arrested development - 4x10 - queen b.

Arrested Development – 4×10 – Queen B.

Cosa succede. Scopriamo che la fuga in mare di Lucille nello scorso finale durò poco perché Lucille2 la chiamò per gongolare e le chiuse il telefono in faccia impedendole di avere l’ultima parola. Lucille fece subito inversione di marcia e la nave affondò, facendo aggravare di molto le accuse su di lei. Come sappiamo già al suo processo non si presentò nessuno, nemmeno Buster che doveva essere il testimone chiave. Lucille viene condannata e trasferita alla prigione/country club di Orange County, dove si unisce alle casalinghe prigioniere della “Jade dragon triad”. È in questo periodo che avviene la svolta “cinese” sulla costruzione del muro: Lucille convince i cinesi a costruire il muro ma il governo mette in pausa il progetto, rendendo la sua permanenza in prigione molto più pericolosa. L’unico modo per uscire è andare nella clinica di riabilitazione di Lucille2 dove lavora Tobias, che è tutto preso dall’organizzazione del musical sui Fantastici 4. Quando Lucille scopre che lo show è su una barca (TAKE TO THE SEA!) decide di unirsi al cast e approfittarne per scappare.

Guest star. Henry Winkler come Barry Zuckerkorn, Andy Richter come il suo gemello che non vuole essere ripreso Emmett Richter, Kristen Wiig come la giovane Lucille Bluth, Ron Howard, Chris Diamantopoulos come Marky Bark, Liza Minnelli come Lucille Austero e Martin Mull come Gene Parmesan (AAAAAAAA) .

Degno di nota. Ovviamente tutto ciò che riguarda The Real Asian Housewives of the Orange County White Collare Facility System, cito solo “they take no prisoners, because they are prisoners”. Lucille che soffia il fumo in bocca a Buster per fumare, tutte le conversazioni passivo aggressive tra le due Lucille, le sessioni di terapia con Tobias (“perhaps this is why they call this place au-stare-ity”), il provino di Lucille per il musical (“She was the best villain casting since Shirley Mclaine in Gangie 4″), Gene Parmesan ogni volta che compare, un’altra “Dead Dove – Do not eat” nel frigorifero.

Ci è piacuto. Più sì che no. È un episodio molto collegato con il resto della stagione: Lucille entra in contatto con quasi tutte le storyline e, se la prima volta che ho visto l’episodio mi ero divertito tantissimo a vedere i collegamenti, alla seconda visione invece l’ho trovato un po’ pesante, soprattutto nella parte centrale. L’episodio è comunque molto divertente e ha dei picchi altissimi, ma non ha la forza dei migliori.

Stefano Pandini

Name: Stefano. Age: 22. Rating: Awesome.

5 Comments

  1. Io sono esploso quando è stato dato un senso a Lucille vestita da strega al Cinco de Cuatro. GENIALE.

    Rispondi

  2. Tristram Shandy 16 giugno 2013 at 15:50

    Per chi, come me, vede la serie non solo come consorzio per risate, ma anche come sviluppo umano dei personaggi (gli unici personaggi di un serial – a mio avviso – che insieme a Breaking Bad cambiano, mutano) questo è stato uno dei più intensi. La parte psicanalitica di Lucille è toccante: lei non è la cattiva, è la donna invisibile! E nonostante quello fosse uno dei soliti misunderstanding di Tobias, fa comunque capire che – inconsciamente – lui come dottore ci sa davvero fare!

    Rispondi

  3. Ho adorato tutti i dialoghi Lucille-Tobias, ma anche tutta la parte di Lucille in prigione….insomma l’episodio di mi è piaciuto tutto! uno dei miei preferiti! poi vedremo quando li riguarderò, in effetti a una seconda visione sapendo già la storia contano di più i momenti effettivamente divertenti…per quello però sto aspettando i sottotitoli italiani…

    Rispondi

  4. Lucille è,insieme a Gob,uno dei miei personaggi preferiti e aspettavo con ansia un episodio dedicato tutto a lei..e questo mi è piaciuto molto!!
    Le sessioni di terapia con Tobias sono state il massimo,con lei che non parla ma poi sbotta quando pensa che lui le stia dando della “cattiva”..e poi chiaramente la interrompe nel mezzo di una confessione importantissima!!Ora voglio sapere cos’è che aveva trovato la piccola Lucille che la fece piangere per l’ultima volta :)
    Evviva,è tornato Gene Parmesan!!!!!!!!!!

    Rispondi

  5. “I thought he was that guy!” non mi stancherò mai di ridere alle reazioni di Lucille quando appare Gene Parmesan XD

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>