Skins S01E01

Skins US – 1×01 – Tony

Esiste una brutta piaga, nel fantastico mondo dell’intrattenimento. O almeno, io me stesso e me la consideriamo tale. Poi chissà che pensano gli altri e who cares, a dirla tutta. Sto parlando – se ancora non si era capito – dei remake. Che magari possono funzionare se li fa lo stesso regista, se viene adottata la tecnica della shot-for-shot, se dalla stessa idea di base si sviluppa un’idea completamente originale (ma probabilmente qua staremmo già parlando di reboot). Volgendo lo sguardo esclusivamente al lato televisivo della questione, tolti i rifacimenti a cadenza di un quarto di secolo (mi viene in mente quest’anno giusto Hawaii Five-O), ultimamente si sta sviluppando questa mania di rifare le serie UK. Era già successo con The Office e Queer as Folk. È successo la settimana scorsa con Shameless, e sta succedendo adesso con quel gioiellino di Being Human e anche Skins.

Sì, avete letto bene. Si parlava da tempo del rifacimento di quella serie che cinque anni fa ha sbattuto in faccia a tutti il mondo dell’adolescenza esattamente così com’è: sporco, superficiale, con poche speranze, ma pur sempre complicato. Skins ha mandato a fare in culo i festini di Newport e l’outfit dell’Upper East Side, guadagnandosi la stima dei suoi spettatori e regalando personaggi – magari sto esagerando – a dir poco indimenticabili. Io non ho visto completamente Skins, sono ancora fermo al season finale della seconda stagione. Non voglio proseguire, perché la seconda generazione mi fa cadere le palle, e non vi dico come mi sono sentito a sbirciare le foto della terza. Preferisco conservare il ricordo di Tony e di tutti gli altri, senza rovinare la festa.

Ma torniamo a Skins US: creato dagli stessi autori della versione british, ripercorre passo passo il pilot della serie originale e adesso non chiedetemi di raccontarvela perché ormai la sa pure mia nonna: un gruppo di adolescenti di Bristol nons’ècapitodove alle prese con alcool, droga, fumo, sesso e altre cose peggiori in futuro… Si spera. Dico così perché dopo tanto tempo, azzarderei un paio d’anni, mi sono trovato davanti ad un programma che mette il bip alle parolacce. Seriously. Con tanto di rating MA. E se le parolacce sono giù un problema, figuriamoci le tematiche.

Spendiamo due paroline sui protagonisti: Tony è sempre lo stesso, meno tamarro e gay ma molto più fighetto (ciò non toglie che a Nicholas Hoult gli fa le scarpe), Michelle è diventata una figa, Sid è diventato Stanley, un biondino platinato e un nerd a dir poco insopportabile, Cassie è diventata Cadie (roba che quando ho capito che la tipa doveva essere Cassie stavo rotolando dalle risate), Jal è diventata Daisy e per adesso sembra l’unica poco poco interessante, Anwar adesso è Abbud e non ha i baffoni di Dev Patel, Chris è incommentabile, Effy ora è Eura: bionda e insensibile al freddo. Last but not least, Tea. Non spendete troppi neuroni a collegare, questa qui è la versione lesbofemminile di Maxxie e dopo questa possiamo anche chiudere la baracca e tornare a guardare Settimo Cielo.

Onestamente, non so che altro dire. Fotografia scadente, e ancor di più i dialoghi: prevedibili, imbarazzanti, con pochissimo slang, accento ammerigano basic e una fortissima sensazione di ma che cazzo sto guardando? Perché le vicende di Skins, diciamocelo, hanno molto più senso in un luogo come Bristol. Ormai ne abbiamo viste TROPPE di serie ambientate negli Stati Uniti con feste patinate, capelli sempre perfetti e uomini con le CarShoe. Sembra dunque strano vedere dei ragazzini allo sbando, persino in un qualunque paesino di periferia. Sembra così strano che una volta ultimata la visione, si ha il bisogno impellente di rifarsi gli occhi con la versione originale. E questo è un consiglio: se non l’avevate già vista, fatelo ora. Anche in italiano, sia. E capirete quanto di questo pilot vale e quanto c’è da buttare.

Due stelline ad un inizio inconcludente, insapore e già visto. Sarebbero state zero, se per tutti i quaranta minuti non ci fosse stata una colonna sonora costante, ricercata e stranamente azzeccata. Ma certamente non basterà il mio amore per l’indie a farmi cambiare idea.

Giulio

Brutto, cattivo e antipatico. Sì, un criticone. Conflitti interiori e menti disturbate sono di casa.

53 Comments

  1. Io non salvo neanche la colonna sonora, che non mi è piaciuta (a differenza della versione UK) e ho trovato anche piuttosto invadente, alcune volte troppo alta mentre in altre ne avrei fatto volentieri a meno. Un po’ di silenzio ogni tanto non guasta.

    Rispondi

  2. Delirio assurdo per questa assurda serie tv non mi piace minimamente e sono sempre convito che i remake se fatti per far soldi sono una schifezza!…temo per l’anno prossimo e un remake all’americana di Misfits!! speriamo di no!…Ottima recap Giulio hai espresso tutti i giustissimi difetti di questo remake che ha storpiato i personaggi naturali della serie originale…primo fa tutti l’assenza di Maxxie se volevano togliere un personaggio per diversificare poteva togliere uno meno principale! Io sono fan della serie sia della prima che della seconda generazione che ti consiglio di vederla oltre per la presenza di Effy! ma almano la quarta stagione (sulla terza non succede nulla!) con un finale devo dire esplosivo se hai visto quello della prima serie non nulla al confronto…comqune nella terza generazione torneranno per alcuni episodi sia Nicholas Hoult e Dev Patel. comquen sotto di 2 stelline mia valutazione!

    Rispondi

  3. Non lo vedrò MAI

    Rispondi

  4. […] altri”), a produrne i rispettivi adattamenti, entrambi partiti il 17 gennaio scorso su SyFy e MTV. Sto parlando ovviamente di Being Human e […]

    Rispondi

  5. A me ha fatto schifo questa versione USA……ma pure quella made in UK…….bella ca…. :D

    Rispondi

  6. Dextha ha scritto:

    Non lo vedrò MAI

    nemmeno io!

    Rispondi

  7. Io non ho nemmeno provato a vederla. Tra tutti i rifacimenti di serie inglesi questo mi pare assolutamente il più ridicolo, per Skins è davvero TROPPO British per poter avere senso negli states.
    Già le faccie stesse dei personaggi non sono adatte per niente. Tra le altre cose, sono davvero molto affezionata alla prima generazione di Skins, la serie è di qualità altissima, quindi vederne una copia triste e fatta male mi spezzerebbe il cuore (cuore che già sanguina per l’odio profondo che provo nei confronto della seconda generazione)

    Rispondi

  8. La scena della rissa al party: basterebbe vedere le differenze tra l’originale (bella, ben girata, Anwar che poi fa il maraglio della situazione in modo molto credibile) e questa, che sembra una sitcom.
    E non mi spiego perché per il ruolo di Tony, che dovrebbe essere il superfigo della situazione, abbiano preso uno così basso. Stona proprio col personaggio.

    Rispondi

  9. Se per quello io non trovo nemmeno Michelle così figa, Tea è molto più bella (e comunque nessuna delle due batte April Pearson),

    Rispondi

  10. mad twatter negli states non ce lo vedo proprio

    Rispondi

  11. Sanji ha scritto:

    Io non salvo neanche la colonna sonora, che non mi è piaciuta (a differenza della versione UK) e ho trovato anche piuttosto invadente, alcune volte troppo alta mentre in altre ne avrei fatto volentieri a meno. Un po’ di silenzio ogni tanto non guasta.

    completamente d’accordo! in alcune scene era addirittura difficile sentire le parole degli attori.
    vogliamo parlare di CassieUSA che è diventata una pazza bipolare che crea sculture falliche con la verdura (uuuuuuuh questo si che è da ammerrigani trasgressivi!) e uccide coniglietti con un coltellone? PER FAVORE.
    TonyUSA è davvero sbagliatissimo, non ha nemmeno un briciolo del carisma che aveva Nicholas Hoult nell’interpretare Tony (ed è abbastanza bruttino per interpretare il bello e bastardo che si rigira chiunque come un calzino).
    vmal91 ha scritto:

    nella terza generazione torneranno per alcuni episodi sia Nicholas Hoult e Dev Patel. comquen sotto di 2 stelline mia valutazione!

    no, non torneranno nella 3 stagione ma nel film di Skins in cui ci saranno gli attori di tutte e 3 le generazioni.

    in ogni caso, Effy rimarrà per sempre la migliore (non sta biondina insipida e incapace).

    Rispondi

  12. @ Sweet_Cele:
    io avevo letto che sarebbero tornati per almeno un espiodio quindi nella quinta stagione ci sarà una specie di reniun delle 3 generazioni? visto che già hanno dato il via alla sesta stagione quindi il film verrebbe dopo

    Rispondi

  13. vmal91 ha scritto:

    @ Sweet_Cele:
    io avevo letto che sarebbero tornati per almeno un espiodio quindi nella quinta stagione ci sarà una specie di reniun delle 3 generazioni? visto che già hanno dato il via alla sesta stagione quindi il film verrebbe dopo

    6 stagione? il 27 gennaio inizia la 5..
    comunque le trattative per riavere in Skins Nicholas Hoult e Dev Patel si riferivano al film che originariamente avrebbe dovuto presentare la 3 generazione, solo che le cose hanno avuto dei rallentamenti quindi cambieranno qualcosa. L’unica cosa che sembrava certa era che avrebbero “concluso” la storia riguardante la 2 generazione.

    Rispondi

  14. E’ stata già rinnovata anche per la sesta.

    Rispondi

  15. ah, in quel senso! scusate non avevo capito quello che voleva dire vmal91 :)

    Rispondi

  16. @ Sweet_Cele:
    quarda ti faccio una copia dove ho letto questa cosa: “La quinta stagione andrà in onda nel 2011, E4 ha già commissionato una sesta stagione per il 2012. La quinta stagione seguirà le vicende di un nuovo gruppo di ragazzi rispetto alla quarta stagione (la “terza generazione”). Il cast è composto da Alexander Arnold (Rich Hardbeck), Dakota Blue Richards (Franky Fitzgerald), Sean Teale (Nick Levan), Sebastian De Souza (Matty), Will Merrick (Aloysius Creevey), Laya Lewis (Liv Malone), Freya Mavor (Mini McGuinness) e Jessica Sula (Grace Violet). La maggior parte degli attori (esclusa Dakota Blue Richards, già vista nella Bussola d’Oro) sono alla loro prima esperienza. Nella quinta stagione dovremmo tuttavia rivedere anche Dev Patel e Nicholas Hoult.” che l’ho preso dalla sinossi che da badtv un sito che mi sembra molto autorevole…si io quando dicevo 6 stagione palravo di quella del 2012…se non concludono la vicenda della seconda generazione credo che non vedro più lo show ha lasciato no l’amaro in bocca ma proprio un senso di non compiuto

    Rispondi

  17. Gigi Proiettile 19 gennaio 2011 at 19:19

    E nonostante tutto 3.3 milioni di spettatori. Bah.

    Rispondi

  18. @ vmal91:questa mi è veramente nuova! e io che pensavo di essere informata :)
    a parte tutto, mi sembra di un’inutilità assurda che tornino Tony e Anwar nella 5 stagione quando nella 4 Effy è impazzita in parte anche a causa della lontananza da suo fratello. Non lo capisco proprio, e pensare che la scorsa stagione speravo davvero di rivedere il buon Tony.

    Rispondi

  19. @ Sweet_Cele:
    Magari sarà Tony che concluderà la storia di Effy certo sarebbe stata di miglior utilità per la season finale però si vedrà tutto il 27

    Rispondi

  20. Secondo me hanno fatto confusione, farli vedere ora non avrebbe senso, sorpatutto Anwar che non c’entra un tubo con la seconda (o la terza per quel che ne sappiamo) generazione ed è a vivere a Londra. Se proprio dovevano farli vedere avrebbe avuto senso nella quarta stagione. Lasciamo stare la terza generazione che più si allontana dall’immondizia della seconda meglio è.

    Rispondi

  21. Beato te che quando hai visto cassie-cadie ti sei rotolato dalle risate.
    Io sono rimasto allucinato. Cassie era dolce, profonda, innocente. Cadie è semplicemente un’ebete inespressiva.
    Pilot agghiacciante, ancora di più ricordando quanto era dirompente la versione originale.
    L’ho visto perchè dovevo, ma si interrompe qui.
    E credo che sia la prima volta che dico esplicitamente: non guardatelo, perdete tempo.
    meno due stelline.

    Rispondi

  22. @ Sanji: per quanto mi riguarda, non considero “immondizia” la seconda generazione anzi! L’ho adorata, ma magari io non faccio testo in quanto ho sempre amato Effy e l’ho sempre desiderata con Freddie.
    Per quanto riguarda la terza generazione, voglio proprio vedere come inseriranno Tony e Anwar nella serie. Mi sembra impossibile che Tony possa concludere in qualche modo la storia di Effy della 4 stagione perche non mi pare sia prevista una qualche partecipazione di Kaya Scodelario, quindi senza i protagonisti della vicenda la cosa non è fattibile senza contare che sarebbe stato sensato vederlo la stagione scorsa. L’unica cosa plausibile per rivedere Tony sarebbe che uno qualsiasi dei protagonisti sia vicino dei casa degli Stonem (non posso immaginare Skins senza quella meravigliosa porta rossa). Vedremo.

    tornando alla versione Usa del nostro amato tv show, penso che continuerò a seguirlo. Ovviamente non perche è bello o altro ma solo perche il promo della stagione alla fine dell’episodio mi ha incuriosito in quanto mostrava situazioni che non mi pare di ricordare nella 1 stagione UK. Vedremo anche qui come procederà.

    Rispondi

  23. Figuriamoci, io devo ancora vedere la seconda stagione UK!
    Non lo guarederò mai questo

    Rispondi

  24. Sweet_Cele ha scritto:

    tornando alla versione Usa del nostro amato tv show, penso che continuerò a seguirlo. Ovviamente non perche è bello o altro ma solo perche il promo della stagione alla fine dell’episodio mi ha incuriosito in quanto mostrava situazioni che non mi pare di ricordare nella 1 stagione UK. Vedremo anche qui come procederà.

    Io visto la premiere e mi ha semplicemente shifato…ci sono sommiglianze troppo scandalose sembrano brutte caricature più che attori…fanne pena ed Effy non è lei cioè è un Effy senza Effy dentro!

    Rispondi

  25. è una mia impressione o a parte Max che è diventato una ragazza e alcuni nomi cambiati è perfettamente identico all’originale? Con aggiunto il fatto che lo skins originale aveva il suo fascino anche nell’essere inglese e il suo punto di forza in attori bravi che sapevano far tuffare anche te in un’atmosfera molto molto british. A me questa cosa, a parte gli osceni bip di mtv, è parsa come un’offensiva brutta brutta copia dell’originale, offensiva nei confronti dell’intelligenza dello spettatore.

    Rispondi

  26. Il pilot è praticamente uguale, oltre a Tea il grande cambiamento è solo nel personaggio di Cadie. Da quello che ho capito l’unico altro episodio “uguale” è quello su Chris (come si vede anche dai promo), il resto dovrebbe essere più originale, e comunque dalla seconda stagione (che spero non venga mai fatta) prenderà una strada completamente diversa.

    Rispondi

  27. io non ho problemi con i remake in generale — è un’ossessione degli americani, facciamocene una ragione — bisogna vedere caso per caso, poi può venir fuori una cazzata come può venir fuori qualcosa di originale e piacevolissimo: nel caso di Skins hanno comprato il format di una serie famosa per essere “senza filtro” e hanno messo i bip sulle parolacce, direi che è abbastanza rappresentativo della mentalità con cui è stato affrontato il lavoro di adattamento. in generale l’ho trovato fatto molto male anche tecnicamente ma la cosa che mi ha colpito di più è quanto tutto fosse semplificato oltre il limite del ridicolo per andare incontro a quello che evidentemente i produttori amerciani credono sia il livello mentale degli adolescenti: per farci capire che la bionda della catholic school è un’oca c’era bisogno di farla parlare come un sms? per farci capire che il corrispettivo di anwar è arabo c’era proprio bisogno di farlo parlare come un tassista newyorkese in una barzelletta razzista? per farci capire che tony è etero c’era bisogno di farlo tirare di boxe appena sveglio la mattina invece del tai-chi come in originale? per farci capire che “cadie” ha un problema col cibo bisogna farcela vedere col cibo in mano in ogni inquadratura? and so on and on and on.

    Rispondi

  28. Dai commenti che ho letto in giro un po’ tutti avevano qualche problema con lo slang, nel senso che nessun Americano parla così. Io l’ho trovato esagerato nel tentativo (credo) di raggirare la censura e non mi è piaciuto per niente. La bionda era insopportabile, ma non è che gli altri fossero tanto meglio.

    Rispondi

  29. però bello il copripiumino con i ragni :D

    Rispondi

  30. @ Bab:
    Sono pienamente convinto che se avessero conservato quello originale, oltre al bip alle parolacce avremmo avuto anche i nudi oscurati. (Y)

    Rispondi

  31. io ho trovato l’episodio del tutto indecente. Già rimpiango la prima generazione ççma la cosa agghiacciante è un’altra: loro vogliono farmi credere che il Tony americano è uguale a quello inglese?
    Nicholas Hoult è bello, sicuro di sè ed affascinante ma anche bravo a recitare, mentre ho trovato un Tony (parlo di quello americano) insulso, basso (perchè seriamente, un personaggio come Tony non può essere basso) senza spessore e totalmente ebete.
    Non so cosa dire. Gli altri personaggi non li commento nemmeno.

    Rispondi

  32. ho guardato il pilot da fan di skins, prima e seconda generazione, cercando di non fare paragoni con l’ originale e a parte alcuni problemi con la recitazione e la presenza imbarazzante degli adulti (pessimi attori) mi è piaciuto. ho apprezzato lo sforzo di BE e degli attori di distanziarsi dai personaggi originali. la ragazza che interpreta cadie è riuscita partendo dal concept uk a creare un personaggio con una storia e dei problemi completamente diversi (cadie non avrà gli stessi problemi col cibo che ha cassie). eura non è riuscita a convincermi per ora ma sono molto contenta della decisione di renderla parte integrante del gruppo invece che “la sorellina di tony”. tea è decisamente il personaggio più interessante, forse perchè l’ unica completamente originale o forse perchè incarna quella sicurezza che avremmo voluto vedere in michelle tutte le volte che si faceva trattare male da tony (il cambiamento da maxxie e tea è stato effettuato perchè durante il casting non si riusciva a trovare nessuno che potesse interepretare il ruolo di maxxie – immagino non sia facile trovare un ballerino come mitch, soprattutto visto che la ricerca si basa su anonimi). tony e chris sono i miei due personaggi preferiti, e pur amando nicholas hoult e joe dempsie ho trovato i due nuovi attori, il secondo più del primo bravi nella loro parte. la michelle usa non ha la stessa confidenza che aveva april, ma probabilmente migliorerà col tempo. bisogna ricordare che questo è il pilot, e a parte misfits, tutti i pilot tendono ad essere “scadenti” rispetto al resto della serie.

    le parole bippate non mi hanno assolutamente infastidito, così come non mi sono dispiaciuta che la donna nuda di fronte a tony fosse “coperta” dalla struttura della finestra. non ho mai guardato skins per sentire dire “fuck” (anche se adoro il foook di james cook lol) e non vedo l’ ora di seguire questo show per vedere quale percorso seguiranno questi personaggi.

    skins è un franchise che ho sempre ammirato molto perchè non ha paura dei cambiamenti (cambiare il cast ogni due anni è una mossa molto coraggiosa) e di dare la possibilità a ragazzi che vogliono avvicinarsi alla recitazione/scrittura/etc. senza avere nessuna precedente esperienza. sì è vero mi manca tony e mi manca chris e sono sicura che appena inizierà la quinta stagione mi chiederò dov’è cook (soprattutto per la fine pessima della quarta *ditemi che non è morto!!*) però sono sicura che senza nulla togliere ai miei vecchi preferiti riuscirò ad amare e ad interessarmi allo stesso modo ai nuovi personaggi.

    mi sembra abbastanza ridicolo leggere che i dialoghi erano penosi e vedere il pilot inglese elogiato poche righe sotto; news flash: i dialoghi erano esattamente gli stessi per tre quarti dell’ episodio.

    la fotografia era scadente? ho trovato la scena del trampolino (background nero e abito rosso, in quel bellissimo parco con la neve) e il momento in cui tutti uscivano dall’ acqua e cadie era in primo piano incredibilmente belli a livello visivo.

    solo due episodi sono fedeli all’ originale (l’altro è quello di chris), l’ autore è lo stesso dell’ originale, skins l’ha creato lui e sono sicura sia il primo a non volere che lo show perda la sua “anima”, quindi basta solo un po’ di fiducia e apertura mentale.

    ho letto i commenti, non ci saranno nè tony nè anwar nella prossima stagione, si parla di loro per skins: the movie, un progetto per ora in stallo. (jack thorne stava scrivendo lo script ma immagino non sia piaciuto/non abbiano trovato nessuno per produrlo)

    Rispondi

  33. Dextha ha scritto:

    Non lo vedrò MAI

    idem… non ho intenzione di farmi distruggere un mito…

    Rispondi

  34. Maxxie che diventa una lesbica. Non aggiungo altro.

    Rispondi

  35. mariella ha scritto:

    ho letto i commenti, non ci saranno nè tony nè anwar nella prossima stagione, si parla di loro per skins: the movie, un progetto per ora in stallo. (jack thorne stava scrivendo lo script ma immagino non sia piaciuto/non abbiano trovato nessuno per produrlo)

    Io questa notizia l’ho data io perchè l’ho letta non la prendo come bibbia però il sito è molto affidabile e comqune l’attore che fa Tony è stato impegnato e lo è attualmente con X-men quindi è difficile ma non improbabile un cammeo

    Rispondi

  36. @ vmal91:
    sono sicura che il sito sia affidabile, probabilmente è stata una svista. volevo solo chiarire la cosa visto che se ne parlava in molti commenti, sorprattutto di come la loro presenza non avrebbe senso in una generazione in cui non ci sono personaggi di collegamento :)

    Rispondi

  37. @ mariella:
    si hai ragioen infatti nei commenti c’era pure questo dubbio io tipo ho pensato potesse apparire Tony per concludere la storia dello psichiatra pazzoide assassino…infatti Cook doveva apparire perdare un collegamento perchè dopo tutto non se sa se èmorto o meno…questa cosa della mancaza di collegamento non so come sarà ricollegato martedi si scoprirà questo grande mistero…comqune sia se anche dovesse venire Tony non è che lo buttiamo nella monnezza ha diciamo uno stile che solo Cook poteva avvicinarsi

    Rispondi

  38. PTC Calls on Feds to Investigate “Skins” on MTV for Child Pornography and Exploitation

    Rispondi

  39. @ vmal91:
    ahooooo ‘sti spoiler?

    Rispondi

  40. @ vmal91:
    io spero veramente che finiscano per fare il film per dare una chiusura a questa storia di dottor foster, e anche perchè una cosa che ho odiato della quarta è il fatto che effy stesse malissimo e tony non sia mai tornato a casa per andarla a visitare all’ ospedale/aiutarla. so che nick era impegnato e quindi nonostante glielo abbiano chiesto abbia dovuto dire di no, però una “finta” telefonata per far sapere che lui c’era sarebbe stata gradita.

    poi un incontro tony/cook sarebbe fantastico *e uno tony/katie, che shippo parecchio hah*

    Rispondi

  41. Assolutamente improponibile. Lontano anni luce dalle caratterizzazioni e dai ritratti psicologici di Skins UK. Bocciato!

    Rispondi

  42. @ Giulio:
    Giulio scusami tanto non sono spoiler della stagione prossima ventura ma semplicemente casting call di alcuni personaggi e poi si so date delle varie supposizioni inoltre mariella me li ha smentiti immediatamente questi erano come potrebbero o dovrebbero però comqune non era per diffondere spoiler

    Rispondi

  43. ok questa è fantastica…pare che Mtv abbia seri problemi per skins Us per una severa legge contro la pornografia infatti vieta ogni singola scena di nudo o scene di sesso che venga trasmesso su rete normale…in pratica sto show è impossibile trasmetterlo visto che ha molti attori sotto i 18 anni e quindi oltre alle scen bittape forse troveremo gli oscusami o i tagli a cesoia sulle scene di eccosso giovanile!…dopo questa ditemi…Cosa rimane di Skins?

    Rispondi

  44. @ vmal91:
    secondo me useranno body doubles come hanno fatto con effy nella scena di sesso con freddie della quarta stagione.

    tutte queste critiche stanno facendo una pubblicità gratuita incredibile allo show, aumenterà di certo il pubblico.

    Rispondi

  45. @ mariella:
    probabilmente si però parte della prima stagione è già stata registrata dicono di tagliare proprio quelle scene cosa veramente inutile….la pubblicità non è un problema perchè degli States comquen trasmettono skins uk e li come facevano? Mi pare una critica insensata e brutta però vedremo dalle prime scene di sesso e vedremo come andrà

    Rispondi

  46. Concordo.
    Il mio consiglio è, se si vuol vedere uno spaccato della vita del teenager non patinato americano e in più beccarsi una storia che vi resterà impressa per anni, è di recuperarvi “The Mudge boy”.
    Un’ora e mezza di film, Emile Hirsch che bravo è bravo, tutta la violenza – gratuita – che volete, e Skins America lo mandate a cagare.

    Rispondi

  47. skins U.S : schifezza!!
    La prima puntata poi è assurda!!!uguale a all’originale ma senza carisma, sembra proprio che stiano imitando i personaggi originali senza riuscirci…Tony che sembra più un nanetto rompipalle che lo stronzo ma assolutamente intelligente che era nella serie originale. Chris non si sa cosa deve rappresentare..forse il buffone nerd..non ha niente del Chris inglese,quando ho visto cadie che doveva fare cassie mi veniva da piangere..Stanley che sembra abbia 8 anni..unici 2 elementi che salvo:Michelle e Lea, Michelle piu gnocca dell’orginale (personaggio vhe tra l’altro non sopportavo) e pi interessante..Lea, che è praticamente Emily della 2 stagione anche qui migliorata esteticamente ma con qualcosa in più..devo dire che mi è piaciuta assai…per il resto noia estrema e poco spirito “skins”

    Rispondi

  48. zoo ha scritto:

    Dextha ha scritto:

    Non lo vedrò MAI
    nemmeno io!

    Mi aggiungo al coro!

    Rispondi

  49. io invece la vedrò ho trovato la serie originale non oltre carina, non certo questo gran capolavoro che decantano. quindi non ho nessun problema con un remake che se prende strade diverse e tanto meglio perchè vedere la stessa roba due volte è pesante.

    Rispondi

  50. […] questo motivo, trovo che ogni singolo cambiamento sia importante. Su Serialmente analizzano il cast di Skins US confrontandolo con quello inglese, demolendo ogni attore scelto e […]

    Rispondi

  51. Ma in che sito la guardate questa puntata.?

    Rispondi

  52. scusate l’invasione ieri mi sono imbattuto in questa serie su mtv credo fosse la prima puntata
    proprio la scena iniziale dove si vede una smandrappata a piedi nudi a meno 7 che si
    ritira di mattina a casa… ecco c’è una canzone di sottofondo che non riesco davvero a trovare
    sapreste aiutarmi? grazie anticipatamente :)

    Rispondi

  53. viva skins inglese…….ma solo le prime due stagioni

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>