thatsnew

Ieri ci siamo fermati un attimo perché, a livello di notizie, stavamo tutti pensando ad altro. Oggi torniamo a pieno ritmo, ché è meglio distrarsi.

THE TERROR. La AMC produrrà l’adattamento televisivo del romanzo di Dan Simmons, The Terror; qualcuno di voi, principalmente i frequentatori dello scaffale fantasy, potrebbe essersi imbattuto nel romanzo di Simmons, per gli altri ecco la trama in breve: il libro narra gli eventi dell’ultimo viaggio del comandante inglese John Franklin, che nel 1845 partì per una spedizione in Antartide con le due ammiraglie Erebus e Terror. Piccolo, insignificante dettaglio? La sparizione della spedizione in toto. Nel romanzo i fatti storici si mescolano al fantasy ed è facile intuire che sulla scia del successo di The Walking Dead la AMC voglia andare a parare su prodotti che mescolino drama e horror. Produttori esecutivi: David Kajganich, David Zucker e Ridley Scott. Ci attizza o non ce ne può fregare di meno?

UNDER THE DOME. Torniamo a parlare di Under The Dome per segnalarvi che Amazon.com manderà la serie in streaming appena 4 giorni dopo la messa in onda della serie sulla CBS. Quest’accordo, del tutto inusuale, dovrebbe servire alla CBS per ammortizzare i costi della serie. Lo streaming verrà garantito ai possessori di un abbonamento Amazon Prime.

ONCE UPON A TIME. L’ABC sta pensando di fare il colpaccio: uno spinoff sul Cappellaio Matto. Il grosso MA di questa notizia è l’assenza di Sebastian Stan dal progetto; l’attore infatti ha declinato l’offerta di tornare a vestire i panni del noto personaggio di Alice nel paese delle meraviglie a causa d’impegni già presi (Capitan America 2 e il musical Picnic). Al momento è quindi in corso un recasting della parte; l’idea, che sa un po’ di minestra riscaldata, non ha molto appeal, ma con un casting adeguato potrebbe riservare qualche sorpresa. Sì? No? Ma chi se ne frega?

CRIMINAL JUSTICE. Ho pessime notizie per quelli di voi che erano trepidanti d’attesa per il ritorno di James Gandolfini (The Sopranos) sul piccolo schermo: la HBO ha detto no alla produzione di Criminal Justice, la serie che doveva vederlo coinvolto. Il network ha deciso di puntare su altre serie (nella fattispecie The Leftovers di Lindelof), siamo tutti tristi? Dai James, torna! Inventati qualcosa!

DOCTOR WHO. La notizia non è strettamente legata alla serie in corso, eppure ci sentiamo comunque in dovere di condividere con voi la tristezza per la scomparsa di Raymond Cusick; questo signore è il papà dei Dalek, suo è il design dei famosi alieni che sono diventati simbolo della serie almeno tanto quanto la Tardis del Dottore. So long Raymond, ora insegna agli Angels a “Exterminate” (sì, pun intended).

WHO IS DOING WHAT:
  • Will Arnett molla definitivamente Up All Night e si butta su un nuovo progetto della CBS: sarà suo il ruolo del protagonista nella nuova comedy di Greg Garcia, creatore di Raising Hope e My Name Is Earl.
  • Rachelle Lafevre si unisce al cast di Under The Dome, dove interpreterà una giornalista che lavora in campo investigativo.
  • Tricia Helfer (Battlestar Galactica) ha ottenuto il ruolo di protagonista in Killer Woman, nuovo drama della ABC sui Texas Ranger; l’attrice interpreterà l’unica donna che fa parte del noto corpo di polizia. Vai Tricia, ti vogliamo novella Chuck Norris.
  • Marc Blucas (Buffy) sarà la spalla di Tricia Helfer in Killer Woman, noi già sentiamo odore di tensione sessuale tra Riley e Number 6.
  • James Van Der Beek non ci abbandona: l’attore si aggiunge al cast del pilot di una nuova comedy, Friends With Better Lives. Siamo con te James.
  • Kirk Ward sarà Tallahassee nella serie tv di Zombieland.
TRAILERS…
Arriva finalmente il trailer completo della terza stagione di Game Of Thrones.

Negli Stati Uniti è uscito il cofanetto della seconda stagione di Game Of Thrones, e questo per noi significa solo scene eliminate.

AND POSTERS.

Poster promo per Game Of Thrones e per Nurse Jackie.

Liliana Manzo

Leggo tanto. Guardo tanto. Scrivo, qualche volta. Esisto a fasi alterne e solo se mi gira.

More Posts - Twitter - Facebook

Commenti
28 commenti a “That’s New. Il trailer della terza stagione di Game Of Thrones, spin-off per Once Upon a Time e un lutto per Doctor Who.”
  1. jackson1966 scrive:

    Interessante The terror (anche se sa un po’ di Triangolo delle Bermude); non me ne può fregare di meno del Cappellaio Matto (odio Alice in wonderland come “fiaba”); aspetto GOT ma non come “voi” (lo so sono matta ma non è il mio preferito)
    Solo un domanda: Marc Blucas va via da Necessary Roughness allora?

  2. Liliana Manzo scrive:

    @ jackson1966:
    Sarà tutto da vedere…per ora infatti è in cantiere solo il pilota della serie! Nel caso in cui la ABC decidesse di ordinare la serie ovviamente Marc deciderà sul da farsi :D

  3. AthanasiusPernath scrive:

    eheh. avevo visto le scene eliminate di GOT..ma chi le ha scritte? Irri-Doreah è una trashata che neanche True Blood. please :D

    brillante invece l’idea di piazzare l’ombra del drago in volo (simbolo della season 3) sulle pagine dei giornali USA. cool. http://i.imgur.com/1xvtzEL.jpg

  4. pheiticeira scrive:

    Il titolo italiano del romanzo di Simmons in Italia è “La scomparsa dell’Erebus” , con Mondadori.

    Un libro che consiglio e che secondo me con una serie non troppo lunga potrebbe essere centrato a pieno…

  5. Liliana Manzo scrive:

    @ pheiticeira:
    L’avevo linkato con il titolo italiano infatti :D

  6. Lisa C. scrive:

    Ieri ci siamo fermati un attimo perché, a livello di notizie, stavamo tutti pensando ad altro. Oggi torniamo a pieno ritmo, ché è meglio distrarsi.

    Vangelo. Sigh.

    Comunque! The Terror sembra interessante, ma potrebbe anche venirne fuori una cagata. Vedremo, sono molto curiosa. Invece sai su cosa non sono curiosa per niente? Lo spin-off sul Cappellaio, specie se non sarà Stan ad interpretarlo e ciò vorrà dire recastarlo anche nella serie originale. Dio quanto odio i recasting, specie quando assolutamente non necessari come questo.

    Per il resto aggiungo solo: #STAYSTRONGJAMESVANDERBEEKFROMITALIANVANDERBEEKERS

    (E, ovviamente, #HYPE per GoT.)

  7. Sal G. scrive:

    Sono curioso per The Terror.

    L’accordo CBS con Amazon.com non potrebbe essere un modo per valutare il fenomeno Netflix e tentare altre strade? Magari con accordi laterali tesi a coprire il mercato della rete? (Sono tutte domande retoriche, ovviamente)

    Per rispondere alla domanda, chissenefrega! Motivo: non trovo molto di interessante nella storyline del Cappellaio Matto (anche se qui dipende dagli sceneggiatori dargli un senso quindi non posso pronunciarmi troppo), l’idea che il protagonista non sia Sebastian Stan è tremenda e l’idea che la puntata da cui debba partire lo spin-off sia girata con un altro protagonista o comunque veda il recasting dal secondo episodio è abominevole.

    AthanasiusPernath ha scritto:

    Irri-Doreah è una trashata che neanche True Blood

    Ahahahah. Quoto.

    Il trailer è fighissimo. Che altro devo dire? Ah, si è fighissimo.
    Quel fumo che si trasforma in drago è fighissimo.
    L’ho già detto che è fighissimo? Lo ripeto, non si sa mai. Fighissimo.

    p.s. anche la scelta musicale è fighissima.

  8. Firpo scrive:

    Sembra interessante l’adattamento del romanzo di Simmons.

    Lo spin off sul Cappellaio Matto mi interessa poco, soprattutto se fanno un recasting. Sarebbe brutto se volessero fare poi dei crossover. Non sarebbe meglio aspettare che l’attore possa essere libero da altri impegni?

    Mi cospargo di cenere: scopro ora che vogliono trarre una serie tv da Zombieland (WOW)

  9. Holly scrive:

    The Terror mi incuriosisce,anzi mi avete pure fatto venir voglia di leggere il libro!Viva Serialmente per la cultura :)
    Il cappellaio matto ultimamente è solo e soltanto Jackson di OUAT..se devono fare il recasting allora che lascino pure stare (a proposito,ma si sa se tornerà nella stagione 2??)
    Ahhhh ma perchè cancellare qualunque scena Sansa-Sandor?? <3
    E per citare Lisa C.

    Per il resto aggiungo solo: #STAYSTRONGJAMESVANDERBEEKFROMITALIANVANDERBEEKERS

    Quoto :)

  10. Liliana Manzo scrive:

    Sal G. ha scritto:

    p.s. anche la scelta musicale è fighissima.

    E ricorda quello dell’anno scorso con Seven Devils sempre di Florence. Bello. Bello. Bello.

  11. Cable scrive:

    Ora, scusate, ma mi concedo di andare fuori tema perché devo fare una confessione.
    Io non vedo “Game of thrones”.
    Aspettate a linciarmi, fatemi spiegare! Non lo vedo perché ho da poco cominciato a leggere i romanzi, quindi non vorrei rovinarmi la lettura. Ora, per favore, ditemi se faccio bene o no, perché sono stanco di vedere che tutti ne parlate come la cosa migliore al mondo.
    P.S. Non ho visto nemmeno “Mad man”, ma ne parleremo altrove alla prossima occasione.

  12. klatu scrive:

    Se hai da poco iniziato la lettura ti conviene finire i primi due libri, che è lì che sono arrivati con la serie. Se fai come me che ho recuperato i testi leggendoli tutti i giorni prima di dormire, farai presto a d arrivare in pari con la seire, perchè la lettura è avvincente (non so se lo fai in inglese, non so della traduzione italiana). La narrazione tv si discosta dal libro in alcuni punti, e non a tutti la cosa è piaciuta, anche perchè certi tradimenti sono risultati incomprensibili e certe mancanze (la dimensione mitica) pesanti. Questo non toglie che la serie in sè meriti eccome! Acchiappa come poche. Io ho visto le prime due stagioni e poi ho iniziato a leggere i libri e la cosa non mi ha disturbato. Sto affrontando il quinto volume, poi andrò in astinenza da lettura.
    Amen.

  13. klatu scrive:

    Chi è il tizio al secondo 20 del trailer di Got? Sono curioso, qualcuno ha capito?

  14. Sal G. scrive:

    @ klatu:

    Qui tutte le risposte alle tue domande. Io, appena ho sentito puzza di spoiler però sono scappato, quindi a tuo rischio e pericolo. :)

    @ Liliana Manzo:
    Florence è splendida.
    Peccato che la canzone originale del trailer di quest’anno faccia pena in realtà, ma nel trailer è fighissima!

  15. Cable scrive:

    @ klatu:
    Grazie mille, io ho da poco finito il primo volume e dovrei comprare il secondo, ma mi sa che scaricherò l’ebook perché di aspettare non se ne parla proprio!! Quindi per ora potrei vedere solo la prima stagione, se non ho capito male.
    Ok, grazie ancora :)

  16. Liliana Manzo scrive:

    @ Cable:
    Piccola precisazione per evitare di farti incappare in mega spoiler.
    Per primo volume facciamo riferimento alle nuove edizioni italiane che raccolgono più volumi in una sola edizione (tornando al format originale in pratica), alternativamente all’edizione originale che è divisa in 5 volumi.
    In principio la saga fu divisa in più romanzi (così come il quinto libro è stato diviso in tre parti qui da noi).

  17. Laris scrive:

    @ Cable:
    mi aggiungo anche io alle precisazioni, ti riporto le stagioni con il romanzo corrispondente, perchè le edizioni italiane sono confusionarie oltre ogni limite e hanno diviso i romanzi in più libri, e tu non hai specificato in che lingua leggi la saga.
    Prima stagione = A game of thrones (ita: Il trono di spade + Il grande inverno)
    Seconda stagione = A clash of kings (ita: Il regno dei lupi + La regina di draghi)
    Terza e quarta stagione = A Storm of swords (ita: Tempesta di spade + I fiumi della guerra + Il portale delle tenebre)

    Io ti consiglio di leggerti un romanzo e poi vedere la stagione corrispondente. Potrai storcere il naso in qualche differenza (io stessa l’ho fatto nella seconda stagione, che si scosta di più rispetto alla prima stagione, che era praticamente identica ai libri), ma rimane comunque una delle migliori trasposizioni che io abbia mai visto. Casomai finchè recuperi la stagione, iniziati a leggerti i primi capitoli del romanzo successivo, perchè per alcuni personaggi la trama viene portata avanti fino all’inizio del romanzo seguente, così come altri personaggi rimangono un po’ più “indietro”. Dopo questo discorso contorto, non so se hai capito X’D

  18. AthanasiusPernath scrive:

    Cable ha scritto:

    P.S. Non ho visto nemmeno “Mad man”, ma ne parleremo altrove alla prossima occasione.

    Mad Men è il meglio in città. fatti un favore e inizia a guardarlo. e te lo dice un super-fan di Game of Thrones..ma tra i due non c’è storia :)

    se invece vuoi farti un favore ancora più grande, leggiti i libri in inglese. la traduzione italiana è da denuncia. sul serio. io non sono un purista, ma la traduzione italiana è terribile, inventata, scritta da gente che non solo non conosce l’inglese, ma non conosce neppure le regole e le formule base dell’italiano >: (

  19. pibe scrive:

    AthanasiusPernath ha scritto:

    brillante invece l’idea di piazzare l’ombra del drago in volo (simbolo della season 3) sulle pagine dei giornali USA. cool. http://i.imgur.com/1xvtzEL.jpg

    Ahahah! Fantastico! :) Questo fa davvero capire come negli USA il concetto di serialità sia molto più radicato a livello mediatico e costituisca una bella fetta di mercato per i brand tv. Se solo Sky (che non ho) mandasse tutte le serie TV in onda in contemporanea con gli USA (anche un giorno dopo come succede con diverse serie anche su Premium), saremmo tutti più felici. Non perchè allora inizierei a guardarle in TV (continuerei a preferire le modalità di fruizione che uso tutt’ora), ma perchè vorrebbe dire aver capito che la serialità è un fenomeno che va sfruttato e che ha preso piede ormai su larga scala. Trovo che molti utenti si avvicinerebbero alle serie TV avendo a disposizione un canale che non sia il web, vuoi per mancanza di tempo, vuoi per incapacità, vuoi per ignoranza generale. A me, tutto sommato, va bene così, lo dico per coloro che navigano nell’infinito oceano dell’ignoranza televisiva continuando a lamentare uno scarso panorama di scelte. Sperem!

    TL;DR: in Italia non abbiamo capito una mazza.

    Passando alle cose serie: sto guardando in questi giorni la seconda serie di GOT (sono alla 2×02). Posso guardare il trailer o sono a rischio spoiler? (le scene tagliate faccio finta di non aver visto che sono là perchè la tentazione è troppo forte).

  20. Laris scrive:

    pibe ha scritto:

    Passando alle cose serie: sto guardando in questi giorni la seconda serie di GOT (sono alla 2×02). Posso guardare il trailer o sono a rischio spoiler?

    Di sicuro ti spoileri “solo” la storyline di Jon Snow. Il resto che vedi nel trailer è spoiler per tutti (tranne per i lettori), in più su alcune immagini potresti tirare ad indovinare cos’è successo a determinati personaggi, ma non è detto che ci azzecchi. Ah, ovviamente tutti quelli che vedi nel trailer non sono morti, quindi alcuni cliffhanger della seconda stagione potrebbero perdere intensità. :D

  21. pibe scrive:

    Laris ha scritto:

    Di sicuro ti spoileri “solo” la storyline di Jon Snow. Il resto che vedi nel trailer è spoiler per tutti (tranne per i lettori), in più su alcune immagini potresti tirare ad indovinare cos’è successo a determinati personaggi, ma non è detto che ci azzecchi. Ah, ovviamente tutti quelli che vedi nel trailer non sono morti, quindi alcuni cliffhanger della seconda stagione potrebbero perdere intensità.

    Si si, spoiler lo intendevo riferito alla seconda stagione! Per sicurezza non lo guardo, tanto se tengo il ritmo che ho tenuto con la prima serie, domani finisco anche la seconda! ;)

  22. Cable scrive:

    @ Laris:
    @ Liliana Manzo:
    Grazie mille a entrambi :) comunque leggo in lingua originale, ecco perché dicevo di dover aspettare l’arrivo del secondo romanzo, visto che sono costretto a prenderli da internet.

    @ AthanasiusPernath:
    Vedrò di seguire il tuo consiglio prima possibile, anche se devo ammettere che la quantità di arretrato mi frena un po’. Grazie :)

  23. klatu scrive:

    Cable ha scritto:

    @ Laris:
    @ Liliana Manzo:
    Grazie mille a entrambi comunque leggo in lingua originale, ecco perché dicevo di dover aspettare l’arrivo del secondo romanzo, visto che sono costretto a prenderli da internet.
    @ AthanasiusPernath:
    Vedrò di seguire il tuo consiglio prima possibile, anche se devo ammettere che la quantità di arretrato mi frena un po’. Grazie

    Bene se li leggi in inglese.Io ho comprato tutto su Amazon .it e l’ultimo libro mi è arrivato in un giorno, gli altri in tre. Spese di spedizione incluse con Amazon Prime. Comodissimo.

  24. klatu scrive:

    @ Sal G.:
    Grazie del link, però ne so quanto prima ;) (anche la barca in fiamme non me la ricordo completamente…….)

  25. Sal G. scrive:

    @ klatu:

    uh, scusa, appena ho visto la parola spoiler ho lasciato perdere, ma credevo che cliccando sopra uscisse la didascalia. Per farmi perdonare ti linko una descrizione delle scene del trailer, con tutte le spiegazioni/spoiler.

    http://www.denofgeek.com/tv/game-of-thrones/24587/spoiler-filled-game-of-thrones-season-3-trailer-breakdown

  26. klatu scrive:

    @ Sal G.:
    Rigrazie. Questa volta va bene, anche se non sono affatto d’accordo con l’interpretazione del personaggio al secondo 20 (troppo muscoloso). Per la barca in fiamme invece concordo.

  27. alessia scrive:

    Eviterei spinoff di OUAT meglio concentrarsi sulla serie e poi se non c’è Sebastian ciao.
    Spero che faccia qualche comparsata nella serie normale…

Lascia un commento

Note: non sono graditi riferimenti ad argomenti illegali, spoiler, insulti e commenti esageratamente off-topic. Il sito utilizza gli avatar di Gravatar.