ratings

A Week In Ratings Light – Settimana 2-7 dicembre

Come di consueto una veloce guida alla lettura degli ascolti.

Si avvicina il Natale e quello che c’era da dire ce lo siamo detti settimana scorsa. Ora con la pausa invernale alle porte e la ABC, CBS e CW ad annunciare il palinsesto midseason ufficiale, possiamo dare gli ultimi ritocchi alla visione complessiva di questi tre mesi e di quanto ci aspetta nel prossimo futuro.
Sulla ABC il potenzialmente interessante Red Widow sostituisce 666 Park Avenue la domenica alle 10 partendo il 3 marzo con un doppio episodio, mentre il 14 febbraio il thriller-cospirativo-che-pare-proprio-una-puttanata Zero Hour guadagna il death-slot del giovedì alle 8 prendendo il posto di Last Resort. Dal 3 aprile sì sposta invece alle 8.30 Suburgatory dopo che The Neighbors esaurirà rapidamente i suoi episodi, cui seguirà Family Tools nello stesso slot a partire dal primo maggio. Mercoledì 3 aprile a beneficiare del lead-in di Modern Family sarà How to Live With Your Parents (for the Rest of Your Life), novità comedy sulla quale il canale sembra puntare parecchio. Body of Proof ritornerà martedì 5 febbraio alle 10, dietro Dancing with the Stars, anticipando la brutta notizia che sto per darvi: Happy Endings e Don’t Trust The B**** in Apt 23 spariscono dalla programmazione a partire dal 26 marzo, lasciando parecchi episodi inediti ancora sullo scaffale.
Sulla CBS la settima stagione dell’immortale e perfetto rimpiazzo di comedy cancellate, vale a dire Rules of Engagement, debutterà dopo How I Met Your Mother (che potrebbe ottenere davvero un rinnovo per una nona stagione se gli attori accettassero, almeno da quanto riporta Deadline) il prossimo 4 febbraio. Il nuovo drama Golden Boy partirà con due episodi eccezionalmente trasmessi martedì 26 febbraio e martedì 5 marzo, per poi appropriarsi dello slot delle 9 del venerdì, sostituendo CSI NY che concluderà il 22 febbraio (e la cosa non sembra promettere affatto bene per la serie). Sulla CW l’ultimo arrivo Cult inizierà il 19 febbraio quando ormai Emily Owens, M.D. sarà chiuso per sempre. E sì, con Hart of Dixie come lead-in pare ci vuole un po’ di fortuna per sfondare davvero.

Il midseason finale di The Walking Dead sulla AMC conferma il distacco abissale nei rispetti di qualunque cosa trasmessa questa stagione registrando un 5.4 di rating nella prima trasmissione e 7.1 di rating e 15 milioni di spettatori nel corso della serata. Chissà quale sarà il mistero che circonda la conferma di un suo scontato rinnovo… Su HBO Boardwalk Empire termina la sua corsa in netto calo rispetto all’anno passato (0.9), mentre sulla Showtime per la prima volta Homeland supera Dexter, ma solo in numero complessivo di spettatori: in rating Dexter detiene ancora il primato (1.1 contro 1.0). Sulla FX Sons of Anarchy conclude la quinta stagione con un 2.4 in linea con la media di questo 2012, mentre il network annuncia la data di partenza del nuovo spy thriller The Americans: mercoledì 30 gennaio.

Partenze

4 febbraio: Rules of Engagement (CBS)
5 febbraio: Body of Proof (ABC)
14 febbraio: Zero Hour (ABC)
19 febbraio: Cult (The CW)
26 febbraio: Golden Boy (CBS)
30 gennaio: The Americans (FX)
3 marzo: Red Widow (ABC)
3 aprile: How to Live With Your Parents (for the Rest of Your Life) (ABC)
1 maggio: Family Tools (ABC)

Cosa scende, cosa sale, cosa rimane dov’è

Dexter, Homeland, Boardwalk Empire, Revenge, American Dad, The Good Wife, 666 Park Avenue, Rizzoli & Isles, Happy Endings, Don’t Trust the B**** in Apt 23, Emily Owens, M.D., Sons of Anarchy, Private Practice, Criminal Minds, American Horror Story, Whitney, Guys with Kids, Chicago Fire, Nashville, Supernatural, Law & Order: SVU, Person of Interest, Scandal, Last Resort, The Office, Parks and Recreation, Fringe
The Walking Dead, Once Upon a Time, Hawaii Five-0, 90210, The New Normal, Parenthood, Hart of Dixie, Leverage, The Neighbors, Two and a Half Men, Glee, Up All Night, Nikita, Burn Notice
Bob’s Burgers, How I Met Your Mother, 2 Broke Girls, Mike & Molly, Gossip Girl, Castle, Bones, The Mob Doctor, Raising Hope, Ben and Kate, New Girl, The Mindy Project, Go On, Arrow, The Middle, Suburgatory, The Big Bang Theory, Elementary, Grey’s Anatomy, 30 Rock, The Vampire Diaries, Beauty and the Beast, Malibu Country, Last Man Standing, CSI NY, Blue Bloods, It’s Always Sunny in Philadelphia, The League

(Fonti: TvbytheNumbersTHR)

Giovanni Di Giamberardino

Giovanni Di Giamberardino nasce qualche tempo fa da qualche parte. Da tempo complotta per la conquista del mondo e la distruzione dell’umanità. Come se non lo facesse nessuno nel mondo pure lui ha scritto un romanzo, che comunque nessuno ha letto.

19 Comments

  1. Niente di nuovo quindi… sono dispiaciuto per Apt 23! Spero di consolarmi almeno con Red Widow.
    Una domanda: perché nell’articolo HIMYM è in rosso e nel riepilogo è in verde e stabile? Posso sperare che chiudano la comedy oppure è ancora stabile quindi dovremo sorbirci altre 200 stagioni con le stesse gag?

    Rispondi

  2. E’ semplicemente un errore. Grazie per la segnalazione. Purtroppo la CBS spinge per il rinnovo, resta solo da vedere se gli attori rimarranno. Leggete questo report di Deadline e tremate: http://www.deadline.com/2012/12/how-i-met-your-mother-renewal-deadline-looms-will-the-cast-return/

    Rispondi

  3. Sono al settimo cielo per TWD ed Homeland se le meritano tutte
    Sempre più in lutto per Last Resort soprattutto dopo la puntata di giovedì scorso

    Rispondi

  4. Se quegli idioti della CW spostassero quel morto che cammina chiamato Beauty and The Beast dopo quel malato terminale di Hart Of Dixie, e mettessero Cult dietro TVD, sfruttando anche il fatto che il protagonista di uno è un ex personaggio dell’altro, farebbero scintille.
    Ma come al solito si vogliono ammazzare da soli.

    Rispondi

  5. Entro ufficialmente in lutto per Apt. 23.
    Babbo Natale, quest’anno il regalo non lo voglio, però mettici una buona parola e fai rinnovare la Bitch!

    Rispondi

  6. Non so come farò senza Larry Bird e Debbie Weaver. Intanto aspetto la puntata con Michael Bay.

    Rispondi

  7. Happy Endings e Don’t Trust The B**** in Apt 23 spariscono dalla programmazione a partire dal 26 marzo, lasciando parecchi episodi inediti ancora sullo scaffale.

    Non capisco questa frase, nel senso, non so per quanto riguarda Happy Endings perché non lo seguo, ma la prima stagione di Apt 23 è stata di sette episodi e non mi sembrava che la s2 fosse stata rinnovata per un numero di episodi differente, quindi di che episodi inediti sullo scaffale stiamo parlando?

    Rispondi

  8. Beh, finora sono stati trasmessi 5 episodi e la seconda stagione dovrebbe essere composta da minimo 18 episodi. Questo significa che rimarrebbero 13 episodi da trasmettere, cioè 3 mesi di programmazione non stop. Considerando la pausa natalizia è improbabile che possano andare in onda tutti gli episodi entro metà marzo, ed è praticamente impossibile per Happy Endings, il cui numero di episodi ordinati è confermato essere 22.

    Rispondi

  9. Ah, no, ecco, non sapevo che per la s2 di Apt 23 fossero stati ordinati 18 episodi ;_;

    Rispondi

  10. La stagione è composta dai 6 episodi rimasti della prima stagione e 12 (credo) ordinati per la seconda.

    Rispondi

  11. Tredici, credo, addirittura. Ho controllato la Wiki dopo l’info che mi hai dato ed ho visto che erano previsti per la programmazione diciannove episodi :)
    Okay, quindi adesso ho motivo di entrare nel lutto anche per Apt 23.

    Rispondi

  12. Di Apartment 23 hanno ordinato solo 13 episodi per la seconda stagione, che, sommati ai 6 rimasti della prima, portano gli episodi di quest’annata a 19: un vero peccato, ma almeno ho avuto 26 episodi di questa irriverente e fantastica comedy, grazie comunque ABC.

    Rispondi

  13. cappuccinozen 9 dicembre 2012 at 18:49

    Nooo! Non so per cosa essere più triste, per Apt 23, Happy Endings o per il rinnovo di HIMYM…

    Rispondi

  14. Mi unisco a tutti nella tristezza per Apartment 23, e mi dispiace vedere The Mindy Project rossa e in discesa ma in effetti l’ultima puntata l’ho trovata la più brutta finora. Le altre serie a cui tengono se la passano bene per ora!
    Spero che Cult non venga penalizzato troppo dal posizionamento, cioè poi magari è una cavolata, ma per ora sembra una serie interessante e spero che serva a far morire 90210 e The Carrie Diaries, la cui sola esistenza mi disturba, per non parlare di Beauty and the beast che vedo calare allegramente di settimana in settimana e spero continui così…

    Rispondi

  15. Sono in lutto per la mia Bitch preferita, richiedo miracolo

    Rispondi

  16. AthanasiusPernath 10 dicembre 2012 at 09:03

    Apt 23 muore D: D: D: D: D: D: D: D: D: D: D: D:
    HIMYM e TBBT vivranno ancora D: D: D: D: D: D: D: D: D: D: D: D:

    Rispondi

  17. Si parla poco di Elementary. Non ha la stessa qualità e originalità di Sherlock ma non lo trovo poi così gramo. A mio modesto parere, la serie merita fiducia. Manca un po’ la trama orizzontale ma può comunque essere un buon procedurale, migliore di tanti altri procedurali.

    Rispondi

  18. AthanasiusPernath 10 dicembre 2012 at 16:34

    Prusso ha scritto:

    Si parla poco di Elementary. Non ha la stessa qualità e originalità di Sherlock ma non lo trovo poi così gramo. A mio modesto parere, la serie merita fiducia. Manca un po’ la trama orizzontale ma può comunque essere un buon procedurale, migliore di tanti altri procedurali.

    ma infatti non è che è gramo..almeno per quanto mi riguarda è proprio che non c’è particolare motivo per preferirlo ad altri 100 prodotti, vecchi e nuovi, di qualità identica o superiore :)

    ma sul fatto che non sia certo un pessimo prodotto e che ci sia un infinità di roba peggiore in circolazione, credo siamo tutti d’accordo

    Rispondi

  19. Ma quindi Happy Endings è definitivamente cancellato??? D:

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>