lb_cersei

Love Boat: Ask the Captain!

Come potete immaginare, alla redazione di Serialmente arrivano un sacco di letterine. Passiamo le nostre giornate a dissezionare roba che la maggior parte di voi guarda mentre affetta le carote o studia trigonometria, quindi ci siamo fatti un certo nome come esperti di nullologia applicata. Sappiamo più noi delle beghe amorose dei vari Emily, Meredith, Dan, Naomi, Toby ed Ezra di quanto ne capiscano loro stessi. Abbiamo quindi incaricato il Capitano Merril Stubing, esperto di faccende amorose, di aiutare questi poveretti in difficoltà a diramare situazioni ben al di sopra del loro QI. E, pubblicando le loro lettere, approfittiamo per stare al passo con le parti zuccherose delle serie tv che sareste tentati di mandare avanti veloce. Avete ricevuto anche voi richieste di aiuto da parte di persone che vi sembra proprio di conoscere? Mandatecele, noi inoltriamo tutto al Capitano.

 

Lord Stubing, figlio di Merrill il Vecchio e signore di tutti i mari del sud,
Vi faccio giungere questa missiva attraverso un mio servo fidato: Vi prego di affidargli la Vostra risposta e di lasciare a me il sollazzo gravoso compito di sbarazzarmi di lui una volta portata a termine la missione.
Sono, come avrete sicuramente evinto, una donna molto importante e proprio per questo mi vedo costretta a mantenere l’anonimato: troppi segreti sto per svelarle.
Voi mi dovete consigliare, Lord Stubing, è un ordine. Sono una vedova ormai: la più potente donna di un certo regno composto da diversi antichi regni, è vero, ma pur sempre una donna sola. Ho un uomo accanto da molti anni, oserei dire dalla nascita; un uomo che ho amato e ammirato molto più del marito che la politica mi ha costretta a convolare a nozze e che fortunatamente “la sorte” mi ha da poco tolto. Non è il solo di cui mi servo per distrarmi dalla mia solitudine, ma credo sia il compagno adeguato per una donna del mio rango e del mio potere. Abbiamo, negli anni della nostra relazione, dato alla luce diversi figli, anche se il segreto della loro paternità è stato protetto con il sangue per far si che la nostra famiglia acquisisse tutta l’influenza, l’autorità e il prestigio necessari ai nostri scopi.
C’è un unico problema, che ci ha tenuto nell’ombra finora: quest’uomo è mio fratello. Il mio gemello per giunta.
Ditemi ora, Capitano, da uomo di potere quale voi siete, non ritenete anche voi che sia arrivato finalmente il momento di vivere questa mia relazione alla luce del giorno? Non ho mai avuto tanta libertà e potere come ora da quando ho messo piede nella capitale, molti anni fa, e del resto c’è forse qualcuno di più adatto a me? Solo il mio stesso sangue può essere considerato mio pari.
Attendo una vostra pergamena al più presto, è un ordine.

CL

- ––– -

Cara CL,

mi onora del titolo nobiliare, ma posso ritenermi Lord solo della mia nave e della cabina di comando. A quanto mi è parso di capire, lei invece è una donna d’alto lignaggio: primo ministro, forse, o sovrana di questo regno composto da più regni e che ahimè non è segnato sulle mie carte (ma per mia mancanza, ci mancherebbe!). Carissima CL, per comodità credo che la chiamerò Mia Signora. Prima di cominciare, la prego di non fare del male al suo messaggero: è qui davanti a me vestito in modo assai poco consono alla mia Princess – dove vanno per la maggiore i toni pastello e le fantasie tropicali – e trema come una foglia, ingiungendomi di non mandarlo indietro ad “Approdo del Re”, altro luogo non segnato sulle mie carte (per colpa mia, cara Signora!) e di prenderlo come mozzo sulla mia nave. Non volendole arrecare questo torto, rimando indietro il suo uomo, con la speranza che consegni questa mia missiva e che non decida in un impeto di rabbia di sbarazzarsi di lui.

Mia Regina, quello che mi racconta mi turba profondamente: l’amore tra fratelli è proibito e sfugge dalla comprensione umana come l’acqua del mare scorre fra le dita senza che nessuno riesca a fermarla. Non solo mi permetto umilmente di suggerirle di non rivelare a nessuno di questo suo segreto, ma anche di troncare subito la relazione: la immagino bella e fiera e sicuramente forte e coraggiosa e non avrà certo problemi a trovare un uomo che non sia legato a lei da vincoli di parentela prossimi per costruire insieme un futuro d’amore.
Mia cara Signora, in me trova un consigliere vecchio e senz’altro tradizionalista: alle passeggere della mia nave dico sempre di non lasciarsi andare a “moine” con gli uomini dell’equipaggio, a meno di non essere innamorate e con una promessa di matrimonio in mano.
È questo che auguro anche a lei, Mia Signora: un uomo che sappia amarla e stare al suo fianco e governare il suo regno lontano: solo così potrà godere il suo patrimonio e il suo enorme potere, che, spero, possa valerle un giorno la copertina del Time, il mio giornale preferito.

Suo umile suddito e fedele consigliere,

Sir Meril Stubing, Signore del veliero Princess


Grazie per aver votato!

Loading ... Loading ...

Captain Merrill Stubing

Galantuomo, saggio, dirige navi e dispensa consigli sentimentali con la stessa scioltezza, gli oceani e i palpiti del cuore non hanno segreti per lui. Restio al cambiamento, non si leva la divisa dal '77. Ma provate a chiedergli un consiglio d'amore: avrà sempre un proverbio da vecchio lupo di mare da citare per consolarvi.

7 Comments

  1. e una svolta saffica no? almeno smetterebbe di mettere al mondo biondissimi bastardi…

    Rispondi

  2. Capitano, lasci perdere i cuori in tempesta e pensi alla sua nave!!!

    http://genova.repubblica.it/cronaca/2012/03/06/news/love_boat_viale_del_tramonto_sar_demolito_il_mito_delle_crociere-31025933/

    (povera Love Boat! :-/)

    Rispondi

  3. ma Signor Capitano faccia qualcosa, non possono demolire la Princess!

    Rispondi

  4. Carissimi,

    ma cosa dite, cosa dite! La Princess non verrà distrutta: io stesso in questo momento sono nella mia cabina di comando, a guardare il mare, navighiamo verso Approdo del Re, dove la regina Cersei ci ha invitati per un assistere a un “talent show”. Non so di cosa si tratti, ma mi ha detto che ha deciso di prendere alla lettere il mio consiglio e di rifarsi una vita. Tutto l’equipaggio gioisce con me!

    Di certo ci sarà stato un errore: la mia nave è inattaccabile e inaffondabile e salpa gli oceani che è una bellezza! Nel corso degli anni molte navi avrebbero voluto prendere il posto della mia Princess, e senz’altro in questo caso si tratta di un terribile episodio di emulazione e omonimia,

    Non abboccate a queste fandonie!

    Sempre vostro

    capitano Stubing (con i piedi ben saldi sulla Princess)

    Rispondi

  5. meno male, ero preoccupata che Little Tony non potesse più esibirsi nella sua hit “mare profumo di mare”…
    ma… mi viene un dubbio… non è che il caro vecchio Tony il piccolo è in lizza per il cuore della bella Cersei e vuole sollazzarvi con canti e danze?

    Rispondi

  6. L’idea del talent show è fantastica…potreste proporla alla HBO

    Rispondi

  7. [...] la lettera di una nobildonna, che mi ha inviato un messaggio un po’ di lune or sono e che mi pare scrivesse proprio dal mondo [...]

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>