identikit_doctor_who

The Identikit for the Space Traveler who can also travel through Time

Attenzione, questa è un’edizione speciale tutta tardis blue, dedicata a noi amici del Doctor Who. A differenza del solito, tra l’altro, i profili qui sotto non rispecchiano dei personaggi specifici ma… Be’, sta a voi scoprirlo. Forza, allora, leggete e rispondete alla domanda nascosta sotto gli occhi di tutti: chi siete voi nel gioco dell’IDENTIKIT?

A molti di noi piace pensare che la loro camera/dimora li rappresenti. La tua:
a) Ha una crepa nel muro della stanza da letto. Ogni notte appoggio l’orecchio sull’intonaco per sentire cos’ha da dire. Le cose hanno un’anima, sai? Mi fanno compagnia. Anche perché i miei genitori non ci sono mai, e non ho molti amici, tranne quel ragazzino un po’ sfigato che mi sta sempre dietro.
b) Ha una vista spettacolare; inoltre colleziono palle da basket firmate e ho un mucchio di vinili che nessuno tranne me può toccare.
c) È più grande di quel che sembra.
d) C’è il cartonato di una cabina telefonica blu che, nei più, suscita la domanda: «Mmm, carino, CHE DIAVOLO È»

Tutti amano i robot! E tu? Dicci al tua posizione in proposito.
a) Va tutto bene, finché non rimpiazzano gli umani.
b) Pensare che ho dedicato tutta la mia vita a combatterli per poi morire e risorgere in un trionfo di WTF.
c) Uuuh, adoro un buon robot! Wall-E! C-3PO! Terminator! Optimus Prime! Il bambino scemo di «Intelligenza Artificiale»! Quelli che tagliano l’erba! Certo, ce ne sono anche di cattivi: Hal, per esempio, o quelli che mandano lo spam. Mi sfugge qualcosa?
d) Scusa, non posso rispondere, ho il soufflé nel forno.

Hai optato per una passeggiata al cimitero. Ottima idea. C’è una strana scritta sul muro di una cappella: si legge qualcosa ma il resto è nascosto dai rovi.
a) Ti avvicini per guardare meglio: le ortiche ti feriscono, arrivano suoni sinistri da ogni lato. Ehi, c’è un’accetta per terra! La inforchi, abbatti dei rami, tiri fuori una spugnetta dalla borsa (la porti sempre con te) e pulisci per fare davvero emergere il senso delle parole… Ancora non è chiaro… ci deve essere una chiave sotto lo zerbino della cappella… bingo! Sì, magari qua dentro, tra i loculi, ci sarà un indizio… magari se spingi quel pulsante…
b) Cacchio, sarà un avvertimento di quella persona che perseguita me e le mie amiche! E io sono qui per nessuna apparente ragione!
c) È una cosa che hai scritto tu stesso/a, tempo fa: un banale «attenti alla buca», ma ti immagini a quanti altri passeggiatori di cimiteri, vecchine e addetti ai lavori hai parato il sedere?
d) C’è sicuramente scritto il tuo nome! Ah, no… c’è scritto «Rikki, okkio». Oh well, torni a controllare se le statue si muovono quando non le guardi. Weee!

Se dico «SPOILERS!», pensi subito a:
a) Curioso che tu me lo chieda. Stamattina sono uscita di casa per andare dal panettiere e il filoncino nella busta ha iniziato a parlare! Ma non si è limitato a dirmi «ciao, come stai?», no, mi ha raccontato per filo e per segno la fine di «The Dark Knight Rises» e tutta la trama di «Cabin in the Woods»! Me la sarei mangiata…
b) Non ti ha detto nessuno che sono uno zelante? E adesso STAI ZITTA STAI ZITTA STAI ZITTA.
c) Una tuta d’astronauta. Un vecchio diario. Una biblioteca. L’amore. Il matrimonio. L’infanzia. Le molte sorprese della vita.
d) Mi commuovo pensando ai momenti bellissimi che ho passato guardando la migliore televisione di sempre e ripeto la parola «spoilers!» dodici volte mentre la muta folla dei miei amici e conoscenti pensa che sia cretino/a.

Ogni giorno è fatto di piccole scelte. Scelte che spesso non siamo neppure consci di fare, ma che determinano il flusso degli eventi. Sei d’accordo?
a) Pensa se avessi girato a sinistra a quell’incrocio! Dove diavolo sarei adesso? Nah, è inutile prendersi in giro: sarei qui, intrappolato/a nella mia barbosa routine.
b) Infatti. Non l’avrei mai vista, con quell’ombrellino giallo… Ma è una storia lunga: così lunga che la sto raccontando da sette anni.
c) No. Sono io che faccio la mia vita! Sono io l’architetto del mio mondo. Anzi, è il mondo che è costruito attorno a me.
d) Cosa diavolo ho sulla schiena? Levamelo! Levamelo!

Vai ai risultati

Marina Pierri

Lavoro per un noto sito femminile, scrivo di musica da sempre e guardo una tonnellata di tv. Se mi volete, mi trovate qui.

17 Comments

  1. Ho finito ora di scaricare le prime 6 stagioni del reboot del Dottore, penso che le guarderò i primi di ottobre.
    Test in standby per il momento :D

    Rispondi

  2. Ben fatto! Torni a trovarci.

    Rispondi

  3. maggioranza di risposte D sono una fan senza speranza…YAY!

    Rispondi

  4. maggioranza di A. D’altronde la crepa nel muro ce l’ho sul serio e mio fratello mi ha spoilerato the dark knight rises :D ma ho letto comunque gli altri profili, in particolare quello della B mi aveva incuriosito perchè le risposte mi sembravano correlate ad altre serie e infatti…!

    Rispondi

  5. 2D,2C e una A, uff!
    P.S.: a quale serie si riferisce quella con la ragazza con l’ombrellino giallo?

    Rispondi

  6. Evvai sono una perfetta companion! *w*
    Quanto ci mette il Dottore a venire a prendermi? Sono pronta!

    Rispondi

  7. @ Rosaria:
    how i met your mother credo!

    Rispondi

  8. @rosaria @fluorocromo: yeeep! :)

    Rispondi

  9. 3A e 2C :) sono fastidiosamente logorroica e i miei amici mi chiamano “nonna”… non mi resta che continuare ad aspettare il dottore :D

    Rispondi

  10. AthanasiusPernath 13 settembre 2012 at 16:01

    scusassero l’ignoranza..ma tra le identità di “B” di cui non sono sicuro, se una è Starbuck (correct?) chi è quella perseguitata insieme alle amiche? °w°”

    Rispondi

  11. AthanasiusPernath 13 settembre 2012 at 16:08

    thanks. PLL non ce l’ho nel curriculum :)

    Rispondi

  12. Suppongo sia una fortuna! eheh

    Rispondi

  13. metà a e metà d! Yeah! E domani andrò ad una convention vestita da Tardis con il mio mini Tradis di peluche (che suona anche, perché Il Dottore si è dimenticato di togliere il freno a mano) sotto braccio. Tiè.

    Rispondi

  14. Rosaria ha scritto:

    2D,2C e una A, uff!

    anche io -.-

    Rispondi

  15. Io sono il Dottore! Lo sospettavo! Vado subito a comprarmi un fez…

    Rispondi

  16. @fluorocromo @Marina
    Grazie! l’ombrellino giallo mi aveva incuriosito parecchio! ma how i met your mother è una di quelle serie che guardo solo di tanto in tanto se le becco in tv!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>