ratings

A Week In Ratings Light – Settimana 3-8 novembre

Come di consueto una veloce guida alla lettura degli ascolti.

La prima settimana di novembre non smuove affatto lo status quo della stagione televisiva 2013/2014. L’unica cosa che riesce a fare è confermare quanto i network quest’anno giochino in difesa, accontentandosi persino di risultati insufficienti per paura di raccoglierne di ben peggiori: la NBC ha ordinato 5 episodi aggiuntivi per Sean Saves the World, una comedy che sin dal suo debutto ha viaggiato sul punto scarso di rating, lievitato a 1.4/3 questa settimana solo grazie al lead-in speciale di The Voice (2.5/8). La serie va a unirsi a prodotti come Dads e Trophy Wife, confermati a stagione completa nonostante gli ascolti ridicoli (questa settimana la prima ha raccolto 1.4/4 e la seconda 1.1/3). I canali iniziano a cambiare le proprie tattiche, più per salvaguardare il poco che resta che per dettare nuove regole, e non c’è nessun dato Live +3 o +7 che giustifichi la sopravvivenza di questi prodotti (Dads e Sean Saves the World beneficiano poco dell’aggiunta delle registrazioni). Semplicemente, una comedy fallimentare è molto meglio di un drama fallimentare: costa meno (soprattutto se è una novità), si vende meglio a un investitore pubblicitario rispetto a una replica ed è mediamente più stabile di un drama, che per sua stessa natura ha ascolti che tendono a diminuire più velocemente nel breve periodo. Insomma, meglio mangiarsi le briciole di pane che la segatura. Ma solo per un lasso di tempo moooolto limitato: è assai improbabile che qualcuna fra queste comedy possa tornare l’anno prossimo. Perché per tamponare possono andar bene, ma investirci più soldi è fuori discussione.
Restando in tema novità, si assiste ai cali non ancora preoccupanti di The Blacklist della NBC (2.9/8), Agents of S.H.I.E.L.D. della ABC (2.5/7, ma resta ancora il terzo drama del canale in generale e il primo nello slot delle 8) e Sleepy Hollow della FOX (2.5/6), i recuperi di The Millers (2.6/8) e The Crazy Ones (2.1/6) della CBS, la stabilità di Brooklyn Nine-Nine della FOX (1.6/4) e The Originals della CW (0.9/3), le derive di Once Upon a Time in Wonderland (0.9/3) e Betrayal della ABC (1.0/3), Hostages della CBS (1.1/3), The Michael J. Fox Show della NBC (1.0/3). Perde sangue Dracula della NBC, che nella terza settimana affonda a 1.0/3, quasi dimezzando il rating della premiere. Per la CW The Tomorrow People e Reign sono pari a 0.6/2. Verranno entrambe confermate o cancellate?
Passando alle veterane, The Good Wife della CBS rimonta (1.6/4), e così Castle (2.2/7), Grey’s Anatomy (2.7/7), Once Upon a Time (2.3/6), Revenge (1.7/4) della ABC, The Vampire Diaries (1.3/4) e Arrow (1.0/3) della CW, New Girl (2.0/5) e The Mindy Project (1.5/4) della FOX, Parenthood (1.3/4) della NBC. Person of Interest (1.9/6) ed Elementary (1.8/5) della CBS rimangono stabili, così come Revolution (1.4/4). Glee torna bassissimo (1.5/4), ma ha un’ultima stagione assicurata. La premiere di Mike & Molly sulla CBS, anticipata in seguito alla cancellazione di We Are Men, è in calo rispetto all’anno scorso (2.6/6).

Nel mondo del via cavo, saltiamo a piè pari il solito risultato mostruoso di The Walking Dead sulla AMC (6.8) e passiamo subito allo scontato rinnovo di American Horror Story per la quarta stagione: Coven è finora la stagione più vista della serie (l’ultima puntata ha registrato 2.2 di rating), oltre a essere il prodotto più seguito del canale FX assieme a Sons of Anarchy (2.4 martedì scorso). Un pochino allarmante invece il calo di White Collar (0.5) e Covert Affairs (0.4) su USA Network: che si avvicini la fine? Non sembra aver conquistato il pubblico lo spinoff di Pretty Little Liars, Ravenswood, che registra soltanto uno 0.4.
La Showtime ha infine annunciato le date delle premiere di Shameless, Episodes e House of Lies: il 12 gennaio.

Rinnovi

American Horror Story (FX)

Conferme

Sean Saves the World (NBC)

Partenze

Shameless (Showtime): 12 gennaio
Episodes (Showtime): 12 gennaio
House of Lies (Showtime): 12 gennaio

Cosa scende, cosa sale, cosa rimane dov’è

The Good Wife, Once Upon a Time, Revenge, Betrayal, How I Met Your Mother, Eastbound & Down, Castle, New Girl, The Mindy Project, Sons of Anarchy, CSI, Arrow, Law & Order: SVU, American Horror Story, South Park, Grey’s Anatomy, The Crazy Ones, The Millers, The Vampire Diaries, Parenthood, Sean Saves the World, Hawaii Five-0, Blue Bloods, The Neighbors
The Walking Dead, Family Guy, Homeland, Boardwalk Empire, Masters of Sex, Witches of East End, 2 Broke Girls, Hart of Dixie, Beauty and the Beast, Person of Interest, Dads, Brooklyn Nine-Nine, Revolution, The Tomorrow People, Reign, Elementary, The Carrie Diaries, Last Man Standing
The Simpsons, Bob’s Burgers, American Dad, Drop Dead Diva, Bones, Sleepy Hollow, Mom, Mike & Molly, Hostages, The Blacklist, Agents of S.H.I.E.L.D., The Golbergs, Trophy Wife, NCIS, The Originals, Supernatural, NCIS LA, Ravenswood, Awkward, Criminal Minds, Once Upon a Time In Wonderland, Scandal, Glee, The Big Bang Theory, Two and a Half Men, The Michael J. Fox Show, White Collar, Covert Affairs, Dracula, Grimm

(Fonti: TvbytheNumbersTHR)

Giovanni Di Giamberardino

Giovanni Di Giamberardino (aka Rei) nasce qualche tempo fa da qualche parte. Ora, come un qualunque altro laureato italiano ex-corsista del RAI Script di sceneggiatura, complotta per la conquista del mondo e la distruzione dell’umanità. Ha scritto un libro che si intitola La marcatura della regina in uscita a luglio 2012 in libreria e in ebook. PS Qualcuno di nome Alice dice che assomiglia a Jason Ritter. blog - tumblr - twitter.

3 Comments

  1. Ok dopo The neighbors pure Dracula. Adesso mi sto preoccupando seriamente. Ma tanto i numeri non contano LOLùTra Tomorrow people e Reign, spero nell’ultima, è certamente meno orribile della prima, nelal stessa fascia di “orribile”. Idem per Beauty and the Beast (mi diverto un mondo a guardarlo: ognuno ha le sue comedy, visto che le “originali” non riesco a vederle)

    Rispondi

  2. Mi sa che ormai i network sono in attesa dei loro show di inverno e faranno poche mosse di rinnovi/cancellazioni.
    In generale hanno poco da ridere un po’ tutti: la ABC sta proprio portando la sua domenica a valori bassissimi (anche per il 10 Novembre i vari Once, Revenge e Betrayal hanno registrato un calo) e la NBC secondo me non sa come rigirare il totale fallimento delle sue comedies. Non che la Fox stia benissimo, con la domenica dei cartoni che stenta, Glee che ormai conta come il due di briscola e X-Factor che lo scorso giovedì è stato superato pure da Vampire Diaries!
    Invece la CW può essere contenta, anche se Arrow perde un po’ colpi e sia Tomorrow People che Reign non danno grandissimi risultati (ma non fanno neppure così schifo). Non a caso ha ordinato una stagione completa di tutti e tre i suoi nuovi show.

    Rispondi

  3. A quando una recensione di Reign? <3 pleeeeease

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>