news 26 marzo

COUGAR TOWN. Penny Can! Dopo essere stato cancellato alla terza stagione dalla ABC e averne conquistata una quarta sul canale via cavo TBS, Cougar Town ha appena ottenuto una quinta stagione di 13 episodi programmata per il 2014. Perché a volte le serie di qualità riescono a sopravvivere. In alto i calici! Brindiamo a Jules e a tutto il Cul-de-Sac! E mi raccomando, solo vino rosso!

DOCTOR WHO. Peter Jackson, in un’intervista a Entertaiment Weekly, si è detto interessato a girare un episodio di Doctor Who; il regista, fan dello show fin dalle prime stagioni, sarebbe addirittura disposto a lavorare gratis! Per ora Jackson e Moffatt hanno avuto l’occasione di incontrarsi a Natale, non si sa se per puro piacere o per discutere dell’eventuale possibilità di avere il noto regista neozelandese a bordo per un episodio. Staremo a vedere cosa deciderà il grande capo Moffat. Sempre per quanto riguarda Doctor Who dobbiamo darvi una notizia che siamo certi vi rattristerà, John Barrowman non sarà coinvolto nell’episodio del cinquantesimo anniversario della serie, l’ha fatto sapere lo stesso attore attraverso twitter. Disperiamoci tutti insieme per l’assenza di Captain Jack.

BREAKING BAD. Qualcuno ha scassinato la macchina di Bryan Cranston. Oltre ad essere un pazzo perché he’s the one who knocks quest’individuo ha rubato lo script del series finale di Breaking Bad. La Sony Pictures smentisce e non si dice preoccupata, noi invece lo siamo tantissimo: lo script non è stato recuperato e se ne va in giro libero e felice minacciando tutti noi di spoiler. Dannazione!

LES REVENANTS. Vi ricordate di questa serie? Ve ne avevamo parlato qui, a breve avrete anche l’intervista esclusiva che i Mogwai, autori della colonna sonora, rilasceranno per Serialmente; ci fa molto piacere comunicarvi quindi che Channel 4 ha acquistato i diritti per la messa in onda della serie in Inghilterra dove verrà conosciuta come Rebound, personalmente non condivido troppo l’idea di modificare il titolo ad una serie tv, voi che ne pensate?

ENLIGHTNED/UTOPIA. Enlightned è stato cancellato dalla HBO; la decisione era imminente e non è arrivata a sorpresa, ovviamente questo non ha diminuito il nostro dolore collettivo. Siamo felici invece di comunicarvi che Utopia è stato rinnovato per una seconda stagione!

ARROW. Cosa ha a che fare lo show su giustiziere con arco e frecce con 50 sfumature di grigio? A quanto pare MOLTO. Stephen Amell, il protagonista della serie, ha infatti comunicato di aver incontrato i produttori del film tratto dall’orribile  dal noto romanzo sadomaso tratto da una fanfiction su Twilight: vi vedreste il super palestrato Amell nei panni di Christian Grey? Staremo proprio a vedere (gufate, gufate tutti, che orrore).

 

WHO IS DOING WHAT:
  • Christina Ricci lascia il pilota di Girlfriend in a Coma, l’attrice ha fatto marcia indietro dopo aver partecipato al primo table reading (quel momento in cui gli attori si siedono ad un tavolo e leggono lo script tutti insieme); dicci Christina, era veramente così orribile? Più orribile di Pan Am?
  • Seth Green continuerà a collaborare con Seth MacFarlane, l’attore è stato scelto per il pilota di Dads! Vai Seth! Siamo tutti con te! Magari riuscirai anche a rendere le commedie di MacFarlane vagamente sopportabili!
  • Zeljko Ivanek si unisce al cast della seconda stagione di Banshee, l’attore vestirà i panni di un ex agente dell’FBI. Odette Annable, che abbiamo già visto in questa stagione tornerà nella seconda per almeno 4 episodi.
  • George R. R. Martin apparirà in un cameo nella nuova stagione di Game of Thrones, lo scrittore della saga aveva recitato in un piccolo cameo anche nel pilota ma la breve scena venne poi tagliata nel montaggio finale, occhio alla barba bianca dunque!
  • A proposito di Game of Thrones, l’attore Clive Mantle, che nella prima stagione ha interpretato Lord Greatjon Umber, ha avuto un incidente particolare: nel corso di una lite a seguito di schiamazzi notturni, uno dei suoi assalitori ha pensato bene di strappargli mezzo orecchio a morsi. Ovviamente noi crediamo sia tutta opera di Littlefinger!

 

TRAILERS:

Due spot per la versione italiana di In Treatment con Sergio Castellitto, ragazzi, cerchiamo di non fasciarci la testa prima di essercela rotta, Sky Cinema ci ha regalato soddisfazioni!

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=wU0BEGUo4pA]

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=pG6c3cPU4Fg]

Il promo della sesta stagione di Mad Men: non temete non ci sono spoiler, è l’ennesima trollata della AMC (ma è sempre bello farsi trollare da Mad Men).

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=JTuGLMPCyu0]

Abbiamo un promo anche per Low Winter Sun, un nuovo cop drama della AMC.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=oTFKglwGwcY]

Infine una featurette sulla prima stagione di Hannibal, in arrivo il prossimo 4 aprile, con interviste a cast e autori.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=fvo9ui4iucg]

 

L’ANGOLO DELL’INVERNO: GAME OF THRONES IS COMING!:

Video delle interviste con il cast durante la premiere della settimana scorsa:

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=TidxJfZXOko]

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=tkYUYe4NMUE]

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=0fMRXhqKyJU]

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=7VPad60cccM]

E ora tenetevi pronti perché arriva letteralmente UNA VALANGA DI FOTO.

Inoltre ecco le foto del servizio esclusivo che Tv Guide ha dedicato a Game Of Thrones.

Liliana Manzo

Leggo tanto. Guardo tanto. Scrivo, qualche volta. Esisto a fasi alterne e solo se mi gira.

More Posts - Twitter - Facebook

Commenti
35 commenti a “That’s New. Cougar Town rinnovato, Les Revenants in inglese, In Treatment italiano e una valanga per Game Of Thrones.”
  1. Fran scrive:

    Ma Pan Am non era brutto. O meglio, le prime puntate non erano affatto brutte!
    Non so cosa stia combinando Moffat con il cinquantesimo, ma io spero sempre che sia tutto un troll e che, alla fine, appariranno sia Captain Jack che Tenth. Se così non fosse, Moffat STAI SBAGLIANDO ALLA GRANDE.

  2. Laz scrive:

    Mai, mai, mai credere a John Barrowman, mente sempre su questo genere di cose. In effetti mente così spesso che verrebbe quasi da crederci… perché sapendo che noi sappiamo che mente potrebbe averlo detto per farci credere che mente e invece non mente!

    Chiaro, no?

  3. Sal G. scrive:

    Sono proprio contento per Cougar Town, quando l’ho recuperato è stata una piacevolissima sorpresa e l’idea che allunghino ancora non mi dispiace. Proprio vero, le serie di qualità trovano sempre una scappatoia, anche se ci sono milioni di eccezioni che confermano la regola. Purtroppo.

    No, scusa, serialintervista esclusiva ai Mogwai? Questa è peggio di uno spoiler! Mi trattengo dal fare domande solo perché so che non otterrei risposte e mi rovinerei il piacere dell’articolo.
    E ritornando a Les Revenants, l’idea del remake inglese la trovo terribile solo perché si parla di un remake, però il fatto che siano i britannici e non gli americani a farlo mi consola moltissimo. Meno roba inutilmente figa e più script di livello. Attendiamo.

    Di cinquanta sfumature di coso (non ho neanche letto una riga, non è un genere che m’interessa) se ne poteva anche fare a meno, i nomi dei presunti attori escono al ritmo di uno alla settimana e sono ovviamente tutti fighi, e non me ne frega una cippa. Finquando faranno un film lo eviterò, gufo solo perché a qualcuno non venga in mente di trarne anche una serie. Chenonsisamai.

    I trailer di In Treatment tutto sommato mi hanno colpito, mi aspettavo decisamente di peggio. Più che buone prove d’attore, anche se la faccia di Castellito la trovo irritante; gli darò una possibilità solo perché si tratta di SkyCinema.

    Mad Men – sospiro – ohhhh.

    Per GoT una vagonata di roba ma niente di interessante, in perfetto stile HBO. Dovrebbero essere puniti con la cagarella fino a domenica, eddai!
    Ma quanto sono brutte le foto in bianco e nero di TvGuide? Ma li hanno deformati a Photoshop? Perché Jamie ha le mani grandi (che è il lupo cattivo?) o Cersei le spallucce piccole (tirchia?) o Daenerys sembra un cadavere (l’hanno ustionata i draghi?)? Poi, vogliamo parlare delle pose? Cos’è quella pietà di Cersei, il Cristo morente di Jamie, il baro di Caravaggio di Jon? Tyrion c’ha le vene varicose alle mani?
    Solo Robb si salva, strano…

  4. Liliana Manzo scrive:

    Sal G. ha scritto:

    No, scusa, serialintervista esclusiva ai Mogwai? Questa è peggio di uno spoiler! Mi trattengo dal fare domande solo perché so che non otterrei risposte e mi rovinerei il piacere dell’articolo.
    E ritornando a Les Revenants, l’idea del remake inglese la trovo terribile solo perché si parla di un remake, però il fatto che siano i britannici e non gli americani a farlo mi consola moltissimo. Meno roba inutilmente figa e più script di livello. Attendiamo.

    Piccola specifica, Channel 4 ha acquistato i diritti per trasmettere la serie! Andrà in onda in lingua originale sottotitolata ma con il titolo Rebound!

    Also, Sal! Shame on you! Se ci seguissi sui vari social sapresti già dell’intervista! Abbiamo anche chiesto ai lettori se avevano domande da fare alla band!

  5. Daniela G. scrive:

    Low winter sun sembra proprio il genere di roba che piace a me: poliziotti corrotti, violenza a pacchi, fotografia sporca. Speriamo che mantenga le promesse.

  6. Sal G. scrive:

    @ Liliana Manzo:

    Ah, ecco… questo cambia molto le cose allora. Pfiùuu, niente remake! Si dimostra ancora di più la superiorità inglese sui cugini americani.

    Eh, io non sono internet-addicted sebbene lavoro sul mac tutto il giorno. Niente Feisbuch, niente Brumbrum, niente Tuitter e niente unsocial-media… di conseguenza spesso o vengo a sapere delle cose in terribile ritardo o mi tocca fare delle crociate perché qualcuno usi anche il mio numero di telefono per dirmi qualcosa.
    Mea culpa, mea tremenda culpa. Però son contento così.

  7. AthanasiusPernath scrive:

    Sal G. ha scritto:

    Per GoT una vagonata di roba ma niente di interessante, in perfetto stile HBO. Dovrebbero essere puniti con la cagarella fino a domenica, eddai!

    eh??
    ma guarda che sono usciti più trailer di questa stagione che di quelle altre due messe insieme °_°
    e sono tutti fighissimi. si nota un budget forse persino aumentato, un sacco di scene splendide e credibili con i draghi e finalmente un numero di comparse per gli eserciti (vere o CGI) abnorme. più quel video buffissimo della HBO con il draghetto di Daenerys che gira sperduto per una moderna metropoli :D

    cioè, di roba ne hanno fatto uscire un’infinità, e tutta fantastica (a parte gli orrendi poster e il promo del corvo tra i grattacieli)

  8. Sal G. scrive:

    @ AthanasiusPernath:

    Ero retorico, nel senso che i trailer non aggiungono nulla di determinante ai fini della conoscenza narrativa della futura stagione (forse per me, che non sono un lettore di ASoIaF, vedere una barca in fiamme od un tizio incatenato, non dice assolutamente nulla e non crea neanche hype).
    Per il resto, CGI favolosa e dei draghi che non sono il classico copia ed incolla da tutorial 3DSMax, con scene di massa enormi (ti confermo tutte in CGI) da brividi, per non parlare della cura che stanno buttando nelle scenografie (hanno i set in mezzo mondo!) e nei costumi. Si vede che soldi ne sono stati spesi e credo proprio che il budget continuerà ad aumentare. Lungi da me disprezzare GoT!

    p.s. il video del draghetto sperduto è fantastico, ma ti dirò che il corvo che svolazza tra i grattacieli non mi ha fatto inorridire. Poco centrato, ma non brutto.

  9. Lisa C. scrive:

    Seconda stagione per Utopia *__* Sono felicissima. E sono felicissima anche per Ivanek in Banshee, che è una serie che ha bisogno di più attori di qualità per fare il salto che le serve, imho.

    I trailer di In Treatment sono l’agghiaccio.

  10. AthanasiusPernath scrive:

    Sal G. ha scritto:

    @ AthanasiusPernath:

    Ero retorico, nel senso che i trailer non aggiungono nulla di determinante ai fini della conoscenza narrativa della futura stagione (forse per me, che non sono un lettore di ASoIaF, vedere una barca in fiamme od un tizio incatenato, non dice assolutamente nulla e non crea neanche hype).

    uhm, capisco. ma considerato il tipo di storia, non so bene come potrebbero rendere il trailer più ‘informativo’ senza spoilerare o finire a fare spiegoni noiosi :D

    a me da lettore, come sempre a intrigare di più sono quei passaggi palesemente assenti dai libri, inventati di sana pianta, e che mi intrigano un casino. e difatti, quello che odio di più è che durante questo periodo i forum inglesi non sono tollerabili, perchè i ‘puristi’ dei libri sono degli haters acidi e piagnoni :D

  11. klatu scrive:

    Non credo neanche un po’ che abbiano rubato lo script del finale di BB. Se l’è inventato la AMC per creare hype.

  12. Liliana Manzo scrive:

    @ klatu:

    C’è un processo in corso quindi qualcosa mi dice che non è per creare hype, per quanto, se lo fosse, sarebbe una mossa pubblicitaria mai vista prima eh.

  13. AryaSnow scrive:

    A me invece Low Winter Sun non ispira molto (anche se il titolo è figo). Non perché non sia il mio genere, ma perché si tratta di un genere visto e rivisto in tutte le salse nelle serie degli ultimi anni. Sarà anche che ultimamente non ho molta fiducia nella AMC… Ma ovviamente spero di sbagliarmi :)

    AthanasiusPernath ha scritto:

    cioè, di roba ne hanno fatto uscire un’infinità, e tutta fantastica (a parte gli orrendi poster e il promo del corvo tra i grattacieli)

    Questo me lo sono persa… where?

  14. thilmir scrive:

    Foto di GoT che mi incuriosiscono:
    1) la simpatica vecchietta Tyrell a braccetto con Varys promette bene
    2) Margaery che intrattiene dei bambini raccontando storie (sta solo raccontando, storie, VERO?)
    3) il tizio dallo sguardo spiritato, Thoros

  15. Daniela G. scrive:

    una domanda per chi sta seguendo Cougar town: avevo smesso di guardarlo perché temevo che ci sarebbe stata una storia tra il figlio di Jules e Laurie, la qual cosa mi faceva profondamente senso. C’è stata poi la storia? Perché se non c’è stata potrei anche ricominciare a guardarlo.

  16. Sal G. scrive:

    @ AthanasiusPernath:

    Sai, mi mettessero lo spezzone di qualche personaggio già conosciuto in pericolo di morte (così io penso ‘lo uccideranno? Oddio oddio oddio no lui nooooo!’) o, chessò, il drago che vola su westeros (così penso ‘daiiii, mitica Daenerys che ‘mmo se li pappa tutti!’) o, chetipossodire, Arya in catene (così mi scatta il ‘l’hanno catturata! Non ci credo!’), piuttosto che scene le quali a me neofita risultano anonime (tizio incatenato? e chi sarebbe, pover’anima? e tutta quella massa di Big Gim in armatura scintillante che funzioneavrebbe? Daenerys prepara un esercito? Non era ovvio che lo volesse fare per riconquistare il regno avita?) mi porterebbero, come dici tu, comunque a fare una ricerca per la curiosità ed a spoilerarmi qualcosa (finora ho resistito, puff puff, ancora qualche giorno e ci arrivo, pant pant). Ergo a me i trailer non dicono una mazza anche se basta, ovviamente, solo la scritta GoT per farmi strappare i capelli ed urlare in preda a crisi isterica; se ci aggiungi la CGI mi faccio la pipì addosso come i cani per l’emozione.

    In generale tutti i puristi dei libri sono degli acidoni che ‘manco le zitelle coi gatti… insomma, bisogna apprezzare, come ti aspetti tu, eventuali licenze “poetiche”. Se poi queste vengono direttamente dall’autore dei libri, beh,equivale semplicemente ad una ristampa riveduta, solo che la guardi invece di leggerla.

  17. jackson1966 scrive:

    A me interessa Hannibal
    Aspetto Got ma a differenza vostra non ne vado matta. Prima che mi uccidiate, mi piace ma non sarebbe mai una mia “prima scelta” e non so perchè. So solo che non mi acchiappa come vedo fa con tutti (tranne la scena finale degli “zombie” l’anno scorso, a proposito dove sono finiti?)

  18. AthanasiusPernath scrive:

    AryaSnow ha scritto:

    Questo me lo sono persa… where?

    il corvo è il primo trailer uscito. credo l’abbiano postato anche qui su Serialmente. un corvo che vola tra i grattacieli, con, se non ricordo male, The Rains of Castamere come colonna sonora. niente affatto brutta la realizzazione..è proprio l’idea che secondo me è fuori luogo.

    @Sal G.
    well, dipende da quali sono i personaggi per cui spasimi di più. dai trailer, qualche momento di ‘wow’ arriva, soprattutto per Jaime, Jon e Arya :D
    sull’evitare gli spoiler, è una cosa sacrosanta..anche perchè internet non è esattamente una scatola ‘discreta’. solo iniziare a scrivere su google il nome di un personaggio della saga, fa uscire come risultati “muore combatendo contro xyz”, “si sposa con Xyz”, “in realtà è il padre di xyz”, ecc. ecc. ecc.
    ti impiombano di spoiler quando meno te lo aspetti :D

  19. luis88 scrive:

    @ Daniela G.:
    Puoi continuare a smettere di guardarlo, lol. No, in realtà non c’è stato niente di particolare, ma ci siamo quasi XD

    Game of Thrones. Game of Thrones. Game of Thrones. Game of Thrones. Il 31 Marzo non è mai stato così vicino e così lontano allo stesso tempo.

  20. AryaSnow scrive:

    Sì, il teaser del corvo l’ho visto. Ho sbagliato, in realtà volevo quotare questo….

    AthanasiusPernath ha scritto:

    più quel video buffissimo della HBO con il draghetto di Daenerys che gira sperduto per una moderna metropoli

    Dove dove?

    EDIT: niente, l’ho già trovato. Carino :D

  21. Holly scrive:

    evviva per Cougar Town!lo sto recuperando adesso e lo trovo proprio carino :)
    Mad Men e GoT..I can’t wait :)

  22. Ma scrive:

    qualcuno mi deve spiegare cosa trovate di particolarmente interessante in Cougar Town.
    Sei deficienti sempre li a bere brocche di vino mai viste…. sembra lo spot di una cantina sociale…

  23. sara scrive:

    Sono un po’ preoccupata per il rinnovo di Utopia, perché a mio parere le sei puntate sono state perfette così e allungare il brodo danneggerebbe soltanto la serie.

  24. luta44 scrive:

    Sì, Sky ci ha dato delle soddisfazioni ma i due trailer sono terribili, come mi aspettavo, peraltro.
    Attori cagnissimi che più cani non si può, tutti!
    Castellitto è pietoso.
    A Byrne gli fa una pippa!
    E i testi sono inascoltabili.
    Mamma mia!

  25. Lukes scrive:

    Alcuni remake americani di serie inglesi non sono poi così male.

    Peccato per Enlightened, certo non lo guardava proprio nessuno!

  26. luta44 scrive:

    Io sì.
    Ma qui lo guardava qualcuno?
    Il series finale è andato in onda il 3 marzo (!!!) e finora nessuna rece.
    Almeno una prece!

  27. daphne scrive:

    In Treatment de no artri?
    MA-ANCHE-NO

  28. AthanasiusPernath scrive:

    Ma ha scritto:

    qualcuno mi deve spiegare cosa trovate di particolarmente interessante in Cougar Town.
    Sei deficienti sempre li a bere brocche di vino mai viste…. sembra lo spot di una cantina sociale…

    io sono quasi alla fine della terza stagione. è una serie graziosa, niente di trascendentale, ma nemmeno da buttare. la guardo volentieri, e ci sono degli episodi (ne ho visto da poco uno spassoso che verteva sull’organizzare l’appuntamento di Bobby con Sarah Chalke) davvero divertenti. e Busy Philipps è sempre adorabile. certo, tra le comedy che ho iniziato a guardare da poco, New Girl, tanto per dirne una, mi prende (e mi fa ridere) mille volte di più; Parks & Recreation è proprio di un altro pianeta..però tutto si può dire di CT, meno che sia una serie scarsa o che non faccia sorridere (a differenza della quarta, terribile season di Community)

  29. Firpo scrive:

    In Treatment americano l’ho visto per 5 puntate, poi ho mollato perché l’idea di un appuntamento quotidiano di mezz’ora per un drama non mi intrigava molto.
    Mi sto chiedendo da un pò (e non so se sapete rispondermi) se i casi dell’ In Treatment italiano sono gli stessi di quello americano rifatti con le dovute differenze (insomma se è un remake della serie americana) o prende a prestito solo il format (israeliano giusto?) e poi crea dei personaggi e dei “casi” completamente nuovi e autoctoni?

  30. Sal G. scrive:

    @ Firpo:

    E’ annunciato come remake (mentre l’HBO lo promose come “ispirazione all’israeliano”), storie quasi identiche (come dici tu con i dovuti accorgimenti), minutaggio (20 – 25 min.) e numero di episodi quasi simile (35 ep. italiani 43 ep. americani). Tira tu le somme.

    Anche a me l’idea delle migliaia di puntate m’ha bloccato ad un certo punto ma credo che mi darò al download selvaggio e recupererò quest’estate che viene.

  31. francesca scrive:

    Sal G. ha scritto:

    In generale tutti i puristi dei libri sono degli acidoni che ‘manco le zitelle coi gatti…

    no via, sfatiamo questi luoghi comuni, le zitelle coi gatti sono simpaticissime U__U

    in treatment io l’ho mollato alla seconda serie, però la prima è fantastica <3

  32. Firpo scrive:

    @ Sal G.
    Grazie per l’info.
    Mah…a questo punto non capisco perché dovrei guardarla e non invece recuperare l’americana (anche se l’idea di una serie incentrata su sedute dallo psicologo, mi sconfinfera sempre poco…)

  33. Sal G. scrive:

    @ Firpo:
    Non so dirti, comunque credo che ne guarderò qualche episodio solo perché si tratta di SkyCinema.
    In merito alle serie incentrate sugli psicologi, guardati WebTherapy (sia in versione webserie che in versione tv) che cambierai idea :)

  34. pibe scrive:

    Per quanto riguarda Les Revenants non vedo dove sia la notizia, è normale che una serie di cotanta qualità venga acquistata da un altro network per farla andare in onda! ;) Non posso dirmi deluso che non l’abbiano fatto qua da noi perchè la situazione è quella che è, e soprattutto perchè avrei temuto per il doppiaggio. Però il titolo no dai…cosa c’entra ‘Rebound’? Bah.

    Per Utopia sono assolutamente entusiasta, la prima serie è straordinaria! Vi prego recensitela!

  35. martanna scrive:

    me lo potete linkare il teaser col draghetto? non lo trovo!

Lascia un commento

Note: non sono graditi riferimenti ad argomenti illegali, spoiler, insulti e commenti esageratamente off-topic. Il sito utilizza gli avatar di Gravatar.