife, Breaking Bad e tante altre come le vostre recensioni. Sono un po’ triste

    Rispondi

  125. winston smith 27 agosto 2014 at 18:09

    Un saluto ai vecchi e ai nuovi!
    Cosa dire? Questo plot twist era inatteso, ma mi confesso entusiasta della scelta che avete preso. Da lettore e commentatore, anch’io nel corso degli ultimi tempi ho iniziato a trovare sempre più insostenibile il ritmo a cui si procedeva prima, e non perché non riesco a vedere le puntate rispettando la cadenza settimanale (in fondo, non mi è ancora mai capitato di seguire più di cinque o al massimo sei serie nuove a settimana, quindi un’ora al giorno di media non è tanto da dedicare alla programmazione “originale”), ma proprio perché ho iniziato a trovare recensioni e commenti spesso e volentieri monotoni e ridondanti. Certo, c’erano e ci sono ancora le eccezioni: Mad Men, Breaking Bad, True Detective per citarne tre. La qualità generale del sito, però, si era abbassata notevolmente e non credo che fosse un caso se anche la mia partecipazione attiva alla discussione fosse andata scemando quantitativamente (mi auguro mai qualitativamente per gli altri utenti) da qualche mese a questa parte.
    Se ve la giocherete bene, questo potrebbe diventare uno spazio di approfondimento fondamentale per i molti appassionati di televisione americana e non che affollano il web e offrire un’opportunità per analizzare il vasto mondo che dà vita alle serie più che le serie in sé. Se posso darvi un suggerimento, dei confronti fra personaggi storici, fra stili di scrittura in seno ad uno stesso genere narrativo, fra frandoms (ovvero, chiedersi il motivo per cui alcune serie generalmente snobbate dalla critica specializzata richiamino a sé un folto pubblico o viceversa, e perché alcune serie sono oggetto quasi di venerazione da parte di molti anche ad anni di distanza – ad esempio, e spero di non rischiare il linciaggio dicendolo, il vostro e non solo vostro atteggiamento di idolatria nei confronti di Joss Whedon non l’ho mai capito).
    Insomma, penso che tante belle cose siano alle porte. Un in bocca a lupo a voi come articolisti e a me come lettore/commentatore. Non temete le critiche, ma cercate di impegnarvi al massimo e con rinnovata passione per fare quello che fate perché, come giustamente fate notare, se una persona non trova più stimolante praticare quello che alla fine è solo un hobby, è meglio che si dedichi ad altro.
    Arrivederci a settembre!

    Rispondi

    1. winston smith 27 agosto 2014 at 18:12

      E poi una domanda: è per caso sparita per sempre la possibilità di editare i commenti?

      Rispondi

  126. Dopo 200 commenti è già stato detto tutto e il suo contrario…quindi mi limito alle critiche costruttive:
    * nuova grafica: carina…ma il blog nooo…Davvero, nel complesso lo stile e carino e leggibile, ma la selta della lista di articoli mi pare scomoda e rischia di generare un po’ di confusione. Personalmente poi mi da un senso di carenza di contenuti. Non sarebbe possibile una divisione in sezioni o qualcosa di simile?
    * carina la barra laterale…magari aggiungendo qualche elemento in più.
    * mi chiedo se sia possibile far apparire da qualche parte gli ultimi tweet o messaggi di facebook per chi non bazzica quei lidi ma ha piacere comunque a leggervi?

    Sui contenuti non intervengo per due motivi: 1) vi seguo dai primi vagiti avete sempre avuto la mia fiducia (nel bene e nel male); 2) ho sempre vissuto serialmente come uno spazio aperto allestito da terzi. Ospitale, interessante, aperto alle novità…ma gestito da terzi (quindi non MIO). E’ una bella casa che spesso mi ha ospitato. Ora, se i padroni di casa hanno deciso di rinfrescare le pareti, cambiare la disposizione dei mobili posso tranquillamente dare dei consigli (se richiesti) ma, per il resto, saranno liberi di farsela come cavolo gli pare? Io quell’ospitalità la sento ancora. E se domani dovessi trovare le pareti viola o il bagno al posto della cucina me ne farò una ragione.
    Grazie godetevi gli ultimi tuffi estivi invece di star qui a rompervi i cabbasisi :-)

    Rispondi

  127. si, mi sono sentito un po’ abbandonato, in questo periodo. non come da zerocalcare, ma quasi. però condivido appieno le scelte editoriali, le recensioni delle singole puntate non le ho mai lette, speravo sempre in qualche bell’articolo introduttivo su di una serie, così da capire se poteva interessarmi o meno. retrospettive, progetti fantasiosi…. bravi, vi attendo il 1′ settembre.

    Rispondi

  128. Ciao Ragazzi e Bentornati!
    Siete sempre stati bravi e ho sentito la vostra mancanza.
    In bocca al lupo per il nuovo Serialmente.
    :)

    Rispondi

  129. Quindi le ultime recensioni rimarranno le “doppie” di games of ecc? Immagino che solo con quelle c’abbiate lasciato qualche anno di vita eh ? Non sarebbe stato meglio tralasciarle o comunque cercare di alleggerire il tutto? Ci credo che poi vi lamentate di non riuscire a seguire tutto, con queste sproporzioni assurde (dovute probabilmente all'”invasamento” per G.o.T. di alcuni) pensare di andare avanti è improbabile.

    Mah, per un giudizio definitivo attendo novità e non proclami o cambiamenti grafici, del resto siete liberi di fare come volete senza la necessità di approvazione da parte dell’utente no?
    Ci rivedremo… fra cinque minuti.

    Rispondi

  130. Gli articoli sui ratings e rinnovi, cancellazioni, etc… ? si anche quello si può trovare altrove, ma io mi era abituato con voi!
    Comunque in bocca al lupo. Per quel che riguarda le recensioni per me forse è un po’ meno traumatico che per altri perchè:
    a) nascendo col forum per abitudine vado sempre a commentare là (ma ho apprezzato molto alcune vostre recensioni)
    b) ho gusti plebei e la maggior parte delle serie che seguo le consideravate poco, e le poche volte che le avete considerate veniva qualcuno a rompere i coglioni nei commenti (chi ha detto Sleepy Hollow?)

    Rispondi

  131. Dopo tanto tempo quando ti stravolgono le abitudini resti un pò confuso, ed io sono molto abitudinaria….se mi sento così io figuriamoci voi!
    Trovare un modo per avere degli introiti che giustifichino il vostro impegno come dei banner pubblicitari?!?
    Comunque si avvertiva da un annetto che non avevate sufficiente tempo per stargli dietro, per i ritardi intendo non per la qualità perciò speriamo che si chiuda una porta ma si spalanchi un portone!!!
    Solo che leggevo le recensioni per decidere a volte se vedere o no una serie, perchè già ne vedo tante ed adesso che sono anche mamma devo proprio ritagliarmi gli spazi, ecco su questo adesso trovare assolutamente una soluzione, come faccio senza i recap dei pilot e gli “spiegoni” sulle serie nuove ogni autunno???

    Rispondi

  132. Ciao! Anche io come altri sono stata una lettrice silenziosa, e i recap mi mancheranno molto, ma apprezzo il coraggio del cambio di rotta. Le premesse per una buona riuscita a mio parere ci sono, quindi vi auguro un buon lavoro! E mi impegnerò ad essere più attiva, il cambio di Serialmente ha stimolato anche un cambio nel mio approccio al sito, vedremo se potranno nascere belle discussioni. In ogni caso, la recensione di Smallville “Dominion” mi rimarrà sempre nel cuore! Mai riso tanto! A settembre :)

    Rispondi

  133. Non ho mai commentato ma voglio sostenervi in questo momento difficile… recensioni R.I.P.!!!
    E complimenti per la nuova grafica, molto profescional!!! :-)

    Rispondi

  134. Mi siete mancati molto! Certo, mollare le recensioni è stato un bel colpo…

    Ma tipo uno specialone emmy?

    Rispondi

  135. Welcome back!

    Inutile mentire, mi spiace che le recensioni spariscano “del tutto”, erano ovviamente la ragione principale per cui venivo su Serialmente, per le discussioni vere e proprie utilizzavo (e spero di poter ancora utilizzare) il forum.

    Personalmente se la spiegazione è che la mancanza di tempo/risorse umane ha portato a questa decisione non ci vedo assolutamente nulla di “sbagliato”, se invece la ragione è rendere il tutto più “social” non posso che trovarmi in disaccordo, twitter/facebook/etc… stanno progressivamente “facendoci regredire” a bambini un po’ speciali, ma tant’è la scelta è vostra e quale che sia la rispetto lo stesso.

    In bocca al lupo!

    Rispondi

  136. Estiqaatsi!
    Uno torna dalle ferie e BANG… una mazzata come questa.
    Ho riletto la frase “non ci saranno più le recensioni” più volte… sul cell… scrittine piccole… magari ho letto male ho pensato… e invece no… avevo letto bene. :O

    Badate bene, figuriamoci se non capisco alla perfezione le vostre motivazioni, io per la mancanza di tempo sono anni che non commentavo più, giusto sul forum (sono una dei 4 gatti rimasti), sul sito mi pareva di dover scrivere “perbenino” e figuriamoci se ne avevo il tempo… (“avevo”… ho mamma sono giù in lutto, mi manca già moltissimo IL BUON VECCHIO Serialmente).

    E’ un hobby, nessuno ha pagato un abbonamento, figuriamoci se non potete stravolgere il vostro sito come più vi aggrada.
    Certo, avrete sulla coscienza un bel po’ di crisi di astinenza… spero non tutte mie… ok… forse tutte mie…
    hi i’m elena and i’m an addict

    Vediamo se divento dipendente anche della “nuova versione”… sennò mi dovete pagare la riabilitazione ;)

    Rispondi

  137. E comunque sì, la grafica fa un po’ schifo : )

    Rispondi

  138. Bentornati!!
    Fortunatamente l’estate senza connessione internet mi ha lenito quella attesa e quella tristezza dei “torniamo tra i 5 minuti”, come molti altri lettori era diventano un appuntamento fisso!
    Commentavo poco e niente ma nonostante questo mancheranno le vostre recensioni, ammetto che appena lessi che non ci sarebbero più state ho avuto un attimo di mancamento, ma continuando a leggere mi avete contagiato con il vostro entusiasmo e non vedo l’ora di vedere questa nuova veste di serialmente e continuare a leggervi!

    Rispondi

  139. Sul mio vecchio Smartphone va che é una bomba, essenziale, chiaro, veloce e dinamicissimo (nel senso tecnico del termine) si vede una meraviglia, ottimo lavoro di grafica!

    Anche l’evoluzione dei contenuti penso sia un’ottima cosa, e non solo per voi che vi siete ritrovati con un lavoro complicato e fastidioso che era nato come hobby ma anche per chi, come me, trovava complicato leggere le recensioni e partecipare alle discussioni per via del poco tempo a disposizione sia per leggere che per vedere le serie.

    L’unica cosa che mi rammarica é non poter più essere dei vostri per via dei miei impegni (come mi é spiaciuto ogni volta che sono passato di qui)!

    Andate sempre così, un abbraccio!
    Ivan :)

    Rispondi

  140. Bentornati. Credo che non abbiate sbagliato di una virgola: ottimo il precedente lavoro, le migliori basi per quello a venire le avete poste con questa comunicazione seria, accogliente, precisa.
    Continuerò a leggervi e a imparare sicuramente qualcosa.
    Saluti.

    Rispondi

  141. Finalmente bentornato Serialmente!

    Certo, la mancanza di recensioni ai miei occhi è un grandissimo difetto ma, dopo tanti anni che vi seguo, sono fiducioso che questo rinnovamento porterà altro e probabilmente migliore.

    Sono d’accordissimo sui commenti, negli ultimi mesi avevo perso la voglia persino di leggerli, figurarsi di scrivere…

    Per concludere, Daniela G. non ci abbandonare!!! Dove troverò un’altra persona che vuole Shonda in carcere per crimini efferati contro lo svaccamento delle serie? ç_ç

    Rispondi

    1. p.s. narcisistico e compiaciuto: questa nuova grafica rende il mio avatar infinitamente più bello eheh

      Rispondi

  142. (..ho immesso il commento ma me l’ha aggiusto a metà pagina o.ò lo Ri-posto..)

    Assolutamente daccordo “Con7e” , come posso non quotarti XD.
    Daccordo che non abbiate più voglia e probabilmente tutta questa manfrina sulla riscoperta di altri contenuti magari funzionerà alla fine..ma:

    . la grafica secondo me è da riconsiderare non per il “taglio” orizzontale a scorrimento secondo me azzeccato ma per i font (semplicistici e per ritardati davvero..come i cellulari con macro tasti numerici perchè ti mancano sei diottrie..insomma..) , le grandezze dei buttons, il colore smorto che manco da Ikea.., la mancanza di freschezza (ci starebbe qualche elemento che spicca nel mucchio insomma ai lati o uno sfondo) e il formato esagerato ( perfino su un 20 pollici i commenti vengono visualizzati due alla volta al massimo, ineccepibile se si vuole snellire un pò il sito )

    .le recensioni non ci sono più, bhe allora cosa c’è?
    si vedrà insomma, l’autocritica ci sta nessuno vi può criticare. Avete ammesso di non riuscire a star dietro a tutto con una certa continuità e capacità organizzativa, “meglio abbandonare subito che trovarsi alla fine con pochissimi articoli pubblicati di malavoglia e lasciare utenti insoddisfatti”, è vero.(ma è ciò che stava succedendo nell’ultimo anno perciò non capisco tutto questo casino sulla quantità…se andava bene veniva pubblicata una recensione alla settimana e quasi esclusavemente di GoT)

    .se si ridurranno anche gli articoli probabilmente non ci saranno molte discussioni “accese” e si eviteranno i battibecchi che tuttavia secondo me sono il cuore della passione per serietv e film, chi non si è mai inalberato per la propria serie preferita?

    .in ultimo..penso che terrò un occhio sul sito se vedrò qualcosa di interessante, ma di sicuro frequenterò altri siti con contenuti aggiornati settimanalmente

    Rispondi

  143. Meglio poco che niente.
    Bentornati. :)

    Rispondi

  144. Bentornati

    Meh, comunque.
    Capisco che sia vostro diritto scrivere e orientare il sito come vi pare, ma al momento sono sorpreso in negativo.
    Apprezzo l’onestà intellettuale di non promettere la luna e la correttezza di nominare altri siti (che, mea culpa, non conoscevo) in grado di sostituire il “vecchio” serialmente.

    Vedremo.

    Se la nuova strada editoriale si dimostrasse (per me) interessante, stimolante e con una quantità adeguata di contenuti sarò felice di continuare ad essere dei vostri, altrimenti amen, succede :)

    In ogni caso, in bocca al lupo per questa nuova avventura!

    Rispondi

  145. Sento anch’io di dover dire la mia.
    Innanzitutto BENTORNATI! Non ho mai dubitato che lo avreste fatto e che avreste portato grandi novità, e i commenti che si sono susseguiti negli ultimi mesi li ho trovati estremamente pesanti. Mi hanno irritata come solo i commenti su internet riescono a fare (scema io).

    Io sono contenta di questo cambiamento. Seguo questo sito da parecchi anni ormai, e ho maturato molta fiducia negli autori. Per quanto abbia amato le vostre recensioni, non mi sento oltraggiata dalla loro perdita, ma piuttosto sono curiosa di vedere cosa vi inventerete.

    Ci si rivede a settembre!

    Rispondi

  146. Premessa: grazie di tutto, in bocca al lupo per il presente e il futuro.
    Niente è più invitante di una strada mai percorsa, di un sapore mai assaggiato, di un amore sconosciuto, di un paesaggio mai osservato.
    Quindi l’augurio è scontato, per il meglio e per il sempre migliore.

    Detto questo, il presente.
    Mah Boh. Mancheranno le opinioni non richieste. Quegli scorci di serie che non avevo visto e forse non vedrò mai. Lo scandire degli eventi alla fine renderà inevitabile l’allontanarsi, un passo alla volta, come amici lontani che prima si sentono ogni settimana, poi ogni mese, poi ogni tanto.. e allora forse ciao e fine li.

    Siete andati via 5 minuti, ma poi, non siete più quelli che eravate.
    Le motivazioni sono comprensibili, anzi condivisibili. Non toglie che ora siete un’altra cosa e almeno il mio interesse è da riguadagnare da capo, da umile singolo utente silenzioso.

    Forse, nel vostro futuro non ci sarò. Ma questo ovviamente non vi deve fermare.
    Come dalla banchina di un treno vi vedo partire in una direzione che non è quella che avrei voluto ma non per questo il mio saluto sarà meno caloroso e grato per tutto quel che è stato fatto.

    Quindi grazie, in bocca al lupo di nuovo, forza e yuhu! per tante nuove idee.
    Che io ci sia o no a condividerle con voi.

    Rispondi

  147. Finalmente!
    Da affezionata lettrice mi auguravo che il vostro ritorno avvenisse presto, anzi prestissimo. Sorpresa per le decisioni, aspetto con ansia di poter leggere il nuovo SERIALMENTE! Anche se il rimpianto per le recensioni che mancheranno è tanto …
    Mi siete mancati

    Rispondi

  148. Intanto è finito True Blood e una recensione ci voleva proprio. Ed è solo il primo appuntamento di un qualche rilievo che ci lascia orfani mi sa…

    Rispondi

    1. True Blood non è finito.
      Non finirà mai.
      True blood is a state of mind.

      Rispondi

  149. Scusate ma io non c’ho capito un gran che… Quali saranno i nuovi contenuti? Di che si parlerà qui in Serialmente?

    Rispondi

  150. Per dirla come va detta, secondo me questo nuovo Serialmente è un MEH! con tendenza al BIG NONO.

    Quando ho caricato la pagina e ho guardato la grafica mi sono detta: « Ho veramente aspettato Serialmente per metà estate SOLO per QUESTO? » Dove “solo questo” si riassume con un layout esteticamente sciatto, con questo bianco/grigio da ospedale, un logo che ok carino ma un’impazione che fa piangere senza interruzioni i Wheeping Angels? Per non parlare dei commenti, dio mio… SRSLY!? Don’t judge a book by his cover, ok.. Ma la prefazione non è delle migliori così come “le note a piè pagina”. Quindi copertina scarsa, prefazione scarsa, note a piè pagina scarse = MEH.

    Vi seguo da tempo ma sono molto dubbiosa. Dubito che continuerò a seguirvi con assiduità come facevo prima, principalmente per i recap. Per quello ammetto, ho trovato di meglio in vs assenza. Capisco ed è giustissimo non “fare” più quello che è diventato stomachevole, ci sta tutto. La passione prima di tutto. Rimango in dubbio: cosa diventerà Serialmente? Questo è un grosso interrogativo. E non so nemmeno se avrà senso accostare i due progetti allo stesso nome. Serialmente per me è stato qualcosa, chiaramente, quello a cui mi trovo di fronte non lo considero lo stesso di prima. Sarò tradizionalista, ma non penserò più a voi come “Serialmente” atm.

    In ogni caso, in bocca al lupo (e crepi il cacciatore).

    Rispondi

  151. Non provo nessun interesse per gli articoli di contorno. Il bello di Serialmente era ritrovarsi a commentare di getto l’episodio E a leggere la recensione del Breaking Bad, del Lost o del Game of Thrones di turno allo stesso tempo. Se non sarà più così le ragioni per seguirvi semplicemente non esistono. Spero qualcuno raccolga l’eredità del vecchio sito visto che ancora non ci siamo.

    BIG NONO

    Rispondi

  152. Mi unisco all’infinito numero di commenti:
    1) niente più recensioni? I’m so sad;
    2) quoto tutti quelli che si sono lamentati della grafica: in particolare, riducete un po’ le dimensioni dei caratteri, per fortuna non siamo ipovedenti;
    3) vi leggerò a prescindere ma, niente più recensioni? I’m so sad, ah questo l’ho già detto.

    In bocca al lupo per i nuovo progetto :)

    Rispondi

  153. ma in questa grafica molto fashion il forum è stato abbandonato? Ve ne vergognate ora che siete molto moderni?

    Rispondi

    1. Il forum è ancora attivo e raggiungibile all’indirizzo http://www.serialmente.com/forum ma, copio-incollo il precedente intervento di Chiara, “Il forum non è “nostro”, ma una derivazione di Buffymaniac ancora gestito (e pagato) dai suoi webmaster, quindi la decisione di mantenerlo o meno non spetta a noi.”

      Rispondi

  154. Bravi e coraggiosi, a mio parere avete anticipato il futuro (almeno qui in Italia), se infatti il primo decennio del terzo millennio ha portato all’abbandono delle logiche del palinsesto e libertà dalle scelte televisive nazionali (adattamento, programmazione ecc.), una vera e propria rivoluzione copernicana televisiva, in questo secondo decennio pian piano si comincerà a sperimentare la creazione dei contenuti e della propria rete tv personale (netfix a mio parere è un bel passo, pur se molto germinale, in questa direzione).
    Personalmente a me piacciono le recensioni, ma ritengo la vostra scelta giusta e coraggiosa, anche se sono d’accordo al 50% sulla vostra strategia, ad esempio personalmente avrei eliminato solamente quelle episodio per episodio o almeno legate al palinsesto tv, per il resto le retrospettive delle serie passate e tutto il resto (anche quelle le considero recensioni) o un episodio particolare (essendo amanti di Buffy non amereste tanto recensire un Hush o un Once More with feeling? ) ritengo non debbano scomparire. Comunque sono curioso di vedere la vostra nuova linea editoriale, in fin dei conti finché non si manifesterà sono tutte parole al vento.
    In bocca al lupo!

    Rispondi

  155. Aspetterò e vi accorderò quel minimo di fiducia che vi devo dopo tanti anni, anni in cui grazie a voi ho scoperto perle di assoluto valore. Ma come quasi tutti sono molto perplesso e non ci sto capendo nulla. Ovvero: capisco il peso della rece settimanale. Per me già dedicarne due a GoT era una follia (tralasciando quel che penso di GoT, ma vabbè). Ma era per le recensioni che ho cominciato a seguirvi, alcune erano per me appuntamenti imprescindibili per approfondire, Mad Men su tutte. Ultimamente c’erano problemi tra chi commentava spesso buttandola in caciara, e gli stessi recensori spesso un pò troppo… “troppo”, con il rischio di apparire se non essere spocchiosi. Non poteva continuare così? Certo. Ci voleva una modifica. Però questo voltafaccia improvviso, molto coraggioso e in quanto coraggioso incosciente, non me l’aspettavo. Vedremo, anche perché manco ho capito ora cosa farete. Spero almeno voi un’idea ce l’abbiate.
    Ultima cosa: a me la grafica piace di più così. Sarà perché son miope ma i commentini ini ini oramai non li sopportavo più.

    Rispondi

    1. Il Discorso è molto semplice…
      Diciamo che Serialmente è come un ristorante a gestione familiare ovvero si comincia in pochi , si preparano piatti speciali , c’è molta cura nei dettagli ,la qualità ,etc ,etc.
      Poi il ristorante comincia ad avere successo e di conseguenza i client da 10 diventano 20-30-40 e via dicendo e la gestione familiare vorrebbe garantire gli stessi standard pur rimanendo con lo stesso staff iniziale .
      Secondo voi che succede ?
      O assumi altro personale magari rischiando qualche calo qualitativo oppure rimani sempre con lo stesso staff fino a quanto fai il botto :)

      Detto ciò , cari ragazzi di Serialmente, io credo che questa decisione sia frutto della vostra spocchia che vi ha portato a fare il botto . Vi ringrazio comunque per il primo periodo che ho apprezzato molto e non dimenticherò mai maaaaaaaa……..avete dimostrato di non aver saputo gestire la “crescita” del vostro sito .

      Capisco che adesso vogliate un pò tirare i remi in barca ovvero il ristorante di qualità si trasforma un fastfood a basso ritmo……però (dite voi) con specialità varie.
      Vedremo…..
      Per ora Adios :)

      Rispondi

  156. Bentornati! Dispiace un po’ per le recensioni, mi piaceva molto il vostro modo di scrivere, ma continuerò a darvi fiducia e a vedere cosa riuscirete a tirare fuori dal cappello :D In bocca al lupo per la nuova avventura!

    Rispondi

  157. Ho scritto pochissimo su questo sito, ma ho sempre letto con piacere ogni articolo sulle serie che seguo. Vi ho preso come riferimento autorevole per ogni nuova serie uscita, che testavo o non testavo in base alle vostre recensioni o valutazioni.
    Sinceramente non sono convinto della vostra decisione, spero che troverete il modo di guidarci con il vostro “occhio critico” nel mondo della serialità. Vi ritenevo una fonte ormai autorevole.
    In ogni caso, proverò a continuare a leggere il vostro lavoro.

    Rispondi

  158. Bè di sicuro mi avete incuriosito. Sono proprio curioso di leggere i nuovi articoli, nonostante non sia sempre stato d’accordo con tutte le vostre recensioni vi ho sempre considerato il miglior sito sulle serie tv. La nuova grafica già mi piace molto. Ora vedremo per i contenuti.

    Rispondi

  159. Ormai Serialmente (quello “originale”) è deceduto tanto tempo fa. Quelle che prima erano recensioni leggere e divertenti erano diventati dei papiri pieni di autocompiacimento (“guardate che bei paroloni uso!” “qualsiasi serie tv è troppo mainstream per noi” ecc ecc); una svolta era quantomeno necessaria, perchè del sito originario è rimasto solo il nome. Che dire, è stato un vero piacere (molte serie tv le ho scoperte grazie a voi) ma credo che il mio supporto si fermetà qui. Good luck!

    Rispondi

  160. Ma il forum è morto definitivamente?

    Rispondi

    1. esiste ancora (serialmente.com/forum) ma, come abbiamo già detto, non è nostro, ma una vecchia estensione di buffymaniac.it e non siamo noi ad amministrarlo né a pagarlo. onestamente non vedevamo il punto di continuare a linkare una cosa della quale non eravamo responsabili e dove non mettevamo piede da secoli XD

      Rispondi

      1. grazie per il chiarimento

        Rispondi

  161. Intanto meritate un grazie per il lavoro fatto in questi anni. Massima fiducia nella capacità di cambiare. Alcuni commenti alle recensioni erano diventate espressione di un’intolleranza che non meritate. Mancheranno le recensioni, ma non i commenti denigratori
    Marco

    Rispondi

    1. Grazie Marco, sono commenti come il tuo che ci fanno dire “no dai ok, alla fine non è così male”

      Rispondi

  162. Bravi e in bocca al lupo!
    Le vostre recensioni però erano le *migliori* (non che le altre fossero peggiori, ma “diversamente belle”. -Tautologia-) mi auguro che valuterete un ritorno alle recensioni, magari selettive, a vostra discrezione, o stagionali. Ma in qualche modo ci donerete ancora qualcosa di edificante da leggere.

    …e già che siete di “restyling” o “rebooting” … perchè non spaziare e togliere quell’ “americane” dai vostri confini?

    Grazie per il lavoro passato, presente e futuro e auguri ancora!

    Rispondi

  163. Vi seguo da anni,commento raramente, ma vi volevo scrivere che avete sempre fatto un lavoro che definire ottimo è poco. Con voi ho cambiato il modo di vedere le serie tv,mi avete praticamente aperto un mondo! Ho scoperto serialmente un giorno per caso cercando informazioni su Friday Night Lights e non mi dimenticherò mai la sorpresa nello scoprire che esisteva un sito in italiano e non di tristi riassuntini di 2 righe, ma di vere e proprie recensioni(e altri articoli tipo le varie rubriche che ho sempre apprezzato molto). Quindi sono molto curiosa di vedere il nuovo serialmente, avete assolutissimamente tutta la mia fiducia!
    Unico piccolo appunto,probabilmente stupido,però io metterei la sezione archivio con tutti i vecchi lavori ad esempio tra le fuck e contattaci con un link apposito, per renderla un po’ più visibile. Lo so che serialmente è entrato in una nuova era, ma ad esempio chi non vi conosce e visita per la prima volta il sito non può sapere che c’è tutto un lavoro di anni in cui poter trovare informazioni, io stessa quando recuperavo delle serie o cercavo l’ispirazione per iniziarne una nuova andavo nella sezione archivio.

    Rispondi

  164. Mi piace questo nuovo Serialmente! Meno claustrofobico, più aulico e adatto ad un target illuminato e mi auguro meno pettegolo, egocentrico e litigioso come quello della deriva radioradicaleggiante degli ultimi mesi. Bravi e coraggiosi a voltare pagina sacrificando probabilmente molto subito, ma seminando con grande attenzione per ottenere i frutti migliori domani.
    Buon lavoro!

    Rispondi

  165. Sono una lettrice silenziosa che ha aspettato il vostro ritorno con molta impazienza.

    Purtroppo pur cercando nel mio cuore un po’ di buona educazione, dalle labbra non mi riesce, neanche volendo un Bentornato. E per questo mi scuso.
    Questo luogo chiamato SERIALMENTE patria di una passata squisita originalità italiana, intelligenza, bravura e ironia è morto. E’ inutile mentirci, avete svuotato di contenuti questo bellissimo spazio editoriale di altissimo livello e lo avete banalizzato. Capisco che i tempi cambino, che le persone hanno una vita reale da vivere al di fuori, ma a questo punto mi chiedo, senza alcuna cattiveria, NON ERA MEGLIO CHIUDERE? NON ERA MEGLIO RICORDARE I BEI TEMPI ANDATI?

    Rispondi

    1. NON ERA MEGLIO QUANDO C’ERA LA LIRA?

      Rispondi

      1. Si stava meglio quando si stava peggio…

        Rispondi

  166. lupus in fabula 8 settembre 2014 at 23:34

    ok, dopo una settimana dal ritorno di serialmente, e considerando l’attuale tenore degli articoli, mi sento di esprimere un’opinione: questo sito è diventato di un’inutilità imbarazzante. Se poi si fa l’inevitabile confronto con ciò che è stato, il risultato non è nient’altro che involuzione. Prima serialmente era un punto di riferimento imprescindibile per i series-addicted, ora sembra di leggere gli articoli in coda ai giornaletti dei programmi tv. peccato davvero.

    Rispondi

  167. Salve,
    ero un lettore occasionale di serialmente, ho apprezzato molto lo stile ironico degli articoli e la vastità delle serie trattate, ma secondo me c’erano troppe recensioni e pochi approfondimenti/confronti/dibattiti sui contenuti: si parlava troppo di ogni singolo minuto di ogni singolo episodio a scapito di una visione d’insieme.
    Quindi promuovo il cambiamento. Magari passerò da lettore occasionale ad assiduo frequentatore del sito, chissà..! Intanto mi piace il taglio del sito più fruibile da tablet e smartphone e apprezzo il coraggio che sta dietro ad ogni cambiamento.
    In bocca al lupo !

    Rispondi

  168. Perdonate il necroposting ma da lettore casuale del vecchio serialmente ho smarrito la mia redattrice preferita, visto che ora scrivono tutti con il loro nome mentre io la ricordo (neanche perfettamente) per il nick, mi sembra Barb o Bab..
    Leggevo i suoi articoli anche delle serie che non seguivo, se non è amore questo ! :)
    Scrive anche ora ? Come si chiama ?

    Rispondi

    1. Ciao! Sono io!
      Esisto ancora, questo è il mio nome vero (prima mi firmavo Bab, che non ha nulla a che fare, mi rendo conto) e ora mi sto occupando di aspetti un po’ più “dietro le quinte”, diciamo. Ma riprenderò a scrivere, e sapere che qualcuno si ricorda ancora di me è di certo un incoraggiamento :)

      Rispondi

  169. Ciao !
    Nome memorizzato (credevo ti chiamassi Barbara !), spero di rileggerti presto !
    In bocca al lupo per i progetti dietro le quinte

    Rispondi

  170. Ciao!
    un po’ in ritardo trovo il coraggio di commentare il vostro cambiamento di rotta.
    Sono molto entusiasta della vostra svolta “meta”, personalmente ho sempre letto con fervore le vostre rubriche parallele alle recensioni (ad es. “Dalla parte del divano”). In questi giorni però ho provato un picco di nostalgia per le vostre recensioni dopo aver finito di guardare il pilot di Gotham, mi sono catapultata qui nella convinzione di trovare il vostro commento :) . Detto ciò non mi lamento dopotutto “New is always better”.
    Ciao e grazie delle recensioni scritte negli anni passati,
    Elena

    Rispondi

  171. Apro questo commento con una confessione: io non vi ho mai seguiti.
    Di certo non per un qualche genere di ostilità nei vostri confronti o partigianeria nei confronti dei siti che si occupano delle stesse cose e sicuramente NON perché ciò di cui scrivete non mi interessi… e’ anzi proprio la passione per le stesse cose che mi ha portato verso un genere di hobby – diciamo – fratello e in quel contesto ho trovato soddisfazione a tutti i miei bassi impulsi di spettatore. Sono arrivato qui oggi non so nemmeno io più come (ed è successo un’ora fa’, il che la dice lunga), ho esplorato un po’, annusato in giro e – in ultimo – letto le motivazioni che vi hanno spinti a cambiare.
    E io vi ammiro, dico sul serio.
    Ammiro la passione che trasuda proprio dalla scelta di accettare di perdere una fetta di popolarità, pur di poter continuare a fare qualcosa che si ama in modo sostenibile per se stessi. Ammiro il rifiuto di ridurre l’opinione e l’analisi a vacuo rituale settimanale, anche al prezzo di scontentare chi a quell’appuntamento si era abituato e proprio per quello vi era fedele. E ammiro il vostro aver chiesto ai lettori di seguirvi in un progetto differente, piuttosto che inseguire voi loro in una rincorsa alla customer satisfaction e alla vittoria contro la “concorrenza”… e lo dico con l’amarezza di chi, nel campo del sopra citato hobby fratello, vede avanzare inesorabilmente la tendenza opposta, nonostante la propria personale strenua resistenza :D
    Quel poco che ho letto di voi l’ho letto ora e so ben poco della vostra storia pregressa… quello che so è che con questo cambiamento potrete aver perso mille lettori, ma ne avete guadagnato almeno uno.

    Rispondi

  172. Mi mancheranno Jackson, Orestes e Rumenta

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>